Tag Archives: contratto di assicurazione

Testamento - Successione Imc

Successioni e polizze assicurative

Successioni e polizze assicurative

(di Giovanna Molteni – Studio Cataldi) I beneficiari designati per il caso morte e l’acquisto del diritto iure proprio Le polizze assicurative non rientrano nell’asse ereditario. Lo si evince dall’articolo 1920 del Codice Civile che, nel disciplinare l’assicurazione a favore di un terzo, stabilisce che, per effetto della designazione, il terzo acquista un diritto proprio ai vantaggi dell’assicurazione.

Sentenze tribunali Imc

Assicurazioni, l’omissione di dati è inadempimento se contraria a buona fede

(di Andrea Alberto Moramarco – Quotidiano del Diritto) Nell’ambito di un contratto di assicurazione in cui operi la clausola di regolazione del premio, qualora l’assicurato non comunichi con correttezza i dati e, conseguentemente, non corrisponda il premio effettivamente dovuto, non sussiste un inadempimento automatico con esclusione dell’obbligo di indennizzo, ma tale inadempimento deve essere valutato

Corte Cassazione (3) Imc

Assicurazione, validità delle clausole claims made

(a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Assicurazione – Contratto di assicurazione – Clausola c.d. “claims made” – Copertura assicurativa – Natura vessatoria – Valutazione (Corte cassazione, sezioni Unite civili, sentenza 2 dicembre 2016 n. 24645) Nel contratto di assicurazione della responsabilità civile la clausola che subordina l’operatività della copertura assicurativa alla

Sentenza (6) Imc

Clausole claims made, per le professioni sanitarie responsabilità limitata con verifica di merito

(di Marco Marinaro – Quotidiano del Diritto) Nei contratti assicurativi la garanzia «circoscritta» va sottoposta al vaglio del giudice. Resta possibile la mediazione Deve essere dichiarata nulla la clausola claims made contenuta nel contratto di assicurazione per i danni causati a terzi dall’esercizio della professione medico-sanitaria che contenga un’estensione di garanzia di qualche anno precedente

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

Riforma responsabilità medica, addio alla colpa lieve della Balduzzi

(di Marina Crisafi – Studio Cataldi) La novità contenuta negli emendamenti approvati dalla commissione del Senato al ddl Gelli Addio alla colpa lieve del decreto Balduzzi e niente responsabilità penale se il medico ha rispettato le linee guida. Rivisti, inoltre, il doppio binario per la risarcibilità dei danni a carico di strutture e sanitari e

Fabrizio Premuti Imc

Konsumer Italia: “Assicurazioni, basta con l’approssimazione. Vogliamo la certezza di ciò che acquistiamo”

L’Associazione sta per lanciarsi “in una agguerrita battaglia” per difendere il diritto dei consumatori ad acquistare polizze da operatori professionali e riconosciuti. Il presidente Fabrizio Premuti: “Se il settore assicurativo non vuole perdere la sua funzione sociale deve darsi una ripulita anche nella distribuzione. Intermediari, unitevi a noi per dire basta a sotterfugi ed inganni”

Cassazione - Esterno Imc

Assicurazioni, la differenza tra perizia contrattuale e arbitrato secondo la giurisprudenza

(a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Contratto di assicurazione – Patto contenuto nel contratto di assicurazione – Natura ed interpretazione – Discrimen tra perizia contrattuale ed arbitrato – Vaglio giudiziale sulla sussistenza dell’una o dell’altro (Corte cassazione, sezione III, sentenza 16 febbraio 2016 n. 2996) Il patto contenuto nel

Giudice - Sentenza Imc

Le Sezioni Unite sulla vessatorietà della clausola claims made: un’occasione sprecata

Ospitiamo con piacere su Intermedia Channel il commento dell’Avv. Giorgio Grasso, Of counsel del dipartimento Dispute Resolution presso Simmons & Simmons, sulla sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione in merito alla vessatorietà della clausola claims made. L’Avv. Grasso è inoltre nostro prezioso collaboratore per alcune lezioni del nuovo programma di aule in diretta

Corte Cassazione (3) Imc

Sdoganata la legittimità delle clausole claims made

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Non sono vessatorie ma si possono annullare. Per i professionisti però il loro utilizzo non è idoneo perchè si apre la possibilità di buchi nella copertura a danno dei clienti Non devono essere considerate vessatorie le clausole claims made inserite in un contratto di assicurazione. A chiarirlo è la Cassazione

Sentenza - Giurisprudenza Imc

Non è vessatoria la clausola che stabilisce quali eventi dannosi non sono indennizzabili

(di Antonino Porracciolo – Quotidiano del Diritto) Non è vessatoria la clausola che, nelle polizze di assicurazione, stabilisce quali eventi dannosi non sono indennizzabili. È quanto emerge da una sentenza del Tribunale di Caltanissetta (giudice Nadia La Rana) dello scorso 21 marzo. La controversia è stata promossa dall’erede di un uomo, che aveva ottenuto due

Top