Tag Archives: coraggio di cambiare

L'incontro di Bologna del 12 settembre scorso

DIMISSIONI DALLO SNA E UNAPASS PER DAR VITA A UNA NUOVA ASSOCIAZIONE SINDACALE

DIMISSIONI DALLO SNA E UNAPASS PER DAR VITA A UNA NUOVA ASSOCIAZIONE SINDACALE

L’inizio di una nuova era del movimento sindacale degli agenti di assicurazione italiani Sono iniziate in questi giorni le dimissioni eccellenti dal Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione. La fuori-uscita di Vincenzo Cirasola, presidente provinciale dello SNA di Bologna da 16 anni e vice-presidente nazionale per 9 anni nell’esecutivo guidato da Tristano Ghironi, nonché attuale presidente

Vincenzo Cirasola

ESPULSIONE DALLO SNA, LA VERSIONE DI CIRASOLA

L’affaire Vincenzo Cirasola (nella foto), all’indomani della sua espulsione dal Sindacato Nazionale Agenti decisa dal Collegio dei Probiviri SNA, si arricchisce di un nuovo tassello. E’ il diretto interessato a prendere carta e penna e a rilasciare la propria versione dei fatti sotto forma di lettera aperta indirizzata agli iscritti allo SNA di Bologna e

“CORAGGIO DI CAMBIARE” INVITA GLI AGENTI «A USCIRE DALL’INDIFFERENZA»

In una lettera aperta, Vincenzo Cirasola, fondatore del movimento di opinione, prende spunto da un articolo pubblicato da Altro Consumo, che «spinge affinché il ramo auto sia consegnato, su iniziativa dello stesso consumatore, alle compagnie dirette, screditando indirettamente il lavoro dell’agente, soprattutto monomandatario».  Prendendo spunto da un articolo pubblicato sul numero del mese di settembre

L’ADDIO DI CARLA BARIN AL “CORAGGIO DI CAMBIARE”

In una lunga lettera pubblicata sull’ultimo numero de L’agente di assicurazione, la cosiddetta “pasionaria” spiega le ragioni che l’hanno spinta ad abbandonare il movimento.  Nel 2009, a poche settimane dall’elezione di Giovanni Metti a presidente dello Sna, ha fondato insieme con Vincenzo Cirasola (presidente del gruppo agenti Generali) il Coraggio di cambiare, movimento di opinione

INCONTRO SNA, UNAPASS E GAA: L’APPELLO DEL CORAGGIO DI CAMBIARE

Il movimento di opinione auspica l’unione della categoria e non la frammentazione.   «I vertici dello Sna hanno finalmente accolto la proposta, avanzata a più riprese dal comitato dei Gaa e dall’Unapass, di riunirsi intorno a un tavolo dove confrontarsi e dibattere sul tema relativo alla legge sulle liberalizzazioni. Auspichiamo di cuore che la volontà, espressa unanimemente dal

Top