Tag Archives: bank of england

monte-paschi-siena-3-imc

Il caso dei 400 milioni di bond Montepaschi nel portafoglio Generali

Il caso dei 400 milioni di bond Montepaschi nel portafoglio Generali

(di Fabrizio Massaro – Corriere della Sera) Le condizioni di Trieste per la conversione Mentre vari fondi internazionali sondano le banche del consorzio di Mps, Jp Morgan e Mediobanca, sui termini della conversione dei bond subordinati in nuove azioni — una delle gambe del salvataggio di Siena da 5 miliardi — si comincia a delineare

Infrastrutture (3) Imc

Infrastrutture, caccia ai project bond

(di Francesco Colamartino – Milano Finanza) In un contesto di rendimenti rasoterra le assicurazioni e i fondi pensione stanno guardando alle obbligazioni infrastrutturali italiane. Le più ambite? Quelle legate ad autostrade, metro e ospedali Non tutti i tassi vengono per nuocere. Neanche quelli bassi o a zero che ormai caratterizzano i mercati obbligazionari delle economie

Bank of England Imc

La BoE mette nei guai i fondi pensione del Regno Unito

(di Antonio Lusardi – Milano Finanza) Cento miliardi di sterline in più nel mese di agosto, per un totale di 710 miliardi di sterline. Sono queste le cifre del deficit dei fondi pensione del Regno Unito, secondo l’indice Skyval di PricewaterhouseCoopers, che tiene conto di oltre 6 mila programmi previdenziali britannici. Una forchetta, quella tra

Social Media (7) - Agente Imc

L’agente utilizza poco i social media. E rischia

(di Federica Pezzatti – Plus 24) Le reti sono consapevoli che il cambiamento tecnologico è un must. I plurimandatari sono più disposti a spendere Salire sul treno delle nuove tecnologie per non finirci sotto. È questo il mantra degli agenti assicurativi che vogliono sopravvivere alla digitalizzazione. Secondo un recente studio della Bank of England, infatti,

Londra - Distretto finanziario Imc

I rischi delle assicurazioni inglesi (e delle altre)

(di Maurizio Sgroi – Formiche.net) Appartiene all’esito paradossale del nostro tempo che le incertezze spuntino come funghi laddove invece avrebbe dovuto allignare la certezza. La fame di sicurezza economica, ossia il sottotitolo dell’ossessione per la crescita, spinge le autorità monetarie ad abbassare i rendimenti stimolando per converso l’appetito del rischio. E così facendo coloro che

Top