Tag Archives: combined ratio

Parigi (Foto Pixabay - Pexels) Imc

Le assicurazioni francesi nel 2017

Le assicurazioni francesi nel 2017

Secondo i dati recentemente pubblicati dall’Associazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFA) – e ripresi dall’ultimo ANIA Trends – la raccolta premi diretta complessiva delle imprese assicuratrici francesi nel 2017 è stata pari a 211,6 miliardi di Euro, in aumento dell’1,4%. Di questi, 157,1 miliardi sono riferiti alle coperture alla Persona (Vita, Infortuni e Malattia) e

new-building-bertola-reale-group-imc

Reale Group, i premi 2018 superano quota 5 miliardi di Euro (+12,1%)

Il Gruppo ha esaminato il bilancio preconsuntivo 2018 ed approvato il bilancio preventivo ed i benefici di mutualità per il 2019. L’utile consolidato dovrebbe superare quota 120 milioni di Euro. Stanziati 11 milioni in benefici di mutualità 2019 ai soci/assicurati di Reale Mutua e in provvedimenti a favore degli altri Assicurati del Gruppo L’Assemblea dei delegati

Analisi - Gestione - Valutazione - Consulenza Imc

Moody’s, prospettive stabili per le compagnie assicurative italiane

Moody’s Investors Service ha mantenuto invariate a stabili le prospettive sul settore assicurativo italiano. Le vendite sostenute di prodotti unit-linked sosterranno la redditività per il comparto Vita, mentre gli utili per il settore Danni, sebbene in leggero calo, resteranno su livelli di assoluta solidità. Per le compagnie operanti nel Vita, segnalano dall’agenzia di rating, la crescita delle

Analisi - Insolvenze Imc

Bankitalia, rischi potenziali in aumento per le compagnie assicurative italiane

Secondo quanto evidenzia l’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria elaborato dalla Banca d’Italia, il settore assicurativo è particolarmente esposto al rischio sovrano, a seguito degli investimenti necessari a coprire gli impegni presi con la clientela e dell’elevata quota di titoli di Stato in portafoglio. Gli indici di solvibilità delle compagnie hanno registrato una consistente riduzione ma sono

Promotore finanziario - Agente assicurativo - Analisi Imc

Moody’s, outlook stabile per il settore assicurativo europeo

Secondo l’agenzia di rating non mancano tuttavia i fattori di rischio, tra i quali anche quello del deterioramento qualitativo del debito sovrano del nostro Paese  Nei giorni scorsi Moody’s Investors Service ha pubblicato un report sul settore assicurativo europeo, mantenendo stabili le prospettive complessive del comparto, le cui vendite saranno ancora sostenute dalla solida crescita economica

Generali - Ingresso Imc

Generali: Crescita profittevole, ottimizzazione finanziaria ed innovazione nel piano al 2021

Il gruppo assicurativo del Leone ha presentato il nuovo piano strategico triennale. Tra le priorità fissate: diventare “life-time partner” per i clienti, offrendo soluzioni innovative e personalizzate “grazie a una rete distributiva senza uguali”, essere leader del mercato assicurativo europeo per i privati, i professionisti e le PMI (creando allo stesso tempo una piattaforma di

Oliver Baete (Foto Allianz) Imc

Allianz, risultati superiori alle attese nel terzo trimestre 2018

Nel periodo luglio-settembre il gruppo assicurativo tedesco ha conseguito un utile operativo di 3 miliardi di Euro (+20,6%), un utile netto attribuibile agli azionisti pari a 1,9 miliardi (+23,6%) e una crescita dei ricavi del 7,9% a 30,5 miliardi. Tutti i dati sono leggermente migliori delle attese medie degli analisti ed hanno consentito al Gruppo di confermare gli obiettivi di

Cattolica Assicurazioni - Sede di Verona (3) Imc

Cattolica Assicurazioni, balzo del risultato operativo dopo i primi nove mesi del 2018

Il periodo intermedio del gruppo assicurativo veronese si chiude con indicatori in miglioramento: risultato operativo a 231 milioni (+17,5% a perimetro omogeneo), risultato netto consolidato a 93 milioni, risultato netto di gruppo a 72 milioni e combined ratio in discesa di 1,9 p.p. a 93%. La raccolta complessiva, a 4,3 miliardi di Euro, è invariata a

Unipol Gruppo - Sede di Bologna (2) Imc

Unipol Gruppo e UnipolSai, gli utili dei primi nove mesi 2018 battono le attese

Il gruppo assicurativo bolognese chiude il periodo intermedio con un risultato netto consolidato di 843 milioni di Euro (contro previsioni medie degli analisti attorno ai 600 milioni). La raccolta diretta assicurativa, a perimetro omogeneo è in crescita del 5,1% a 8,6 miliardi, con i rami Danni sostanzialmente in linea rispetto al passato esercizio ed i

Generali - Ingresso Imc

Generali, indicatori in crescita dopo i primi nove mesi del 2018

Il gruppo assicurativo ha chiuso il periodo intermedio con il risultato operativo in crescita del 3,9% a 3,6 miliardi di Euro e utile netto in rialzo del 26,8% a oltre 1,85 miliardi. Il combined ratio si mantiene su ottimi livelli (92,8%, -0,3 p.p.), nonostante il rilevante impatto delle catastrofi naturali e dei grandi sinistri. In crescita anche i

Top