Tag Archives: brexit

Phil Willcock (2) Imc

Willcock: “Aviva Italia punta sulla bancassurance”

Willcock: “Aviva Italia punta sulla bancassurance”

(di Luigi Dell’Olio – Repubblica Affari & Finanza) Intervista all’amministratore delegato della filiale della compagnia britannica nel nostro Paese: “Vedo sufficiente spazio e opportunità per una crescita organica” Una conferma di fiducia verso le potenzialità della bancassurance. La rivendicazione per i risultati raggiunti. L’indicazione dei filoni prioritari per la crescita. A undici mesi dall’insediamento, Phil

Paolo Garonna (4) Imc

Garonna (FeBaf): “Con il mercato unico dei capitali grandi vantaggi Per Pmi e risparmiatori”

(di Adriano Bonafede – Repubblica Affari & Finanza) Intervista al presidente della Federazione fra banche, compagnie d’assicurazione e fondi: “È a metà strada il progetto della Commissione Ue. L’ESMA dovrebbe evolversi e diventare come la BCE Fatta l’Unione bancaria, ora si deve fare l’Unione dei mercati dei capitali (Umc). Una gigantesca opera di omogeneizzazione delle

GFT HiRes

Gruppo GFT, ricavi in crescita a due cifre nel 2016

I risultati preliminari del gruppo specialista in tecnologie per il settore dei servizi finanziari hanno superato le previsioni societarie: +13% a 422,56 milioni di Euro per i ricavi consolidati. La divisione Continental Europe ha chiuso con una crescita del 23% a 200,52 milioni. Gli utili consolidati (EBITDA) salgono del 5% a 46,77 milioni. In deciso

AON HiRes (2)

AON, Brexit Navigator arriva anche in Italia

Il colosso nella consulenza dei rischi e delle risorse umane lancia anche nel nostro Paese lo strumento interattivo progettato per supportare le aziende nella gestione dei rischi e delle opportunità nel post Brexit, permettendo loro “di valutare l’impatto dei diversi possibili scenari e di adottare adeguate soluzioni di risk management e risk financing” AON, gruppo

mappamondo-rischi-globali-2-imc

Allianz Risk Barometer 2017, le interruzioni di attività sono ancora il principale rischio temuto dalle aziende

Secondo il sesto sondaggio annuale realizzato da Allianz Global Corporate & Specialty crescono sempre di più gli effetti dei danni immateriali, delle incertezze del mercato e dell’instabilità politica. Alta l’attenzione per i rischi informatici, che salgono al secondo posto nelle Americhe e in Europa, mentre a livello globale si posizionano tra i tre rischi principali,

Brexit (3) Imc

Il 2016 di Intermedia Channel (da aprile a giugno)

Seconda parte dello speciale riepilogativo delle notizie 2016 pubblicate sul nostro portale. Nel trimestre che si chiude con la Brexit (e con alcune riflessioni sullo stato dell’arte del settore assicurativo), si avvia verso la conclusione la fase di commissariamento del Fondo Pensione Agenti, con la COVIP che presenta il piano di riequilibrio. ERGO, AXA e

Prudential - Ingresso quartier generale Londra (Foto David Parry) Imc

Prudential: con Brexit rivedere Solvency II

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Prudential prova a sfruttare a suo favore la carta Brexit. Il più grande gruppo assicurativo britannico ha chiesto al governo di far leva sulla prossima uscita dall’Unione per mettere mano all’impianto di Solvency II, la nuova normativa di settore che alle polizze made in UK può costare

Wilfried Verstraete (2) Imc

Wilfried Verstraete (Euler Hermes): «Il made in Italy? Rende di più»

(di Fabio Savelli – Corriere della Sera) «Con il No al referendum rischio di una generale sfiducia degli investitori esteri. Le più colpite potrebbero essere le banche, sotto capitalizzate e appesantite da una crescente quantità di crediti deteriorati» “Le nostre stime ci indicano per l’Italia una crescita dello 0,3 percento nel 2017 in caso di

Gian Maria Mossa (4) Imc

Banca Generali, 10 anni di Borsa. “Obiettivo: 5 miliardi di raccolta”

(di Francesco Spini – La Stampa Tuttosoldi) Il dg Mossa: “Abbiamo cambiato pelle, siamo un vero private banker. Nessun dossier su Fineco, bella società ma complessa da valutare” «Dieci anni fa – quando ci siamo quotati a Piazza Affari – eravamo partiti con tante incertezze e tante speranze. Oggi siamo diventati la prima vera banca

Top