Tag Archives: conversione

Banca Carige (Foto Ansa-Luca Zennaro) Imc

Carige: Generali e il no alla conversione

Carige: Generali e il no alla conversione

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) La compagnia da tempo sposa la linea di mantenere lo status di creditore La partita in casa Carige si fa complessa. In vista del consiglio di amministrazione di oggi gli animi non sembrano essersi placati e il board potrebbe rivelarsi chiave per fissare le tappe del futuro

Generali - Facciata sede Trieste Imc

Generali e il nodo subordinati che vale 800 milioni

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Dopo Mps i casi Carige e Alitalia I prestiti obbligazionari subordinati presenti nel portafoglio delle Generali, che per la compagnia rappresentano un tema da affrontare se non un nodo da sciogliere, valgono poco meno di 800 milioni. Più o meno 400 milioni sono riferibili a Banca Mps,

Philippe Donnet (6) Imc

Donnet: «Generali in linea con i target»

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Il ceo al World Economic Forum Generali centrerà gli obiettivi del 2016, nonostante il contesto particolarmente sfidante. Lo ha assicurato ieri il ceo Philippe Donnet (nella foto) presente a Davos per i lavori del World Economic Forum. Il 2016 è stato un anno «abbastanza soddisfacente» per il

Assicurazioni aziendali - Contratto Imc

Assicurazioni in gioco tra nazionalizzazioni e fusioni bancarie

(di Anna Messia – Milano Finanza) Da Generali ad Axa, passando per Unipol, Cattolica e Reale Mutua tutte le principali compagnie italiane sono in ballo nelle operazioni tra banche che si stanno realizzando in questi mesi. Ecco le possibili mosse e le conseguenze Nella scena finanziaria le assicurazioni sono sempre state un po’ defilate rispetto

MPS - Sede Siena Imc

Generali converte i titoli di Siena

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Il Leone diventa un azionista forte: il consiglio d’amministrazione di Trieste ha dato mandato a Donnet per la conversione volontaria dei titoli Lower Tier II in azioni della banca. L’operazione porterà la compagnia nel capitale di Mps con una quota post-aumento dell’8% circa. «No comment» di Axa

monte-paschi-siena-3-imc

Generali convoca il comitato sui subordinati del Monte

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) La compagnia riunisce il vertice per definire quanto convertire dei subordinati Mps. Nelle ore successive o al più tardi entro giovedì il cda che varerà la decisione. Il gruppo ha 400 milioni di titoli e la trasformazione in azioni dell’intero ammontare può valere fino all’8% del capitale

Generali - Ingresso Imc

Mps, fondi in manovra sui bond. Generali studia la conversione

(di Luca Davi e Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) La compagnia diventerebbe azionista al 7-9% Disinvestire dalle azioni di Mps per reinvestire sui bond subordinati, con l’ottica di coprirsi e fare arbitraggio in sede di aumento di capitale. È questo l’atteggiamento che sembrano aver adottato ieri, come negli ultimi giorni, gli investitori di

Unipol - Sede Gruppo Imc

Unipol, la conversione non obbliga Finsoe a lanciare l’opa

(Autore: Andrea Di Biase – Milano Finanza) La conversione delle azioni privilegiate di Unipol Gruppo Finanziario (Ugf) in titoli ordinari comporterà, almeno inizialmente, un aumento del peso di Finsoe nel capitale della holding. Ma ciò non comporterà, a giudizio della Consob, l’obbligo di opa da parte della società controllata dalla cooperative. Che anzi nei prossimi mesi

Carlo Cimbri (4) Imc

Unipol vuole essere una blue chip

(Autore: Andrea Di Biase – Milano Finanza) Via libera dei soci alla semplificazione della struttura del capitale. Con la conversione delle privilegiate in ordinarie il flottante crescerà del 40%. L’operazione piace al fondo Amber. Cimbri non esclude un prossimo ingresso di Ugf nel Ftse Mib L’assemblea degli azionisti di Unipol Gruppo Finanziario (Ugf), la holding

Gruppo Unipol (2)

Unipol: Approvata la conversione obbligatoria delle azioni privilegiate in azioni ordinarie UGF

L’Assemblea Straordinaria odierna di Unipol Gruppo Finanziario ha approvato la conversione obbligatoria delle azioni privilegiate in azioni ordinarie UGF, sulla base del rapporto di una azione ordinaria, avente godimento regolare, per ciascuna azione privilegiata, senza pagamento di alcun conguaglio. Lo rende noto un comunicato del gruppo bolognese che ricorda inoltre come la conversione – che

Top