Tag Archives: danno alla persona

avvocati-giurisprudenza-normativa-imc

Nella riforma del danno non patrimoniale tabelle milanesi e risarciti i conviventi

Nella riforma del danno non patrimoniale tabelle milanesi e risarciti i conviventi

(di Giovanni Negri – Quotidiano del Diritto) La Camera ha approvato un ddl con modalità uniformi di risarcimento: il testo passa al Senato. Tabelle di Milano punto di riferimento. Il giudice può aumentare del 50% Identikit più preciso per il risarcimento non patrimoniale. Con dignità legislativa per le tabelle di Milano, aggiornate sul fronte dei

Rc Auto - Tariffe (9) Imc

Annual Assicurazioni: Rc Auto, tariffe pronte a ripartire

(di Laura Galvagni e Alberto Grassani – Il Sole 24 Ore) Parente (Eiopa): benefìci da Solvency II, rinvio per i Priips. Il presidente di Seat de Meo al Sole 24 Ore: «Tecnologia pronta per la guida autonoma» Il settore Rc Auto, con il relativo calo nella raccolta e nella redditività, è al centro del dibattito

Medicina legale Imc

Tabelle danno biologico, Venezia aggiorna e innova i sistemi di valutazione

(di Filippo Martini – Sanità24) Il tribunale di Venezia ha emanato un documento all’apparenza solo di aggiornamento della sua precedente tabella del 2013, ma di fatto, prescindendo dalla mera variazione degli indici di valutazione del danno alla persona al maggio 2016, giunge a proporre dei sistemi di valutazione del danno alla persona del tutto innovativi

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Il risarcimento in forma di rendita in Italia, scenari e prospettive

Ad un anno esatto dalla sentenza del Tribunale di Milano (sez. I civile, giudice Dott.ssa Martina Flamini) nella quale, per la prima volta, una sezione del foro meneghino ha utilizzato lo strumento della rendita – previsto dall’art. 2057 c.c. – al fine di corrispondere una significativa quota del risarcimento liquidato in un grave caso di

Auto - Traffico (5) Imc

Rc auto, il Sud paga il conto dell’illegalità

(di Claudio Gatti – Il Sole 24 Ore) In certe aree del Paese la frode assicurativa non viene considerata un atto illegale, ma una sorta di ammortizzatore sociale. Campania, Puglia e Calabria le regioni meno virtuose. Premi più cari a causa di sinistri più frequenti e costosi. Anche i comportamenti sbagliati influiscono sulle polizze: il

Rc auto - Traffico (4) Imc

IVASS: Marcate differenze nei mercati Rc Auto europei

Il raffronto effettuato dall’Istituto con i mercati di Germania, Francia, Spagna e Regno Unito evidenzia premi decisamente più elevati e marcate differenze dei sistemi risarcitori del danno alla persona L’IVASS ha pubblicato oggi il Quaderno n. 1 – Il Ramo r.c. auto: raffronto tra l’Italia e alcuni paesi della UE su premi, sinistri e sistemi

Danno biologico - Risarcimenti Imc

Per gli incidenti stradali indennizzi a soglie ridotte

(Autore: Filippo Martini – Quotidiano del Diritto) Sì alle soglie ridotte per i risarcimenti a chi subisce lesioni lievi in un incidente stradale. È infatti legittimo calcolare gli indennizzi in base ai valori indicati dall’articolo 139 del Codice delle assicurazioni (Dlgs 209/2005), anziché applicando quelli – più generosi – elaborati dalla giurisprudenza. Lo ha deciso

E’ possibile incassare più indennizzi assicurativi per il medesimo infortunio?

In queste settimane sono stato chiamato a scrivere un saggio per una nota rivista giuridica che si occupa di responsabilità civile, assicurazioni e danno alla persona. Il quesito posto e che sta alla base dell’intervento è il seguente: è possibile incassare più indennizzi assicurativi per il medesimo infortunio? Se si guarda a ciò che avviene

Rca, la riforma (ri)parte da Roma

Ieri, nella capitale, i punti principali della Carta di Bologna sono stati trasformati in proposta di legge: obiettivo, più concorrenza e più diritti PATERNITÀ… MULTIPLA – Si è tenuto ieri a Roma, presso l’Auletta del gruppo parlamentari, il convegno “Più Concorrenza Più Diritti – Verso una riforma della Rc auto”, organizzato dalle sigle firmatarie della

Gen Re, comparazione risarcimento del danno alla persona in Europa

Il Team Sinistri di Gen Re, compagnia riassicurativa appartenente al gruppo Berkshire Hathaway, ha effettuato un analisi comparativa sul tema del risarcimento danni alla persona prendendo in considerazione i cinque maggiori mercati europei: Germania, Italia, Francia, Spagna e Regno Unito. In questi cinque paesi, il volume premi complessivo del ramo danni varia dai circa 31

Top