Tag Archives: danni non patrimoniali

ITAS - Nuova sede Imc

ITAS: “Totale fiducia nella magistratura, siamo parte lesa”

ITAS: “Totale fiducia nella magistratura, siamo parte lesa”

Il presidente Di Benedetto: “cammino con la schiena dritta e fronte alta. Conseguentemente ogni illazione su ogni mia presunta “ricattabilità” è destituita di fondamento” In relazione alla vicenda giudiziaria che vede coinvolto l’ex direttore generale Ermanno Grassi, attraverso una nota diffusa nella giornata di ieri ITAS (nella foto, la sede) ha confermato “la più totale

Contratto assicurativo - Risarcimento Danni Imc

Rc Auto, arriva la tabella unica per liquidare i danni alla salute negli incidenti

(Fonte: Teleborsa) Per le assicurazioni arriva la tabella unica per il calcolo dei danni “non patrimoniali” alle vittime di incidenti, vale a dire eventuali danni alla salute o decessi (danno biologico). La Commissione industria del Senato ha infatti approvato l’articolo 8 del Ddl concorrenza, senza alcuna modifica rispetto alle norme approvate dalla Camera. Ora per

Rc Professionale (2)

Assicurazioni professionisti, ordini in campo

(di Gabriele Ventura – ItaliaOggi Sette) Il punto a due anni e mezzo dall’entrata in vigore della Rc professionale obbligatoria. Nuove convenzioni per garantire coperture adeguate Ordini in campo per rendere più competitive le polizze dei professionisti. Attraverso nuove convenzioni con le compagnie di assicurazione che assicurino coperture adeguate all’attività professionale a prezzi calmierati. Sì,

Corte Giustizia Europea - Seduta (Foto Corte di giustizia dell’Unione europea) Imc

Vale sempre la legge del Paese del sinistro

(di Marina Castellaneta – Quotidiano del Diritto) Alle azioni di risarcimento danni avviate a seguito di un incidente stradale va applicata la legge del luogo in cui il danno primario si verifica. Poco importa se i familiari, residenti in un altro Stato Ue, subiscono conseguenze indirette nel proprio Paese. Di conseguenza, il giudice italiano, adito

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

Malasanità e assicurazioni, la pioggia di denunce contro i medici mette ko le compagnie

(Intervento di Dario Focarelli, direttore generale Ania – FIRSTonline) La valanga di denunce contro medici e strutture sanitarie ha fatto esplodere le perdite del ramo assicurativo della responsabilità civile sanitaria: il costo dei sinistri eccede i premi raccolti del 50%. Gli alti costi stanno rarefacendo l’offerta. I rimedi possibili e i ritardi della politica In

No al cumulo del risarcimento con benefìci assistenziali o previdenziali

Diversi i passaggi interessanti della sentenza n. 13537 della Cassazione in tema di assicurazione. Tra i principi di rilievo affermati dalla Corte quello secondo cui, nella controversia tra l’assicurato e l’assicuratore della responsabilità civile derivante dalla circolazione di veicoli, avente a oggetto il pagamento dell’indennizzo, l’eccezione di incapienza del massimale è un’eccezione in senso lato,

Rc professionale medici - Stetoscopio Imc

L’Ania denuncia il collasso della rc dei medici

Grandi ospedali, come Niguarda a Milano e Umberto I a Roma, che non sono assicurati per la difficoltà di trovare una copertura. Tariffe che, per le categorie a rischio, arrivano a livelli elevatissimi, sino a 15mila euro l’anno per un ginecologo. Un’impennata delle richieste di risarcimento che porta i giovani medici a non praticare le

Dossier Ania sul tema della malasanità: “Malpractice, il grande caos”

Le assicurazioni italiane assicurano sempre meno i rischi di malpractice degli ospedali italiani. In Toscana, Liguria, Puglia, Basilicata ed ora anche in Sicilia le compagnie sono uscite di scena, sostituite da forme di autoassicurazione o non assicurazione. Nelle altre regioni prevale un sistema misto in cui si ricorre ad una polizza soltanto per coprire i sinistri di importo

ERV HP

ERV ITALIA PRESENTA LA POLIZZA RC PROFESSIONALE PER ORGANIZZATORI E INTERMEDIARI DI VIAGGIO

ERV Italia ha presentato ufficialmente la polizza Responsabilità Civile Professionale per Organizzatori e Intermediari di Viaggio, sviluppata in collaborazione con Federviaggio. La copertura RC, obbligatoria per tutti gli operatori del settore, protegge l’assicurato dai rischi legati allo svolgimento dell’attività professionale, intervenendo nel caso di richieste di risarcimento per danni derivanti dalla sua responsabilità civile: responsabilità

Danni esistenziali, prova severa

Nuova pronuncia sui titoli di risarcimento a favore dei congiunti delle vittime di incidenti stradali Danni esistenziali, prova severa I familiari devono dimostrare «autentici sconvolgimenti nella vita dei superstiti» La tragica morte di un figlio ventenne in un incidente stradale non fa sorgere un diritto automatico al risarcimento del danno esistenziale per i familiari superstiti.

Top