Tag Archives: condanna

Banca Carige (Foto Ansa-Luca Zennaro) Imc

Carige, si accende la contesa con il fondo Apollo

Carige, si accende la contesa con il fondo Apollo

(di Carlo Festa – Il Sole 24 Ore) Si infiamma la contesa legale tra Banca Carige e il fondo di private equity Apollo. Si è svolta oggi la prima udienza, di calendario, relativa all’arbitrato promosso da Carige per sciogliere i contratti di bancassurance con Amissima. L’udienza era il primo passo di uno dei numerosi fronti

Parma - Piazza Garibaldi (Foto Comune di Parma) Imc

Parma: Agente di assicurazioni intasca i soldi delle polizze, condannata

(di Maria Chiara Perri – la Repubblica Parma) Appropriazione indebita per 300mila euro da parte di una professionista parmigiana che non versava quanto dovuto alle compagnie assicurative. A processo anche per una truffa ai clienti Chiedeva ai clienti di versare i premi delle polizze su un conto corrente a lei riconducibile, poi non trasferiva quanto

Sentenze tribunali Imc

Dongo (CO): Truffe con le polizze assicurative, condannata a sette anni

(di Paola Pioppi – Il Giorno Como) Cinquanta persone finite nella rete per un ammontare di due milioni e mezzo di euro Una condanna a 7 anni e 8 mesi di carcere, andata al di là di quanto chiesto dal pubblico ministero, e nonostante lo sconto previsto dal rito abbreviato. Si è così concluso ieri il

Pegognaga Imc

Pegognaga (MN): False polizze per le auto, l’agente intascava i premi

(Fonte: Gazzetta di Mantova) Aveva contraffatto quietanze e contrassegni per diverse migliaia di euro. Condannata a sedici mesi È finita a processo per aver contraffatto sia le ricevute delle quietanze assicurative che i certificati di assicurazione con relativo contrassegno. Al termine dell’udienza di ieri mattina, il giudice Ivano Brigantini l’ha condannata a un anno e

Treviso Imc

Treviso: Truffa da 1,5 milioni, broker patteggia due anni

(Autore: Fabiana Pesci – la Tribuna di Treviso) Il promotore M. G. si è intascato i premi delle polizze dei clienti. Rivolta delle vittime dopo la sentenza: «Risibile, ci ha ridotti sul lastrico» Due anni, con pena sospesa. Troppo pochi per l’avvocato che ha difeso alcune delle persone che hanno visto svanire nel nulla i

Arezzo: Intasca 320 mila euro dei clienti, assicuratore condannato per truffa a 1 anno e 11 mesi

Un assicuratore è stato condannato dal tribunale di Arezzo a un anno e 11 mesi di reclusione e a duemila euro di multa per truffa e appropriazione indebita. Secondo l’accusa si sarebbe appropriato di 320 mila euro di soldi che i clienti gli avevano versato per le polizze. Secondo quanto ricostruito dai pm, l’uomo, 47

Trieste: Polizze taroccate, condannato a 3 anni e 9 mesi

Faceva passare auto di lusso per mezzi di spettacoli viaggianti ottenendo sconti del 65%. Incassato il differenziale, 380 le cedole falsificate Si chiama Luciano Levak e ha 48 anni. È stato condannato a 3 anni e 9 mesi di reclusione per aver taroccato 380 polizze assicurative della compagnia Milano. L’accusa: truffa e falso. A pronunciare la

Treviso: Frode assicurativa, rugbista nei guai

L’ex nazionale Enrico Pavanello accusato di avere simulato un infortunio in casa per ottenere un indennizzo maggiore Prima dice di essersi fratturato il piede in casa, facendo lavori di giardinaggio, poi si contraddice sulla dinamica dell’incidente. Successive indagini, rafforzate dalle dichiarazioni del team manager e di un compagno di squadra, confermano invece che l’infortunio è

Falsi incidenti Imc

Pesaro: Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, due condannati

Taroccati almeno 22 sinistri, tre anni ad un carrozziere ed al suo collaboratore Incidenti “accomodati” o addirittura inventati del tutto, solo per incassare i risarcimenti dalle assicurazioni. Una prassi consolidata per un carrozziere pesarese, che è stato condannato ieri dal tribunale di Pesaro. E’ un processo nato dalla vicenda che nel 2008 ha visto coinvolto

La sede di Sace IMC

Sace, la Ue provò a mediare ma la società rispose picche

Bruxelles aveva indicato la strada per evitare la condanna di 70 mln subita a marzo dalla Bt. Linea dura di Castellano Ci aveva provato la Commissione Europea a indicare a Sace (nella foto, la sede) il modo per evitare infrazioni che coinvolgessero la partecipata Sace Bt. Ma i manager dell’assicuratore del credito, allora partecipato dal

Top