Tag Archives: disastri naturali

Mondo Imc

Global Risks Report 2018, quali sono i rischi a maggiore impatto

Global Risks Report 2018, quali sono i rischi a maggiore impatto

Nell’ultima edizione del Report realizzato dal World Economic Forum (in collaborazione con Marsh & McLennan e Zurich Insurance Group) scompaiono dai primi posti della classifica i rischi legati alle disuguaglianze sociali ed entrano quelli “cyber”. Armi di distruzione di massa, eventi atmosferici estremi e disastri naturali sono i tre rischi a più alto impatto per i

Terrorismo (definizione) Imc

Contro il terrore è meglio assicurarsi? Il caso inglese e quello italiano

(di Jessica Mariana Masucci – Il Foglio) Quando il clamore è passato e l’attenzione di tutti si è spostata altrove, ai proprietari di un bar, di un ristorante, di una qualsiasi attività colpita da un attentato terroristico, restano i cocci da raccogliere. E se ciò che è accaduto a Manchester, a Parigi, a Copenaghen, a

salvatore-rossi-6-imc

Ivass: le assicurazioni sostengono il Paese con 800 miliardi di Euro

(di Anna Messia – Milano Finanza) Secondo il presidente Rossi, contro i terremoti servirebbe un sussidio statale per investimenti obbligatori in prevenzione Le assicurazioni italiane «hanno investimenti per più di 800 miliardi di euro e sono oggettivamente un fattore di sostegno dello sviluppo economico nel nostro Paese». A sottolinearlo è stato Salvatore Rossi (nella foto),

Sismologia - Studio terremoti (Foto Oliver Berg - DPA/Landov) Imc

Terremoti, Italia in ritardo su prevenzione e assicurazioni

(di Enzo Boschi e Patrizia Feletig – Il Messaggero) Una percentuale molto consistente del nostro grande debito pubblico è ascrivibile ai disastri naturali, sopratutto terremoti ed alluvioni, che frequentemente colpiscono il nostro fragile territorio. Questo ci mette in una situazione di inferiorità economica rispetto ad altri Paesi geologicamente stabili. Può forse sembrare paradossale ma i

Terremoto Italia Centrale 2016 - Pescara del Tronto Imc

Così la finanza può aiutare la ricostruzione

(di Donato Masciandaro – Il Sole 24 Ore) Un’azione europea per coinvolgere i governi come utenti e banche e assicurazioni come fornitori Terremoti e alluvioni sono eventi disastrosi che caratterizzano la maggioranza dei Paesi dell’Unione; per ridurne e gestirne i costi occorrono soluzioni bancarie e assicurative che sono tanto più efficaci quanto più la risposta

Allianz Worldwide Care HP

Allianz Worldwide Care lancia i servizi di sicurezza e gestione del rischio per le multinazionali

Allianz Worldwide Care, la divisione di Allianz Worldwide Partners che si occupa delle assicurazioni vita e delle assicurazioni sanitarie internazionali, ha annunciato il lancio dei servizi di gestione della sicurezza e del rischio per le multinazionali. Questa soluzione di assistenza aziendale – si legge in una nota – è stata progettata per offrire supporto alle aziende

PRESENTAZIONE LIBRO ‘CALAMITA’ NATURALI E COPERTURE ASSICURATIVE’ – NAPOLI, 25 NOVEMBRE

I costi delle calamità naturali arrivano fino al 2,9% del Pil annuo. Singoli eventi recenti hanno procurato danni per decine di miliardi di dollari. Per questo l’Ocse incentiva la copertura assicurativa contro i rischi da calamità, che un ddl presentato al Senato in questi giorni propone di rendere obbligatoria. Un volume sul tema, con contributo

ZURICH E PRACTICAL ACTION ALLEATE CONTRO I DISASTRI NATURALI

A livello globale, le inondazioni colpiscono più persone di qualsiasi altro disastro naturale. Il Gruppo Zurich ha quindi deciso di ampliare la propria partnership con Practical Action, con particolare attenzione alle inondazioni. Zurich si propone di condividere le proprie risorse e competenze per sostenere le comunità colpite. La collaborazione iniziale tra le due realtà sarà

Uragano Sandy Imc

Troppi disastri, le compagnie inventano i cat bond

Sono obbligazioni che coprono l’assicuratore dal rischio catastrofe. Diffuse in Usa, rendono molto, ma se si verifica un certo evento il capitale va nei risarcimenti I disastri naturali, è proprio il caso di dire citando Gordon Gekko, non dormono mai. Mentre l’Europa si sta ancora leccando le ferite dopo le recenti alluvioni (Generali calcola un

Focarelli (Ania): Da disastri impatto sugli immobili per tre miliardi l’anno

Peso sullo Stato, aprire ai privati. In Emilia liquidati oltre il 50% dei danni alle imprese assicurate Terremoti e alluvioni costano in media al patrimonio abitativo italiano 3 miliardi l’anno. E’ la stima del direttore generale dell’Ania, Dario Focarelli (nella foto), secondo il quale per evitare che i danni ricadano tutti sulle casse dello Stato,

Top