Tag Archives: contributo vigilanza

Euro - Banconote (2) Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2018 a carico degli intermediari

Contributo di vigilanza per l’anno 2018 a carico degli intermediari

Attraverso il Provvedimento n. 77 emesso nella giornata di oggi, mercoledì 22 agosto, l’IVASS ha fissato le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2018 (come da decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 8 agosto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 189/2018, Serie Generale). La misura del contributo di

Documenti (2) Imc

IVASS, disposta la cancellazione dal RUI degli intermediari inoperativi da oltre tre anni

Facendo seguito al procedimento avviato con due distinte comunicazioni lo scorso 9 maggio, l’IVASS ha disposto la cancellazione d’ufficio dal Registro Unico degli intermediari di assicurazione e riassicurazione per mancato esercizio dell’attività senza giustificato motivo per oltre tre anni, sulla base di quanto previsto dagli appositi articoli del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento ISVAP 5/2006. Gli intermediari

Credito - Imposte - Calcolatrice Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2017 a carico degli intermediari

Attraverso il Provvedimento n. 62 emesso nella giornata di oggi, mercoledì 9 agosto, l’IVASS ha fissato le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2017 (come da Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 1° agosto). La misura del contributo di vigilanza (al cui pagamento sono tenuti tutti gli

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2016 a carico degli intermediari

Attraverso il Provvedimento n. 50 emesso nella giornata di oggi, martedì 31 ottobre, l’IVASS ha fissato le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2016 (come da Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 3 agosto). La misura del contributo di vigilanza è stata determinata come di seguito: Sezione

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

ANAPA chiede ad IVASS di sospendere o esonerare gli intermediari terremotati dal contributo 2016

L’associazione di categoria scrive una lettera all’Istituto per chiedere la sospensione o l’esonero dal pagamento del contributo 2016 a carico degli agenti di assicurazione residenti od operativi nelle aree colpite dal sisma del 24 agosto Con una lettera inviata al presidente Ivass Salvatore Rossi, ANAPA Rete ImpresAgenzia – l’associazione di categoria degli agenti professionisti di

IVASS (2)

IVASS, provvedimento di cancellazione dal RUI degli intermediari inoperativi da oltre tre anni

Facendo seguito al procedimento avviato con due distinte comunicazioni lo scorso 27 aprile, l’IVASS ha disposto la cancellazione d’ufficio dal Registro Unico degli intermediari di assicurazione e riassicurazione per mancato esercizio dell’attività senza giustificato motivo per oltre tre anni, sulla base di quanto previsto dagli appositi articoli del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2015 a carico degli intermediari

Con Decreto dello scorso 27 luglio, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 176 del 31 luglio 2015, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sentito l’IVASS, ha stabilito la misura del contributo di vigilanza dovuto per l’anno 2015 dagli intermediari assicurativi e riassicurativi iscritti nelle sezioni A, B, C e D del Registro Unico degli Intermediari assicurativi

Orologio - Tempo scaduto Imc

RUI, in scadenza il pagamento del contributo di vigilanza 2014 a carico degli intermediari

Ultime ore per il versamento del contributo di vigilianza 2014 a carico degli intermediari iscritti nel RUI. Come ricorda infatti l’IVASS in una nota, scade domani, giovedì 18 settembre, il termine ultimo per il pagamento del contributo. Rammentiamo inoltre che la misura del contributo a carico degli intermediari assicurativi e riassicurativi è stabilita come segue:

IVASS HP

Contributo di vigilanza per l’anno 2014 a carico degli intermediari

Con Decreto del 6 agosto 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 189 del 16 agosto 2014, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sentito l’IVASS, ha stabilito la misura del contributo di vigilanza dovuto per l’anno 2014 dagli intermediari assicurativi e riassicurativi iscritti nelle sezioni A, B, C e D del Registro Unico degli Intermediari assicurativi

Promotori, la quota Consob sale a 93 euro

Aumentano anche le quote per SIM, SGR, banche e agenti di cambio Dopo due anni aumenta il contributo di vigilanza che i pf devono versare alla Consob. La quota per il 2014 sale a 93,00 (novantatre) euro pro – capite dai 91 euro del 2013, una cifra rimasta invariata dal 2012.  Lo si legge nella

Top