Tag Archives: bozza

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

Massimale da 1 milione di Euro per la rc dei medici

Massimale da 1 milione di Euro per la rc dei medici

(Autore: Benedetta Pacelli – ItaliaOggi)In Conferenza stato-regioni la nuova bozza del regolamento Un massimale minimo da 1 milione di euro per ciascun sinistro e per ciascun anno, ma nessuna clausola decennale di retroattività e un fondo rischi sanitari gestito dalla Consap (Concessionaria dei servizi assicurativi) e non dalle categorie interessate. Dopo mesi di attesa, il

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

Responsabilità professionale: Contratti di assicurazione per medici & co., ecco i requisiti minimi

(Fonte: Quotidiano Sanità) Torna all’esame dei tecnici della Stato Regioni la bozza dello schema di Dpr che attua il Decreto Balduzzi e definisce i requisiti minimi e uniformi per l’idoneità dei contratti di assicurazione stipulati dagli esercenti le professioni sanitarie Garantire un’idonea copertura assicurativa a medici & co., siano liberi professionisti convenzionati o dipendenti del

Errori medici, dal Governo la polizza bonus-malus

Polizze di durata almeno triennale con un massimale minimo di almeno un milione di euro a sinistro l’anno. Bonus e malus calcolati a scadenza contrattuale e un Fondo ad hoc di garanzia dei rischi sanitari che sarà gestito da Consap, la Concessionaria servizi assicurativi pubblici Spa, interamente partecipata dall’Economia. Con un dettaglio in più: l’accesso

Salvadanaio rotto

Legge stabilità, stretta fiscale su banche e assicurazioni

Tra le coperture della Legge di stabilità entra anche una stretta sul trattamento fiscale di banche e assicurazioni. La bozza più recente del provvedimento modifica la manovra di dicembre nella parte che ha consentito alle banche di riallineare i valori contabili di marchi e avviamenti a seguito di fusioni e acquisizioni. Lo schema dell’agevolazione prevedeva

Palazzo Chigi IMC

Una bozza piena di rischi

Nel settore assicurativo c’è poca concorrenza ed il Governo che fa? Suggerisce comportamenti collusivi. Come definire altrimenti la proposta che circola in bozza in questi giorni su un nuovo “pacchetto” che l’Esecutivo sta preparando per il settore assicurativo. La misura in questione incentiva la «collaborazione reciproca» tra gli agenti assicurativi nello svolgimento della propria attività,

Collaborazione Imc

Assicurazioni, riecco il plurimandato

Consentita la collaborazione tra agenti che potranno vendere polizze di più compagnie. La novità è contenuta nell’ultima bozza del decreto Crescita che arriverà al Cdm venerdì e riguarda sia il ramo Danni sia il ramo Vita. Arriva anche la polizza Rc Auto base che dovrà essere offerta via Internet Rispunta il plurimandato assicurativo nel decreto

Agente assicurativo

Assicurazioni, nella bozza del dl crescita rispunta il plurimandato

Rispunta il plurimandato assicurativo nel decreto Crescita. L’articolo 85 dell’ultima bozza del testo, che milanofinanza.it ha potuto visionare, prevede infatti che gli agenti di assicurazione, anche monomandatari, possano adottare forme di collaborazione reciproca nello svolgimento della propria attività. Anche mediante l’utilizzo dei rispettivi mandati. Nell’articolo non si parla esplicitamente di Rc Auto. Quindi, salvo modifiche

SNA: L’ITER PER LA RIFORMA DELLO STATUTO ENTRA NEL VIVO

Si chiama “Operazione ascolto” il sondaggio che a breve lancerà il sindacato nazionale agenti per raccogliere le opinioni degli oltre 700 componenti degli esecutivi provinciali e i presidenti dei gruppi aziendali iscritti al sindacato. Servirà per predisporre la bozza del nuovo statuto. Il gruppo di lavoro per la riforma dello statuto dello Sna, coordinato dal

Top