Tag Archives: coop adriatica

Unipol Gruppo - Sede di Bologna (2) Imc

Unipol, Ivass congela il 13,5% di Holmo in Finsoe

Unipol, Ivass congela il 13,5% di Holmo in Finsoe

(di Anna Messia – Milano Finanza) L’istituto di controllo ha bloccato il voto della quota del 23,5% che eccede il 10% obbligando a venderla entro 18 mesi a causa della situazione finanziaria della società, che deve ristrutturare 190 milioni di debiti. Lo scioglimento di Finsoe annunciato ieri, che porterà Holmo al controllo diretto del 7,37%

Adriano Turrini (3) Imc

Finsoe si scioglie, coop in Unipol

(di Anna Messia – Milano Finanza) Le cooperative chiudono la holding ed entrano direttamente nella compagnia. Alleanza 3.0 sarà il primo azionista dell’assicurazione bolognese con il 20,4%, seguita da Holmo (7,37%) e Nova Coop (5,7%). Si lavora già a un patto di sindacato per ricompattare l’azionariato Finsoe si scioglie e le cooperative si preparano a

Unipol - Sede Gruppo Imc

Gruppo Unipol, per Finsoe si riapre il dossier dell’accorciamento della catena

(di Marigia Mangano – Il Sole 24 Ore) La holding ricapitalizza per pagare oneri sul debito. La scissione della finanziaria partirà subito dopo la definizione del rifinanziamento da 190 milioni di Holmo Riparte il riassetto della catena di controllo del gruppo Unipol. Finsoe, cassaforte del gruppo e titolare di una quota del 31,4% della compagnia assicurativa,

Adriano Turrini (3) Imc

Finsoe, si chiude entro l’anno

(di Anna Messia – Milano Finanza) Accelerano le manovre per sciogliere il veicolo che controlla il 31,4% di Unipol. Le singole cooperative avranno una partecipazione diretta nella compagnia e conferiranno le loro azioni in un patto di sindacato. La mega coop Alleanza 3.0 sarà il socio più forte col 20% L’obiettivo è mettere finalmente a

FICO

Le Casse previdenziali investono nelle start up

(di Mara Monti – Il Sole 24 Ore) Dagli avvocati 10 milioni per Fico Le casse previdenziali professionali sono sempre più impegnate in investimenti nell’economia reale e nelle start up. L’ultimo caso è quello della Cassa Forense che ha deciso di impiegare 10 milioni di euro nella start up del cibo, Fico, che nascerà alle

Consiglio amministrazione (2) Imc

E nelle assicurazioni italiane è pronto a partire il valzer delle poltrone

(di Anna Messia – Milano Finanza) Ad aprire le danze è stato Mario Greco, che lascerà Generali e dal 1° aprile sarà il nuovo numero uno di Zurich. Ma la partita che si è aperta nei giorni scorsi a Trieste per individuare il nuovo ceo è solo uno dei tanti riassetti al vertice che il

Coop Alleanza 3.0 - Cattabiani - Zucchelli - Turrini Imc

Coop 3.0 incassa l’ok Antitrust e si avvia verso il 21,4% di Ugf

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Dall’Antitrust arriva il via libera a Coop Alleanza 3.0, frutto della fusione tra Coop Adriatica, Coop Estense e Coop Consumatori Nord-Est. Asse che crea un vero e proprio colosso nella grande distribuzione forte di un fatturato al 2014 di oltre 4,4 miliardi di euro. La decisione di

Coop Alleanza 3.0 - Cattabiani - Zucchelli - Turrini Imc

Ecco Alleanza 3.0, la “Supercoop” con il 20% delle azioni Unipol

(Fonte: Il Piccolo) Operativa dal primo gennaio la nuova realtà della distribuzione che riunisce Coop Adriatica, Estense e Consumatori Nordest: 2,7 milioni di soci, quasi 5 miliardi di fatturato annuo e oltre 22mila dipendenti Non taglierà esercizi né tantomeno gli ipermercati, il cui modello andrà comunque rivisto. Guarderà anche ai servizi, a partire dal turismo

Adriano Turrini (Foto Andrea Samaritani - Meridiana Immagini) Imc

I mille business di Coop 3.0, al via sabato

(di Carlo Valentini – Milano Finanza) Le tre maggiori associazioni di consumo chiamate ad approvare la loro fusione Il big bang avverrà sabato 3 ottobre. Le tre più importanti coop di consumo, Coop Adriatica, Coop Estense e Coop Consumatori Nordest, hanno indetto per quel giorno le loro assemblee, che approveranno la fusione. Nascerà così la

Adriano Turrini (Foto Andrea Samaritani - Meridiana Immagini) Imc

Finsoe, via il debito con le banche

(di Anna Messia – Milano Finanza) Dopo un’emissione obbligazionaria da 375 milioni resta solo un’esposizione di 100. Le coop azioniste hanno sottoscritto il bond e il presidente Turrini ha già la delega per estinguere anche l’ultima posizione debitoria. Cantieri aperti per lo scioglimento Sono rimasti solo 100 milioni e anche quelli, volendo, potrebbero essere pagati

Top