Tag Archives: black list

Credit Suisse (Foto Fabrice Coffrini/AFP/Getty Images) Imc

Credit Suisse, stop alle verifiche

Credit Suisse, stop alle verifiche

(di Maurizio Reggi – Quotidiano del Fisco) Non più accettabili dal Fisco italiano le polizze stipulate prima del 2009 Non sono più accertabili dall’amministrazione finanziaria le polizze «Life Portfolio International» stipulate prima del 2009 da residenti italiani presso le sedi estere del Credit Suisse. Lo ha stabilito la Commissione tributaria provinciale di Milano con sentenza

Voluntary Disclosure (3) Imc

Voluntary disclosure, un salvagente per la pensione di scorta

(di Enzo Caputo – Il Sole 24 Ore) La particolarità: gli emigrati tornati in Italia Quando si parla di voluntary disclosure, l’opinione pubblica è convinta che sia un problema riservato a pochi paperoni con capitali all’estero. La tipologia dei clienti dimostra il contrario. Spesso si tratta di emigrati pensionati, insegnanti, ambasciatori, personale dei consolati italiani

Credit Suisse (Foto Fabrice Coffrini/AFP/Getty Images) Imc

Crédit Suisse, focus sui vecchi premi

(di Maurizio Reggi – Il Sole 24 Ore) L’offensiva delle Entrate riguarda anche le somme liquidate prima del 1° luglio 2009. Per l’Agenzia i versamenti dissimulavano investimenti e trasferimenti all’estero sottratti alla tassazione e al monitoraggio L’agenzia delle Entrate sta notificando innumerevoli inviti a presentarsi e questionari a residenti italiani che negli ultimi otto–dieci anni

Voluntary Disclosure - Assicurazioni - Domande Imc

Lo scoglio assicurazioni per la voluntary disclosure

(Autore: Alessandro Galimberti – Quotidiano del Fisco) Rientro dei capitali, il contenuto di alcuni pacchetti potrebbe mascherare il «nero». Dal Liechtenstein piena collaborazione con Roma Per la voluntary disclosure – sempre in attesa della circolare delle Entrate/Ucifi – si apre il fronte delle polizze assicurative. Mentre in Svizzera stanno scattando i primi blocchi su liquidazioni

Autovelox Imc

Contro l’evasione dell’Rc auto arrivano i controlli con l’autovelox

(Fonte: Agenzia Radiocor, Il Sole 24 Ore) La lotta all’evasione dell’Rc auto passerà anche attraverso l’autovelox. L’articolo 44 della legge di Stabilità prevede infatti che il controllo sulle polizze Rc auto attraverso dispositivi telematici (autovelox, tutor, vergelius, accessi Ztl, etc.) diventi automatico, senza cioè bisogno che le apparecchiature rilevino altre violazioni del Codice della strada.

Controlli Rc auto: Arrivano 3,8 milioni di avvisi, ecco cosa si rischia e come difendersi

Spieghiamola bene, la faccenda degli inviti a mettersi in regola con l’assicurazione Rc auto. Ne stanno parlando i media perché il ministero delle Infrastrutture ha annunciato che sta per inviarli. Finora si è capito solo che gli inviti danno 15 giorni di tempo per stipulare una nuova polizza al posto di quella che risulta scaduta

Lettori di targhe per beccare chi non paga le multe o non è assicurato. E siamo solo all’inizio. Ecco come funziona

Ieri a Parma la Polizia locale ha “messo le mani” su un 45enne che aveva accumulato un debito di 110mila euro e svariati fermi amministrativi su un’auto intestata all’ignara madre novantenne. La sua “specialità” era l’ingresso nella zona a traffico limitato, senza poi pagare le multe che arrivavano a casa dell’anziana. I vigili lo hanno

Condominio - Animali Imc

Animali in condominio: Meglio assicurarli prima del 18 giugno

L’altra faccia della medaglia. Mancano solo una paio di mesi. La nuova legge di riforma sul condominio, all’art.1138 del codice civile, dispone che “le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici”. Sicuramente la norma rappresenta un passo in avanti nei confronti dei diritti degli animali e dei rispettivi proprietari, ma apre la

Top