Tag Archives: diversità genere

Donna - Lavoro (Foto Christina Morillo - Pexels) Imc

Premio “Women in Finance – 2019 Italy Awards”

Premio “Women in Finance – 2019 Italy Awards”

L’Ambasciata britannica di Roma e Freshfields Bruckhaus Deringer, in collaborazione con Borsa Italiana, hanno annunciato l’apertura delle candidature per la seconda edizione del Premio “Women in Finance – 2019 Italy Awards”. Il riconoscimento – si legge in una nota – intende celebrare il talento femminile e il valore della diversità di genere nel mondo della finanza. Le

Lavoro - Team - Collaborazione (2) Imc

In corso Dive In 2018, il festival per la diversità e l’inclusione nel settore assicurativo

Nella due giorni di lavori, oggi e domani, ci si confronterà sui progressi registrati dal settore in ambito Diversity & Inclusion “e dei benefici apportati a tutto il comparto, evidenziando casi di successo e fornendo idee e ispirazione per realizzare cambiamenti positivi” Un festival per promuovere la diversità e l’inclusione nel settore assicurativo attraverso un calendario

Uomini e donne Imc

AXA Svizzera, sigillo di qualità per la parità salariale

Il Competence Centre for Diversity & Inclusion (CCDI) dell’Università di San Gallo ha conferito ad AXA Svizzera il sigillo di qualità «we pay fair»: i salari della compagnia elvetica del gruppo AXA rispettano infatti il principio «stesso salario per lavori equivalenti». L’uguaglianza tra i sessi presso AXA Svizzera – si legge in una nota –

MetLife HiRes

MetLife taglia il traguardo dei 150 anni di attività nel segno della responsabilità sociale

La compagnia multinazionale celebra il traguardo ricordando le molteplici iniziative di solidarietà a sostegno degli stakeholder, in ogni Paese in cui è presente “A fianco dei propri clienti e della comunità in cui opera, da sempre”. L’attività di responsabilità sociale d’impresa di MetLife si conferma uno dei fiori all’occhiello della compagnia multinazionale che quest’anno festeggia

Diversità genere - Uomini e donne Imc

Ricerca ANRA, risk management e Gender Diversity fra pregiudizi e merito

Indagine ANRA sulla cultura aziendale: i risk manager italiani condividono i principi della Gender Diversity ma faticano ad applicarli. La pluralità di genere si conferma un valore aggiunto per le aziende italiane e le attitudini prettamente femminili sono considerate le soft skill tipiche di un risk manager di successo, ma i pregiudizi non sono ancora

Assicurazioni - Donne Imc

ANRA aumenta il numero di presenze femminili nel Consiglio Direttivo

Nel corso dell’ultima Assemblea straordinaria, ANRA – l’Associazione che raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali italiani – ha approvato la modifica allo statuto associativo prevedendo che un terzo dei posti nel Consiglio Direttivo debba essere riservato al genere femminile. Una scelta che, sottolinea l’Associazione in una nota, “va nella direzione, non

Premio Valeria Solesin

Premio Valeria Solesin, il 27 aprile open day all’Università Federico II di Napoli

In programma la presentazione di un concorso intitolato alla giovane ricercatrice tragicamente scomparsa nell’attentato al Bataclan di Parigi del novembre 2015: un’opportunità con offerte di stage e premi in denaro per un valore complessivo di oltre 41mila Euro Il prossimo 27 aprile, presso l’aula Spinelli del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli Federico II

Consiglio di Amministrazione Imc

Assicurazioni, quanto conta la biodiversità dei board sulla redditività?

(di Monica D’Ascenzo – Out of the Boot) La percentuale di donne è in linea con la media europea (25%) In quanto a “biodiversità” le assicurazioni italiane hanno ancora un po’ di strada da percorrere rispetto al settore a livello europeo. Fra luci ed ombre, infatti, il quadro che emerge dallo studio condotto da Key2People

Finanza e assicurazione al femminile Imc

Le sfide della diversità: donne, finanza e settore assicurativo

Intervista a Isabella Falautano (nella foto), Responsabile Relazioni Esterne e Istituzionali, Gruppo AXA in Italia Con un reddito a livello globale passato da 3 a 9,8 trilioni di dollari tra il 2002 e il 2007, ed è previsto arrivi a 15 nel 2014, le donne sono e saranno sempre più attrici di primo piano nel

Top