Tag Archives: dati sanitari

Europ Assistance - Milano Marathon (Foto Pentaphoto/Alessandro Trovati) Imc

Europ Assistance e Milano Marathon celebrano dieci anni di partnership

Europ Assistance e Milano Marathon celebrano dieci anni di partnership

Nel 2019 la partnership tra la compagnia del Gruppo Generali e la manifestazione podistica giunge al suo decennale: un traguardo frutto di una collaborazione “nata per garantire la tranquillità di tutti i runner per un evento all’insegna di sport e divertimento in tutta sicurezza” Europ Assistance – compagnia del Gruppo Generali specializzata nell’assistenza privata – si è

SANIcar Imc

HDI Assicurazioni lancia SANIcar, servizio a salvaguardia degli automobilisti in caso di emergenza

HDI Assicurazioni, alla ricerca “di soluzioni tecnologiche che migliorino la protezione dei suoi assicurati”, mette a disposizione dei suoi clienti Rc Auto SANIcar, servizio “che intende rivoluzionare il concetto di portabilità dei dati sanitari dell’automobilista, rendendoli sempre disponibili agli operatori che prestano primo soccorso in caso di emergenza”. SANIcar – si legge in una nota

Assicurazioni - Gestione sinistri (2) Imc

Sinistri stradali schedati

(di Antonio Ciccia Messina – ItaliaOggi) In Gazzetta Ufficiale la disciplina Ivass per gli incidenti stradali. Dati memorizzati cinque anni. L’accesso consentito ad assicurazioni, autorità giudiziarie e forze di polizia Tutti schedati nelle banche dati dei sinistri stradali: danneggiati e avvocati, testimoni e carrozzerie. E stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 10 giugno 2016, il

Insurance Europe HiRes

Insurance Europe: La riforma della legislazione sulla protezione dei dati potrebbe ostacolare la lotta alle frodi assicurative

Secondo Insurance Europe (l’associazione europea delle compagnie assicurative e riassicurative), la riforma della legislazione sulla protezione dei dati attualmente in discussione presso le istituzioni comunitarie europee potrebbe rappresentare un potenziale ostacolo alla lotta contro le frodi assicurative. Il “diritto all’oblio” e le nuove norme in materia di revoca del consenso potrebbero infatti entrare in conflitto

Dati sanitari al 30 aprile

Sulla sicurezza lavoro più tempo ai medici. L’Inail segnala che la comunicazione telematica è ancora possibile Prorogata al 30 aprile la trasmissione dati sanitari rilevanti per la sicurezza lavoro. I medici che non hanno provveduto entro il 31 marzo, possono ancora farlo in via telematica dal portale web di Inail. Omettere la comunicazione comporta a carico

Top