Tag Archives: decreto legge

Corte Costituzionale - Palazzo della Consulta (2) Imc

Previdenza professionale, i risparmi restano alle Casse

Previdenza professionale, i risparmi restano alle Casse

(di Gianni Trovati – Il Sole 24 Ore) La spending review può chiedere alla Cassa nazionale dei dottori commercialisti di tagliare le proprie uscite di funzionamento, ma non di riversare i bilanci al risparmio dello Stato. Con la sentenza 7/2017 depositata ieri dalla Corte costituzionale (presidente Grossi, relatore Carosi) la Cassa di previdenza oggi guidata da

Tassazione separata Imc

Pensioni, per i contributi arriva il paracadute

(di Roberto E. Bagnoli – Iomiassicuro.it) Arriva la norma che protegge le future pensioni dagli effetti della crisi economica. Il decreto legge che recepisce gli effetti della sentenza costituzionale relativa alla mancata perequazione dei trattamenti pensionistici superiori a tre volte il minimo è intervenuto anche per risolvere l’anomalia creatasi sui coefficienti negativi di capitalizzazione del

Rientro capitali (2) Imc

Voluntary disclosure, buona la seconda

(Autore: Luisa Leone – Milano Finanza) La legge sull’autodenuncia dei capitali all’estero ha finalmente una veste definitiva. Il via libera della Camera è atteso in settimana, poi toccherà al Senato. Ecco l’identikit della norma con le ultime novità. Cosa prevede il reato di autoriciclaggio Non si può certo dire che sia prematuro. La versione definitiva

Negoziazione Imc

Negoziazione obbligatoria per incidenti stradali e pagamenti fino a 50.000 euro

(Autore: Giovanni Negri – Quotidiano del Diritto) Il decreto legge approvato venerdì introduce un’inedita condizione di procedibilità per alcune tipologie di controversie Negoziazione facoltativa. Ma non per tutte le cause. Il decreto legge approvato venerdì dal Consiglio dei ministri scommette molto (in attesa di una più ampia revisione del Codice di procedura affidata a una

Capitali all’estero: Un caro rimpatrio

Gli italiani interessati alla voluntary disclosure sono preoccupati soprattutto dai costi (pari ad almeno il 50% dei beni) e dalla non totale copertura penale. Ma lasciare i soldi oltreconfine alla fine può avere un prezzo molto più alto A una settimana dall’approvazione del decreto legge sulla voluntary disclosure, ossia sulla volontaria collaborazione con il fisco italiano per mettere in regola i

Privatizzazione incidenti: pagheremo noi quel che lo Stato e le assicurazioni non vogliono pagare

Diciamolo chiaro: la privatizzazione degli incidenti, che dovrebbe essere varata oggi dal Consiglio dei ministri, non convince. Quindi è auspicabile che il Parlamento modifichi il testo che uscirà da Palazzo Chigi (e che nel frattempo non entrerà in vigore, perché si tratta di un disegno di legge e non di un decreto-legge). Ecco i punti

BISERNI Giordano

ASAPS: “PRIVATIZZAZIONE” DEI RILIEVI STRADALI, E’ PROPRIO NECESSARIO?

Con un articolo a firma del presidente Giordano Biserni (nella foto) pubblicato sul sito dell’associazione, anche l’ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale) prende posizione sulla questione della possibile “privatizzazione” nella rilevazione degli incidenti senza feriti gravi. L’associazione esprime le sue perplessità soprattutto su quelle che dovrebbero essere i vantaggi delle nuove misure che

Valutazione rischi Imc

Valutazione dei rischi al committente

Il decreto legge ieri all’esame di Palazzo Chigi modifica diversi aspetti del testo unico della sicurezza sul lavoro (Dlgs 9 aprile 2008, n. 81). Si prevede, tra le altre cose, che nell’ambito degli appalti il datore di lavoro committente promuove la cooperazione e il coordinamento elaborando un unico documento di valutazione dei rischi che indichi

decreto_crescita

DL CRESCITA 2.0 – TUTTE LE MISURE PREVISTE

Infrastrutture e servizi digitali, creazione di nuove imprese innovative (startup), strumenti fiscali per agevolare la realizzazione di opere infrastrutturali con capitali privati, attrazione degli investimenti esteri in Italia, interventi di liberalizzazione in particolare in campo assicurativo sulla responsabilità civile auto. Sono questi i capisaldi del secondo “Decreto Crescita” approvato dal Consiglio dei Ministri su proposta

Top