Tag Archives: combined ratio

Vittoria Assicurazioni - Sede Imc

Vittoria Assicurazioni, indicatori in miglioramento nella semestrale 2018

Vittoria Assicurazioni, indicatori in miglioramento nella semestrale 2018

I risultati consolidati della compagnia assicurativa milanese mostrano un utile netto in crescita del 2,5% (a 42,1 milioni di Euro) rispetto a fine giugno 2017, premi dei rami Danni in incremento del 4,8% (trainata dal rialzo dei rami Auto: +7,3%) e un combined ratio stabile a 89,6%. In progresso (+9,7%) anche i volumi di raccolta

QBE Insurance Group Imc

QBE, utili in rialzo nel primo semestre del 2018

Il gruppo assicurativo australiano chiude il periodo intermedio con un utile al netto delle imposte in crescita del 4% a 358 milioni di dollari (statunitensi), un risultato migliore anche delle previsioni. In miglioramento anche gli indicatori relativi ai premi lordi contabilizzati (+1% a 7,88 miliardi di dollari) e combined ratio (-2,4 p.p. a 95,8%) QBE

Helvetia - Sede di San Gallo (Foto Damian Poffet) Imc

Helvetia, indicazioni positive dalla semestrale 2018

Il gruppo assicurativo di San Gallo ha presentato dati in linea con il piano strategico per quanto riguarda crescita, combined ratio Danni e margine dei nuovi contratti Vita. L’utile netto sale da 210,1 a 223,9 milioni di franchi; confrontato al risultato operativo della semestrale 2017 (pari a 258,4 milioni di franchi ed ormai depurato degli

Borsa - Rating - Grafico - Andamento Imc

Fitch Ratings, compagnie italiane solide ma lo spread minaccia le attività Vita

Attraverso due nuovi rapporti rilasciati nella giornata di oggi, Fitch Ratings ha scattato una fotografia aggiornata al primo semestre 2018 delle compagnie assicurative italiane, delineando contesto e sviluppo delle attività Danni e Vita. Per quanto riguarda i rami Danni, l’agenzia di rating ha osservato come la gestione assicurativa sia rimasta solida, grazie al combined ratio

Groupama - Dettaglio sede Parigi (2) Imc

Groupama, indicatori solidi dopo il primo semestre 2018

Il gruppo assicurativo francese ha registrato una crescita del 3,6% a 9,5 miliardi di Euro per la raccolta premi, con tutti i segmenti operativi in incremento. Positivi anche i dati su base regionale: +3,2% sul mercato interno e +4,5% per le attività internazionali (+3,4% in Italia). Il risultato operativo si incrementa da 154 a 217

Elisabeth Stadler (Foto Clemens Fabry) Imc

Vienna Insurance Group, buone indicazioni dalla semestrale 2018

Il gruppo assicurativo austriaco ha chiuso il periodo intermedio con premi lordi contabilizzati in aumento del 3,6% a 5,15 miliardi di Euro e utili ante imposte in crescita del 5,5% a 233 milioni. L’utile netto segna invece un calo del 6,8% a 136,6 milioni. In miglioramento il combined ratio: -0,6 p.p. a 96,3% Vienna Insurance

Baloise - Sede di Basilea (3) Imc

Baloise, utili e volume d’affari in calo dopo il primo semestre 2018

Il gruppo assicurativo elvetico ha presentato i risultati del periodo intermedio, chiuso con un utile netto attribuibile agli azionisti in calo del 9,8% a 269,7 milioni di franchi (dato inferiore alle attese medie degli azionisti), principalmente a causa del rafforzamento delle riserve per il portafoglio RC del mercato tedesco. La raccolta scende del 3,6% a

Report - Statistiche Imc

Fundacion MAPFRE, graduatoria 2017 dei maggiori gruppi assicurativi europei nei rami Danni

Secondo quanto riporta l’annuale elaborazione curata dalla Fondazione, i volumi del comparto dei primi quindici gruppi europei sono aumentati dell’1,7% a 255,4 miliardi di Euro. Allianz mantiene stabilmente la prima posizione, seguita da AXA, Zurich e Generali La seconda parte della annuale elaborazione di Fundacion MAPFRE riguardante i maggiori gruppi assicurativi europei in termini di

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Unipol Gruppo e UnipolSai, indicazioni positive dalla semestrale 2018

Il gruppo assicurativo bolognese chiude il periodo intermedio con un utile netto consolidato di 644 milioni di Euro, comprensivo della plusvalenza di 309 milioni collegata alla cessione della partecipazione in Popolare Vita. Il risultato è superiore alle attese degli analisti. La raccolta diretta assicurativa (a perimentro omogeneo) segna una crescita del 4,8% a 6,15 miliardi:

Mario Greco (13) Imc

Zurich Insurance Group, performance positiva nel primo semestre 2018

I risultati del gruppo assicurativo elvetico superano le attese medie degli analisti: utile operativo in crescita del 12% a 2,4 miliardi di dollari e utile netto attribuibile agli azionisti in aumento del 19% a 1,8 miliardi di dollari. Combined ratio in miglioramento di due punti percentuali a 97,5%. Il Gruppo è ben posizionato per raggiungere

Top