Tag Archives: clausola

Auto - Traffico (8) Imc

Ddl concorrenza, polizze scontate con la black box

Ddl concorrenza, polizze scontate con la black box

(di Antonio Ciccia Messina – ItaliaOggi) Il maxiemendamento al ddl modifica la normativa sulle assicurazioni. Sinistri, le registrazioni valgono come prova nei contenziosi Premio dell’assicurazione auto scontato, se si accetta la black box. E le registrazioni hanno efficacia di prova nel contenzioso sui sinistri. A prevederlo è il maxiemendamento del governo al disegno di legge

Ferrovie del Sud Est - Autotreno ATR 220 (Foto Daniele Donadelli) Imc

Puglia: Assicurazioni d’oro e 1600 fornitori, alle Ferrovie Sud Est sagra degli sprechi

(di Antonello Cassano – la Repubblica Bari) Più fornitori che dipendenti e un contratto di brokeraggio assicurativo con prezzi stellari. C’è anche questo nelle carte che la Deloitte sta riordinando per mettere a punto la due diligence sulle Ferrovie Sud Est, fortemente voluta dai tre commissari (Andrea Viero, Angelo Mautone e Domenico Mariani) nominati dal

Call center (2) Imc

Posti a rischio all’ex call center Zuritel

(di Federica Pezzatti – Plus24) Sono 142 i lavoratori della Nuova Karel che ha perso l’appalto Sono 142 i posti di lavoro a rischio dopo la decisione del gruppo Zurich di affidare la gestione il call center della propria compagnia diretta Zuritel a una nuova società. Da 13 anni il servizio di customer care era

Giudice - Sentenza Imc

Clausola “claims made” in contratti di assicurazione della responsabilità civile

(a cura della Redazione Lex24 – Quotidiano del Diritto) La clausola claims made contenuta in un contratto di assicurazione civile deve ritenersi valida e non affetta da nullità in quanto lo delimita e circoscrive in una prospettiva diversa consentendo all’assicurato di garantirsi non soltanto per gli errori professionali compiuti in futuro, ma anche per quelli

Giudice - Sentenza Imc

Clausola claims made salva

(Autore: Gianluca Messercola, Studio Legale Baldi, gianlucamessercola@studiolegalebaldi.it – ItaliaOggi) Sentenza della Corte d’appello di Roma torna sulla questione: La polizza non è vessatoria, ok alla piena efficacia La clausola claims made non è vessatoria. E dunque le polizze con questo tipo di clausola sono pienamente efficaci. La Corte d’appello di Roma con la sentenza n. 5942/2014

Vizi dell’opera, la responsabilità solidale deve essere coperta dalla polizza

Per garantirsi sulla responsabilita prevista dall’articolo 1669 del codice civile è necessario che la polizza contenga una clausola atta a impegnare l’assicuratore al pagamento del danno, salvo poi rivalersi sugli altri corresponsabili. Altrimenti il rischio è di rimanere scoperti. Gli esempi Polizze professionali: occhio alle clausole sul vincolo di solidarietà. Per garantirsi sulla responsabilità solidale

Risarcito il danno alla vita sociale

Nela caso di incidente la suprema corte ha riconosciuto un’indennizzo specifico a un giovane non più autosufficiente. Nulla la clausola di guida esclusiva che limita la responsabilità della compagnia L’obbligo di risarcire i passeggeri dell’automobile da parte dell’assicurazione vale anche per gli incidenti avvenuti prima dell’adeguamento alle norme comunitarie. Deve inoltre essere considerata nulla la

Assicurazioni - Mutui (5)

L’estinzione del mutuo fa rimborsare la polizza

È nulla la clausola che prevede che la polizza collegata al mutuo resti in vigore anche dopo l’estinzione anticipata del finanziamento. E le somme già versate, anche come commissioni bancarie e finanziarie, devono essere rimborsate al cliente in misura proporzionalmente corrispondente alle quote di mutuo riferibili al periodo non goduto. Sono questi i punti chiave

AGCM Logo

AGCM: Rc auto, lecita la clausola che restringe la cessione del credito ai carrozzieri convenzionati

È legittima in quanto non comporta un “significativo squilibrio” a carico del consumatore la clausola del contratto Rc auto che limita la facoltà del danneggiato di cedere il credito relativo al risarcimento a carrozzerie non convenzionate con la compagnia, a meno di aver ottenuto preventivamente il consenso della stessa. Lo ha stabilito l’Autorità garante per

Top