Tag Archives: decreto crescita

Assicurazioni, credito alle pmi

Decreto Crescita: Le misure sono state illustrate dai ministri Guidi e Padoan. Prestiti diretti anche dalle società di cartolarizzazione Le compagnie di assicurazione e le società di cartolarizzazione potranno concedere credito diretto alle imprese. È questa una delle misure per diversificare le fonti di accesso al finanziamento presentate ieri in conferenza stampa dal ministro per

Unipolideas - The Future to Be Imc

Unipolideas: il futuro (sociale) delle startup

«Manca la sinergia tra gli attori del sistema, bisogna mettere in collegamento il mondo delle startup con quello delle imprese, dell’università, della scuola, della finanza, che devono dialogare tra loro»: Stefano Firpo, capo della segreteria tecnica del ministero dello Sviluppo Economico, ammette che in Italia sul fronte delle startup innovative c’è ancora da fare. Ma

Coface-SNA IMC

Sferzata al plurimandato

Coface e Sna si alleano nelle polizze del credito È stato uno dei capisaldi del decreto Crescita in tema assicurativo: dare la possibilità agli agenti e ai broker di siglare accordi di distribuzione tra loro, accelerando di fatto la diffusione del plurimandato e aprendo il mercato delle polizze. Un cambiamento lento, perché deve necessariamente arrivare

Accesso online Imc

Anche la polizza si gestisce da casa

In arrivo le norme sull’home insurance. L’Ivass detta le regole alle compagnie. Sui siti internet delle imprese dovrà esserci un’area dedicata a ogni cliente per poter verificare l’andamento delle polizza Vita o gli importi da pagare per l’Rc Auto. Senza costi aggiuntivi Nel mondo bancario controllare da casa il conto corrente o l’andamento degli investimenti

Fabrizio Callarà IMC

CALLARA’ (AEC): UN FUTURO ALL’INSEGNA DI SPECIALIZZAZIONE E INNOVAZIONE

Ringraziando l’autore per la gentile concessione, rilanciamo l’intervista integrale di Massimo Rosa a Fabrizio Callarà, fondatore e CEO di AEC Wholesale Group, pubblicata in due puntate nei giorni scorsi all’interno de “Il Broker”, blog di settore nato nel novembre 2012 dall’esperienza del sito “Il Broker Assicurativo” ***** Fabrizio Callarà, CEO di AEC Wholesale Group: un

X Commissione Senato - Industria IMC

Assicurazioni, è bagarre per eliminare il plurimandato

Era uno dei capisaldi del decreto Crescita in tema assicurativo: dare la possibilità agli agenti e ai broker di siglare tra loro accordi di distribuzione, accelerando di fatto la diffusione del plurimandato, non solo in ambito Rc Auto ma anche per le polizze Vita o per quelle Infortuni. Ma a pochi mesi da quel decreto

Agenti assicurativi (2) Imc

E’ l’esclusiva il vero problema degli agenti: intervista ai presidenti di Sna e Unapass

L’interesse dei consumatori per costi e coperture delle polizze è legato alle vicende dei 18mila agenti di assicurazione che, da sempre, non vogliono essere puri venditori di prodotti preconfezionati. Ma le (grandi) Compagnie si oppongono con ostinazione. Gli agenti sono talmente tanti (ma ce ne sono più di 8mila non sindacalizzati) che, se lo volessero

Assicurazioni - Generico Imc

Polizze, così cambia il terreno di gioco

Il 2012 si chiuderà con una raccolta in calo per il settore. Dai danni al «vita»: le nuove norme modificheranno prodotti e tariffe Frena la raccolta. Migliorano i conti. Sul settore, però, si sta abbattendo un vero e proprio diluvio normativo, con una piccola rivoluzione a colpi di decreti. E in vista ci sono nuove

decreto_crescita

DL CRESCITA 2.0 – TUTTE LE MISURE PREVISTE

Infrastrutture e servizi digitali, creazione di nuove imprese innovative (startup), strumenti fiscali per agevolare la realizzazione di opere infrastrutturali con capitali privati, attrazione degli investimenti esteri in Italia, interventi di liberalizzazione in particolare in campo assicurativo sulla responsabilità civile auto. Sono questi i capisaldi del secondo “Decreto Crescita” approvato dal Consiglio dei Ministri su proposta

Collaborazione Imc

Assicurazioni, riecco il plurimandato

Consentita la collaborazione tra agenti che potranno vendere polizze di più compagnie. La novità è contenuta nell’ultima bozza del decreto Crescita che arriverà al Cdm venerdì e riguarda sia il ramo Danni sia il ramo Vita. Arriva anche la polizza Rc Auto base che dovrà essere offerta via Internet Rispunta il plurimandato assicurativo nel decreto

Top