Tag Archives: danno morale

traffico-auto-5-imc

Ddl Concorrenza: Rc Auto, tagli ai risarcimenti e sconti

Ddl Concorrenza: Rc Auto, tagli ai risarcimenti e sconti

(di Maurizio Caprino – Il Sole 24 Ore) Confermati con modifiche i punti più controversi, tra cui il danno biologico Tagli ai risarcimenti del danno biologico, risparmi per chi abita in zone ad alta sinistrosità e non causa sinistri, sconti per chi accetta di montare la scatola nera, stretta sui testimoni falsi e altro ancora.

avvocati-giurisprudenza-normativa-imc

Nella riforma del danno non patrimoniale tabelle milanesi e risarciti i conviventi

(di Giovanni Negri – Quotidiano del Diritto) La Camera ha approvato un ddl con modalità uniformi di risarcimento: il testo passa al Senato. Tabelle di Milano punto di riferimento. Il giudice può aumentare del 50% Identikit più preciso per il risarcimento non patrimoniale. Con dignità legislativa per le tabelle di Milano, aggiornate sul fronte dei

Cassazione - Esterno (2) Imc

Danno non patrimoniale liquidato con le tabelle più favorevoli

(di Patrizia Maciocchi – Quotidiano del Diritto) Il giudice d’appello non può «indennizzare» il danno non patrimoniale con i criteri in vigore nel primo grado se dopo sono cambiati Il giudice di appello non può liquidare il danno non patrimoniale basandosi su tabelle in vigore nel procedimento di primo grado se dopo i criteri sono

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

In attesa che il legislatore vari le tabelle nazionali: a proposito di una recente sentenza della Cassazione

Il contributo che segue è stato curato dall’Avv. Paolo Alessandro Magnani dello Studio Legale Magnani (e presidente della Scuola forense Dike) ed affronta il tema della risarcibilità del danno non patrimoniale alla luce di una recente sentenza della Cassazione, in attesa che sia introdotta la tabella unica nazionale per il risarcimento del danno non patrimoniale

Sentenza (6) Imc

Esonero del datore di lavoro dalla responsabilità civile e limitazione al danno differenziale

(a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Lavoro – Subordinato – Infortuni sul lavoro – Responsabilità del datore di lavoro – Liquidazione del danno differenziale – Regime anteriore al d.lgs. n. 38/2000 (Corte Cassazione, sezione Lavoro, sentenza 1 marzo 2016 n. 4025) Il datore di lavoro risponde dei danni subiti

ANEIS

Aneis, no a modifiche Codice assicurazioni

(Fonte: Adnkronos) L’Associazione nazionale esperti di infortunistica stradale (Aneis) esprime la più convinta condanna per le modifiche al Codice delle assicurazioni contenute negli emendamenti al ddl concorrenza in materia di Rc Auto, che il Senato sta esaminando in commissione Industria. “L’Associazione, infatti, in questi giorni – si legge in una nota – è più volte

Corte Cassazione (3) Imc

Sinistri gravi, studenti: va risarcita la perdita della capacità lavorativa futura

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Se il danno subito da uno studente in un sinistro stradale produce un’invalidità «non lieve», il giudice non può ricondurre la menomazione della futura capacità lavorativa subita dal minore all’interno del danno «non patrimoniale» ma deve quantificarla separatamente, anche se non è provata la perdita di chance

Risarcimento - Danni alla persona Imc

Konsumer Italia: Rc auto, nella legge Concorrenza non vincano le lobby a danno dei consumatori

Continuano a far discutere gli emendamenti presentati presso la commissione Industria del Senato agli articoli del disegno di Legge Concorrenza collegati alle norme in materia di Rc Auto. Dopo le polemiche sulle modifiche alla cosiddetta “Tariffa Italia” (che dovrebbe garantire uguale trattamento tariffario su base nazionale per gli automobilisti virtuosi che accettino di montare la

Sentenze tribunali Imc

Sinistri stradali, paga le spese di giudizio la vittima che non accetta l’offerta congrua

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) In un procedimento di risarcimento del danno da infortunio stradale, il rifiuto di una «offerta congrua» da parte del responsabile del sinistro, o comunque della sua compagnia assicurativa, comporta la condanna alle spese di giudizio della parte vittoriosa. Lo ha stabilito il giudice di pace di Palermo,

Corte Cassazione (3) Imc

Il dipendente va protetto contro il rischio rapina

(di Giuseppe Bulgarini d’Elci – Il Sole 24 Ore) Responsabilità per infortunio da intendere in senso ampio La responsabilità del datore di lavoro per gli infortuni subiti in servizio dai dipendenti non è limitata alla verifica della corretta adozione delle misure igienico-sanitarie o antinfortunistiche, ma deve ricomprendere anche le misure che, secondo le comuni tecniche

Top