Tag Archives: contrassegno assicurativo

Konsumer Italia (2)

Konsumer Italia: Frodi Rc Auto, bene il lavoro di Ivass ma serve il contributo delle compagnie

Konsumer Italia: Frodi Rc Auto, bene il lavoro di Ivass ma serve il contributo delle compagnie

Il presidente Fabrizio Premuti: “Se le imprese non alimentano le banche dati, gli strumenti sono inutili” In una nota pubblicata sul proprio sito istituzionale, Konsumer Italia ha espresso soddisfazione per l’avanzamento dei lavori Ivass sui nuovi strumenti di contrasto delle frodi Rc Auto, presentato durante il workshop dedicato dello scorso 21 novembre. L’Istituto di Vigilanza,

Polizia municipale - Controlli Imc

Genova: Assicurazioni auto, raffica di multe per il contrassegno

(di Riccardo Porcù – Il Secolo XIX) Eliminato l’obbligo di esporre il contrassegno, ma i documenti della compagnia devono essere a bordo. Da gennaio a luglio sanzionati 1.032 automobilisti nel territorio comunale: 18% in più rispetto allo stesso periodo del 2015 L’assicurazione in formato digitale diventa una trappola per gli automobilisti. Oltre mille multe (a

Tecnologia - App Imc

Assicurato con le App mezzo salvato

(di Roberto E. Bagnoli – Corriere della Sera Motori) C’è quella che subito dopo l’incidente ti manda il perito. Quella che verifica se a controparte ha la polizza. E quella che ti avverte se è in arrivo la grandine Dalla richiesta del carro attrezzi all’assistenza nella compilazione del modulo blu per la Constatazione amichevole d’incidente:

IVASS (2)

Rc auto, per evitare multe carta e tagliandi appresso

(di Stefano Manzelli – ItaliaOggi) La polizia stradale non può sequestrare un veicolo per mancata copertura assicurativa sulla base di una semplice visura al portale dell’automobilista. Occorre sempre approfondire l’accertamento richiedendo dati al proprietario o alla compagnia assicurativa. Lo ha evidenziato l’Ivass con la circolare n. 111471 del 1 giugno 2016. La cessazione dell’obbligo di

Street control Imc

La macchina delle multe

(di Alessio Ribaudo – Corriere della Sera) Una telecamera e verbali immediati per sosta selvaggia, assicurazione e furti. Il via libera del ministero ai Comuni Brutte notizie per gli automobilisti amanti della sosta selvaggia. Le multe «a strascico», inviate dalla polizia locale direttamente a casa con il sistema dello Street control, sono valide. Il meccanismo

Parlamento Europeo - Aula Bruxelles Imc

Il 2015 di Intermedia Channel (da ottobre a dicembre)

Ultima parte dello speciale riepilogativo delle notizie 2015 pubblicate sul nostro portale. Il comparto Rc Auto prosegue nel processo di digitalizzazione e demateralizzazione della documentazione direttamente (ed indirettamente) collegata: dopo attestato di rischio e certificato di proprietà, il 18 ottobre è la data che vede l’entrata in vigore del nuovo contrassegno assicurativo; a fine anno,

Rc Auto (2) Imc

Quando l’addio al contrassegno fa risparmiare

(di Federica Pezzatti – Plus24) Dopo l’addio all’attestato di rischio da domenica 18 ottobre va in pensione anche il contrassegno assicurativo per l’RC Auto che verrà dematerializzato. Dopo quasi 50 anni non sarà più obbligatorio quindi esporre il tagliandino sul parabrezza ma le forze dell’ordine avranno la possibilità di verificare direttamente se il veicolo circolante

Assicurazione - Mutui - Generico Imc

Assicurazioni auto: l’importanza di un codicillo

(di Daniele Manca – Corriere Economia) Le buone notizie in Italia rischiano di renderci contenti sempre a metà. Dal 18 ottobre non sarà più obbligatorio esporre il contrassegno assicurativo sul parabrezza della propria autovettura. Grazie alle innumerevoli telecamere che seguono la nostra vita di cittadini, da quelle poste in autostrada, Tutor e Telepass, a quelle

Calendario - 30 giorni (2) Imc

Autoveicoli, conto alla rovescia per l’addio ai tagliandi rc

(di Stefano Manzelli – ItaliaOggi Sette) Si conclude l’iter avviato dal dl 1/2012. Dal 18/10 non sarà d’obbligo esporre i contrassegni Dal 18 ottobre non sarà più obbligatorio esporre sul parabrezza dei veicoli il contrassegno attestante la copertura assicurativa. La verifica sarà effettuata direttamente dagli organi di polizia stradale sfruttando apposite banche dati telematiche. Ma

Assicurazioni - Agenti - Tecnologia Imc

Il 18 ottobre sparisce dal parabrezza il contrassegno assicurativo. Cosa cambia per gli Agenti?

Addio al tagliando esposto sul parabrezza. Restano però certificato e carta verde. In vista della prossima dematerializzazione del contrassegno assicurativo Rc auto, cosa cambia per gli Agenti e come si stanno preparando le Imprese A partire dal prossimo 18 ottobre non sarà più obbligatorio esporre il contrassegno di assicurazione sul parabrezza dell’autovettura. Carta verde e

Top