Tag Archives: consenso

sanita-salute-test-genetici-imc

Consiglio d’Europa, no ai test genetici per fini assicurativi

Consiglio d’Europa, no ai test genetici per fini assicurativi

Il Consiglio ha sollecitato gli Stati membri a vietare i test genetici a fini assicurativi ed a proteggere al meglio i dati relativi alla salute o al patrimonio genetico trattati dalle compagnie Il Consiglio d’Europa ha esortato i Governi degli Stati membri a garantire l’assenza di discriminazione, anche sulla base delle caratteristiche genetiche, e la

5^ Convention GAA Generali - Vincenzo Cirasola Imc

GAA Generali, consenso unanime per la Giunta Cirasola

Durante l’ultima riunione di Riccione, che precede il Congresso elettivo di Venezia del 10-11 giugno, il Consiglio Direttivo del Gruppo Agenti “ha apprezzato l’operato della Giunta e ringraziato per i risultati ottenuti nel triennio” Si è svolta nella giornata di ieri, lunedì 23 maggio, a Riccione l’ultima riunione del Consiglio Direttivo GAA Generali relativa al

Sentenza - Giurisprudenza Imc

L’assicurato può tacere sulla sua malattia

(di Antonino Porracciolo – Quotidiano del Diritto) Non si tratta di malafede se il questionario sottoposto è generico e incompleto Non è in malafede l’assicurato che tace la propria malattia, quando il questionario dell’assicuratore è generico e incompleto. Lo afferma il Tribunale di Caltanissetta in una sentenza dello scorso 21 marzo. Nel 2008 e nel

Accesso online - Privacy - Profilazione Imc

Profilazione on line, regole chiare e più tutele per la privacy degli utenti

Consenso obbligatorio, revocabile in ogni momento. Garanzie anche per gli utenti senza account di accesso ai servizi Maggiori tutele per gli utenti, ma anche regole più chiare per chi fa profilazione on line, a partire dai principali siti web. Chi opera su Internet dovrà fornire agli utenti informazioni chiare e complete, richiedere ed ottenere il

Insurance Europe HiRes

Insurance Europe: La riforma della legislazione sulla protezione dei dati potrebbe ostacolare la lotta alle frodi assicurative

Secondo Insurance Europe (l’associazione europea delle compagnie assicurative e riassicurative), la riforma della legislazione sulla protezione dei dati attualmente in discussione presso le istituzioni comunitarie europee potrebbe rappresentare un potenziale ostacolo alla lotta contro le frodi assicurative. Il “diritto all’oblio” e le nuove norme in materia di revoca del consenso potrebbero infatti entrare in conflitto

La privacy allarga la rete della «231»

Anche i delitti sulla privacy, la frode informatica con sostituzione dell’identità digitale e l’indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito sono entrati a far parte del catalogo dei reati contemplati dal Dlgs 231, come previsto dal Dl 93 del 14 agosto 2013 (il decreto che contiene le norme sulla violenza di genere, ora all’esame

Privacy - Violazione Imc

Imprenditori senza privacy

Sei milioni di imprenditori senza tutela della privacy. I loro dati concernenti l’attività di impresa, possono essere trattati senza consenso e senza informativa e senza possibilità per l’interessato di presentare ricorsi o reclami al garante. È quanto prevede il disegno di legge sulla semplificazione, che equipara l’imprenditore singolo alla persona giuridica e esclude che possa

Top