Tag Archives: dl 102/2013

Guida al modello 730: Polizze, dimezzato l’importo su cui si calcola la detrazione

Dimezzato l’importo su cui applicare lo sconto del 19%. Per finanziare il taglio dell’Imu il plafond è sceso da 1.291,14 a 630 euro Il quadro E del modello 730/2014 in cui vanno riportati gli oneri deducibili e le spese detraibili sostenuti nell’anno 2013 è stato graficamente modificato rispetto agli anni passati. Nel modello di quest’anno

Il peso politico delle polizze

Le scelte di finanza personale richiedono attenzione ai pesi dei vari bacini elettorali. Una dimostrazione recente l’abbiamo avuta settimana scorsa, con il quasi-azzeramento della detrazione sui premi delle polizze Vita caso morte, invalidità permanente e long term care nell’ambito delle misure finalizzate a coprire la «cancellazione» dell’Imu sulla prima casa. Una delle regole di base

Polizze Vita al test del Fisco

Il rimborso sui premi scenderà da 245 a 44 euro nel 2014. Così vanno riconsiderati i vecchi contratti Una grande confusione e molto malumore. Questo è quello che ha generato nella mente dei risparmiatori la decisione di ridurre drasticamente le detrazioni Irpef previste per le polizze Vita. Uno dei timori più diffusi, stando ai quesiti

Dl Imu: In rotta di collisione con lo Statuto dei contribuenti

Il decreto sull’abolizione dell’Imu in rotta di collisione con lo Statuto dei diritti del contribuente. Sono molte le misure con effetto immediato che derogano, più o meno espressamente, alle disposizioni contenute nell’articolo 3 della legge 27 luglio 2000 n.212 ai sensi del quale «le disposizioni tributarie non hanno effetto retroattivo». Scorrendo uno a uno gli

Polizze, le mosse a disposizione dei risparmiatori dopo il taglio alle detrazioni fiscali

Il taglio cospicuo delle detrazioni per chi ha sottoscritto una polizza Vita riduce in modo rilevante l’appealing di questi strumenti di risparmio: da quest’anno, infatti, si potranno detrarre solo 630 euro per il periodo di imposta 2013, cifra destinata a calare a 230 euro a partire dal 2014: molto meno rispetto ai 1291,14 euro annui

Dopo il Dl 102: Casse e operatori in allerta

La preoccupazione è che la penalizzazione del risparmio crei disaffezione negli investitori «Giù le mani dalla previdenza». Il taglio delle detrazioni alle polizze Vita e infortuni disposto dal decreto 102 ha messo in allerta enti previdenziali e fondi pensione per una pluralità di ragioni: la decisione viene letta come un’inversione di tendenza rispetto alle scelte

Sulle polizze un «taglio» retroattivo

Resta immutata solo la deducibilità dei versamenti per i fondi pensione e la sanità integrativa Polizze infortuni e malattia con detraibilità fiscale ridotta con effetto retroattivo dal 2013. È questo uno degli effetti indotti dal decreto Imu, che per sterilizzare la prima rata della specifica imposta cerca risorse in ogni piega dell’ordinamento. L’articolo 12 del

Meno benefici fiscali per le polizze vita, l’utile di Generali ne risentirà per il 2-3%

Il decreto legge approvato dal governo ha previsto la netta riduzione della detraibilità fiscale al 19% per le polizze vita sottoscritte dopo il 2000: dall’attuale tetto di 1.291 euro si passerà a 630 euro nel 2013 e a 230 euro a partire dal 2014. Secondo le stime del governo, la manovra porterà a un maggior

Con la stretta sulle polizze vita sale l’Irpef: sei milioni pagheranno 200 euro in più l’anno

L’articolo del decreto assicura parte delle coperture al taglio Imu e per gli esodati. L’aggravio fiscale riguarderà in particolare i redditi fino a 55mila euro lordi. Tutti gli effetti del dimezzamento della detrazione sulle assicurazioni. Visco: il calo del debito non impone tagli perenni ai conti Meno Imu, più Irpef. Per cancellare l’imposta sulla casa

Saranno le polizze vita a pagare il conto della cancellazione dell’Imu

Saranno quindi le polizze a pagare il conto della cancellazione dell’Imu per la prima casa: in particolare i loro sottoscrittori, circa sei milioni di risparmiatori, le reti che le vendono e ovviamente le compagnie assicurative. Lo prevede il testo definitivo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (articolo 12 – ndIMC) in cui si specifica la copertura delle

Top