Tag Archives: contributi minimi

avvocati-giurisprudenza-normativa-imc

Per gli avvocati sono legittimi i contributi minimi dovuti alla Cassa forense

Per gli avvocati sono legittimi i contributi minimi dovuti alla Cassa forense

(di Vittorio Spinelli – Avvenire) Il torrente degli adempimenti fiscali e previdenziali che nel mese di giugno si riversa su cittadini, enti ed imprese, investe anche la previdenza forense. Gli assicurati alla Cassa degli avvocati sono chiamati a versare, entro il 30 giugno, la terza rata dei contributi minimi, sia il soggettivo sia l’integrativo, per

Cassazione - Esterno (2) Imc

Se si lavora all’estero contributi minimi non sufficienti per il diritto alla pensione

(di Fabio Venanzi – Quotidiano del Lavoro) Il pagamento dei contributi minimi alla Cassa commercialisti non comporta automaticamente il riconoscimento della prestazione pensionistica in assenza di redditi dichiarati in Italia. Lo afferma la Corte di cassazione con la sentenza 19920/2015 depositata ieri. La Cnpadc ha proposto ricorso contro la sentenza di una Corte territoriale che

Enpam (3) HP

Enpam: Al via la busta arancione, online le pensioni dei medici di famiglia

Fondazione Enpam lancia la propria busta arancione. A partire da oggi, medici ed odontoiatri possono sapere quanto prenderanno di pensione semplicemente entrando nella propria area riservata sul sito dell’ente di previdenza. “Con la possibilità di simulare la rendita futura l’Enpam conferma il suo impegno nel costruire un rapporto trasparente e solido con i propri iscritti

Professionisti (2) Imc

È guerra sui contributi “minimi”, svantaggiano i professionisti giovani

L’approvazione della riforma forense riaccende il dibattito su questa misura già prevista da quasi tutte le categorie e anche dall’INPS. Esborsi non commisurati agli effettivi introiti penalizzano chi comincia L’approvazione della riforma forense riaccende il dibattito sui contributi minimi. In prima linea ci sono 60 mila avvocati, ovvero i professionisti a inizio carriera con un

Top