Tag Archives: canale bancassicurativo

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Unipol Gruppo e UnipolSai, indicazioni positive dalla semestrale 2018

Unipol Gruppo e UnipolSai, indicazioni positive dalla semestrale 2018

Il gruppo assicurativo bolognese chiude il periodo intermedio con un utile netto consolidato di 644 milioni di Euro, comprensivo della plusvalenza di 309 milioni collegata alla cessione della partecipazione in Popolare Vita. Il risultato è superiore alle attese degli analisti. La raccolta diretta assicurativa (a perimentro omogeneo) segna una crescita del 4,8% a 6,15 miliardi:

ITAS - Nuova sede Imc

Gruppo ITAS, il CdA approva i bilanci semestrali di ITAS Mutua e ITAS Vita

L’utile aggregato del Gruppo si attesta a 10,2 milioni di Euro (+66%), trainato dalla performance di ITAS Vita, che vede il suo utile netto più che raddoppiato a 6,6 milioni. L’utile di ITAS Mutua si attesta invece a 1,5 milioni. Raccolta premi Danni in crescita del 12,2%, spinta dalla produzione delle nuove agenzie. Incremento significativo

Thomas Buberl (5) Imc

AXA, risultato operativo in crescita dopo il primo semestre 2018

Il gruppo assicurativo francese chiude il periodo intermedio con indicatori parzialmente contrastati. L’utile operativo sale del 4% a 3,3 miliardi di Euro, mentre arretrano utile netto (-14% a 2,8 miliardi) e ricavi (-1% a 53,6 miliardi). Buone indicazioni da combined ratio (-0,8 p.p. a 95%) e coefficiente Solvency II (233%, +28 p.p. rispetto a fine

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Gruppo Unipol ed UnipolSai, approvati i bilanci 2017

Confermati i risultati preliminari comunicati al mercato lo scorso 9 febbraio. I due CdA hanno inoltre deliberato la cessione di Arca Vita ad UnipolSai per 475 milioni di Euro Il CdA di Unipol Gruppo (nella foto, la sede) e di UnipolSai hanno approvato nella giornata di ieri i rispettivi bilanci consolidati integrati ed i progetti di

Collaborazione (6) Imc

Gruppo Helvetia e Banca Popolare di Cividale, al via la partnership nel comparto CPI

Il Gruppo Helvetia e Banca Popolare di Cividale hanno annunciato l’avvio di una nuova partnership nel comparto Credit Protection Insurance (CPI). Dalla collaborazione tra il gruppo assicurativo e l’istituto bancario è infatti nata una nuova soluzione assicurativa “modulare e completa” abbinabile ai finanziamenti erogati dalla Popolare di Cividale e in grado di tutelare il patrimonio

Giuseppe Castagna (Foto Giorgio Ravezzani) (2) Imc

Gara a tre sulle polizze del Banco

(di Anna Messia – Milano Finanza) Generali, Cattolica e la francese Covéa studiano il dossier bancassicurativo. Per il Leone potrebbe essere l’occasione per tornare partner di una grande banca. I transalpini, già alleati di Pop Milano, vogliono stringere la presa. Ma in pista c’è anche Verona Corsa a tre nella competizione per diventare il partner

Fabio Carniol (Foto Fiorenzo Galbiati) Imc

«Assicurazioni Vita pronte alla stagione dei Pir»

(di Lino Terlizzzi – Il Sole 24 Ore) Fabio Carniol, amministratore delegato di Helvetia Vita e Chiara Assicurazioni, spiega la strategia di crescita nei piani individuali di risparmio Il gruppo assicurativo svizzero Helvetia guarda all’Italia e si muove lungo le linee di sviluppo del mercato nella Penisola. Helvetia è un gruppo con un volume d’affari

Cassa di Risparmio Bolzano HP

Gruppo AXA Italia, accordo di bancassurance con Cassa di Risparmio di Bolzano

Cassa di Risparmio di Bolzano ed il Gruppo AXA Italia hanno annunciato in una nota congiunta l’avvio di una partnership finalizzata allo sviluppo di attività bancassurance tramite la rete delle oltre 100 filiali della banca. Il primo passo della partnership è rappresentato dalla distribuzione di soluzioni di protezione multigaranzia per privati, per poi estendere la

Carlo Cimbri (5) Imc

Unipol, le pulizie di Carlo in banca

(di Stefano Righi – Corriere L’Economia) Le ambizioni di Cimbri che non lascia il credito, ma raddoppia e sale al 10 per cento in Bper L’istituto di casa sarà rimesso a punto entro fine anno. Un doppio passo che prelude a un riassetto Unipol non lascia, raddoppia e in tre mosse l’amministratore delegato del gruppo,

Klaus-Peter Roehler (5) Imc

Roehler (Allianz): Perché compriamo Italia

(di Anna Messia – Milano Finanza) La compagnia ha 40 miliardi da investire in asset altenativi. E dopo Autostrade cerca ancora opportunità nel Paese. Parola dell’ad della branch italiana che brilla grazie all’innovazione digitale al servizio degli agenti Dopo Autostrade, la ricerca di investimenti alternativi in Italia continua. Perché per Allianz, l’Italia è un mercato

Top