Tag Archives: danno esistenziale

avvocati-giurisprudenza-normativa-imc

Nella riforma del danno non patrimoniale tabelle milanesi e risarciti i conviventi

Nella riforma del danno non patrimoniale tabelle milanesi e risarciti i conviventi

(di Giovanni Negri – Quotidiano del Diritto) La Camera ha approvato un ddl con modalità uniformi di risarcimento: il testo passa al Senato. Tabelle di Milano punto di riferimento. Il giudice può aumentare del 50% Identikit più preciso per il risarcimento non patrimoniale. Con dignità legislativa per le tabelle di Milano, aggiornate sul fronte dei

Corte Cassazione (4) Imc

Risarcimento del danno da perdita del congiunto

(a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Risarcimento danni – Danno non patrimoniale – Danno da perdita di congiunto – Liquidazione – Criteri – Valutazione complessiva (Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 10 gennaio 2017 n. 238) La perdita di una persona cara implica necessariamente una sofferenza morale, la quale non costituisce

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Danni morali, voce al giudice di merito

(di Angelo Costa – ItaliaOggi Sette) Il giudizio insindacabile in sede di legittimità Sarà il giudice di merito, secondo una valutazione discrezionale, a stabilire la liquidazione del danno morale iure proprio sofferto per il decesso di un familiare causato da un fatto illecito altrui. Lo hanno affermato i giudici della terza sezione civile della Corte

Cassazione - Esterno (2) Imc

Danno esistenziale con le tabelle di Milano

(di Enrico Bronzo – Quotidiano del Diritto) In caso di incidente stradale accade di solito che la liquidazione del danno biologico includa la sofferenza interiore patita dalla vittima a seguito dell’incidente. Viceversa, accade di rado che il risarcimento copra anche conseguenze relazionali, come il radicale cambiamento di vita a cui è costretto il danneggiato. Per

Cassazione - Esterno (2) Imc

Danno non patrimoniale, personalizzazione obbligatoria

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Nella liquidazione del danno «non patrimoniale» va sempre operata una adeguata «personalizzazione». Se è vero infatti che non è possibile una moltiplicazione all’infinito delle voci di danno, è tuttavia necessario – all’interno della liquidazione unitaria – tener conto di tutte le componenti specifiche. Lo ha stabilito la

Cassazione - Esterno (2) Imc

Sinistri, “tabelle” da personalizzare se manca il “danno esistenziale”

(Autore: Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Nelle lesioni molto gravi, ove si tratti di dover risarcire anche i c.d. «aspetti relazionali» propri del «danno non patrimoniale», il giudice è tenuto a verificare se i parametri delle tabelle in concreto applicate tengano conto – come accade per quelle di Milano – pure del c.d.

Gara irregolare, indennizzi super

Va risarcito anche il danno esistenziale Se non è uno scippo, poco ci manca. La società in gara aveva le carte in regola per ottenere la concessione, che invece va alla concorrente: l’azienda deve attendere otto anni per ottenere il riconoscimento del suo diritto ed ecco allora che l’amministrazione negligente dovrà risarcire non solo il

Tutele allargate per il danno morale

Morte della moglie e suicidio del marito La Cassazione “apre” a una nuova fattispecie di danno morale: quella che deriva dal suicidio di una persona causato anche dalla morte di un congiunto in un incidente stradale. È il significato più importante di una sentenza lunga e articolata (la 1361/2014, depositata ieri dalla Terza sezione civile),

Rc auto: Risarcimenti alle persone, vale la disciplina nazionale

Corte Ue: direttive europee valide solo sui minimi. In Italia diventa ancora più importante la legge in discussione alla Camera con i tagli agli indennizzi su lesioni macropermanenti La Corte di giustizia europea lascia agli Stati membri la possibilità di disciplinare le modalità di risarcimento per danno morale da incidente stradale. Lo fa con due

Top