Tag Archives: condominio

Condominio - Settore immobiliare - Appartamenti Imc

L’amministratore di condominio va autorizzato a stipulare l’assicurazione fabbricato

L’amministratore di condominio va autorizzato a stipulare l’assicurazione fabbricato

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) «La polizza assicurativa costituisce atto eccedente le ordinarie attribuzioni dell’Amministratore (art. 1130 c.c.) – avendo non una mera funzione conservativa delle parti comuni ma la scopo di evitare pregiudizi economici ai proprietari dei fabbricati – e può essere stipulata solo previa autorizzazione dell’Assemblea la quale delibera con

Condominio (3) Imc

Condominio, la polizza di fabbricato è facoltativa

(di Marco Panzarella e Silvio Rezzonico – Quotidiano del Condiminio) IL QUESITO: Ho appena acquistato un appartamento. L’amministratore, durante l’ultima assemblea, ha comunicato a tutti i proprietari l’imminente rinnovo della polizza globale fabbricati. Alcuni vorrebbero tagliere questa spesa: esiste una maggioranza per deliberare se stipulare, rinnovare o disdire la polizza? Per mettersi al riparo da

Corte Cassazione (3) Imc

Tutto il condominio paga per la caduta nel vano ascensore

(di Patrizia Maciocchi – Quotidiano del Diritto) Per il mancato adeguamento alla disciplina regolamentare risponde anche chi abita in scale differenti da quella dell’ascensore Il condominio è responsabile per le lesioni gravissime riportate dalla bambina che cade nel vano dell’ascensore. Non solo: per il mancato adeguamento alla disciplina regolamentare rispondono anche i condomini che abitano

Condominio - Settore immobiliare - Appartamenti Imc

Amministrazione condominio, lecito nominare il subagente assicurativo ma c’è il rischio di conflitto d’interessi

(di Antonio De Stefano – Quotidiano del Condominio) Incompatibilità, l’amministratore può avere una collaborazione ma occorre cautela. Opportuno dichiarare la compagnia per garantire trasparenza anche se il cumulo di incarichi non è vietato dal Codice Il legislatore, con la riforma del 2012 all’articolo 71 bis delle Disposizioni di attuazione del Codice civile ha indicato quali

Cassazione - Esterno (2) Imc

Responsabilità civile, onere probatorio nel danno cagionato da cose in custodia

(a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Responsabilità civile – Danno cagionato da cose in custodia – Potere sull’immobile – Concedente – Dovere di vigilanza e custodia – Responsabilità nei confronti dei terzi danneggiati (Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 20 ottobre 2016 n. 21221) Allorquando non si realizzi il totale trasferimento

Condominio - Settore immobiliare - Appartamenti Imc

Condominio: Infiltrazioni e cornicioni, il danno segue la proprietà

(di Edoardo Riccio – Il Sole 24 Ore, I tuoi diritti) In materia di danni cagionati da una unità immobiliare, occorre innanzitutto capire se il bene dal quale il danno deriva sia o meno una parte comune. È l’articolo 1117 del Codice civile a individuare le parti comuni nell’edificio. In questo caso interessa la norma

Condominio - Appartamenti - Social housing Imc

Chi risponde dei danni causati agli estranei al condominio

(di Enrico Morello – Quotidiano del Condominio) In determinati casi i condòmini sono equiparati ai terzi (nonostante il loro rapporto “organico” con lo stabile) verso il condominio: quando il terzo (quindi anche il condòmino) possa subire un danno (e quindi avere diritto a un risarcimento) del quale debba rispondere il condominio se non lo stesso

Corte Cassazione (3) Imc

Condominio responsabile anche per le piogge eccezionali ormai non più così imprevedibili

Nuovo contributo curato da Fulvio Graziotto, titolare dello Studio Graziotto. Si può invocare il caso fortuito solo se il fattore estraneo abbia intensità tale da interrompere il nesso di causalità tra la cosa e l’evento lesivo, così che possa essere considerato una causa sopravvenuta da sola sufficiente a determinare l’evento dannoso. Il comportamento concludente della

Maltempo Imc

Danni da eventi atmosferici, le piogge eccezionali non giustificano l’incuria

(di Paolo Accoti – Quotidiano del Condominio) Caso fortuito o forza maggiore devono essere tali da interrompere davvero qualsiasi nesso tra cosa e evento. E quindi anche il condominio può essere chiamato in causa per il risarcimenti dei danni dovuti sì a eventi atmosferici straordinari ma il cui effetti sono stati facilitati dall’incuria. Insomma, tempi

Condominio - Settore immobiliare - Appartamenti Imc

Vita di condominio, se l’assicurazione “tutto compreso” non comprende proprio tutto

(di Alessandro Palmesino e Glauco Bisso – Il Secolo XIX) Come capire se il prezzo è giusto e quali garanzie vanno richieste Può provocare liti e mal di pancia, eppure non è nemmeno obbligatoria, a meno che il regolamento non lo prescriva. Ma spesso, nelle spese di amministrazione, l’assicurazione del condominio rappresenta una voce “pesante”.

Top