Tag Archives: dl fare

In materia di risparmio il recesso si fa più ampio

Il diritto spetta anche per i contratti atipici conclusi prima del settembre 2013. La norma inserita nel decreto del «fare» non esclude l’estensione Diritto di recesso allargato a favore del risparmiatore per i contratti stipulati fuori sede. È questo l’effetto della sentenza della Corte di cassazione 7776 della Terza sezione civile depositata ieri. La pronuncia

Roma - Traffico Imc

Traffico fantasma, Biserni (Asaps): “Pochi soldi e pochi controlli così cresce la voglia di rischiare”

“La mancanza di copertura assicurativa fa il paio con il calo del traffico e dei transiti autostradali”. “Non è un caso che il fenomeno sia esploso negli ultimi 5-6 anni, esattamente corrispondenti all’inizio di questa profonda crisi economica” Tenendo conto dei dati rilevati dalle principali organizzazioni del settore e considerando anche i molti veicoli fermi

Appalti, responsabilità limitata

Cosa cambia per le imprese nella stipulazione dei contratti dopo i decreti Fare e Lavoro. Resta la parte relativa alle ritenute fiscali sui redditi Nei contratti di appalto non opera più la responsabilità solidale ai fini Iva. Ma viene estesa quella ai fini contributivi e assicurativi anche ai lavoratori autonomi, con particolare riguardo ai co.co.pro.

COVIP HP

Ministro, non dimentichi la Covip

Per definire l’insieme dei provvedimenti approvati appena un mese fa il governo ha scelto il nome impegnativo “decreto del fare” – sottintendendo così che il governo non è inerte ma anzi in piena attività e in controllo Qualcuno, osservando nel dettaglio i provvedimenti presi (tra cui, mirabile, il divieto di uso dei fax nella PA

Il Durc ora arriva via email

Dal 2 settembre Casse edili, Inps e Inail rilasciano il documento solo tramite Pec. Le imprese possono indicare l’indirizzo del consulente Addio al Durc su carta. Dal 2 settembre infatti le casse edili, l’Inps e l’Inail rilasciano il documento unico di regolarità contributiva esclusivamente per Posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo obbligatoriamente da indicare sul modulo

DL FARE, UNAPASS: BENE ESCLUSIONE RCAUTO DA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA

Giudizio positivo sul decreto del Fare da parte di Unapass Rete ImpresAgenzia, associazione sindacale degli Agenti di Assicurazione. “Il provvedimento fa bene a escludere dalla mediazione obbligatoria le controversie della Rc auto – sottolinea il presidente, Massimo Congiu (nella foto) -, per le quali siamo sempre più convinti che la soluzione migliore sia la conciliazione

Più spazio agli avvocati nella nuova mediazione

Assistenza obbligatoria sin dal primo incontro La mediazione resta una procedura stragiudiziale, ma dovrà essere affrontata con l’assistenza dell’avvocato. È confermato l’obbligo di impegnarsi a cercare l’accordo – in una serie di materie – prima di portare la lite davanti al giudice, ma per assolverlo basterà un solo incontro concluso senza risultato e per cui

Assicurazioni: concilia?

Con 300mila cause civili, che possono durare anche 10 anni, quella della Conciliazione civile, procedura quasi sconosciuta a costi zero, rappresenta la strada più rapida per gestire le controversie assicurative e per non intasare i tribunali Riprendiamo i nostri incontri periodici sull’assicurese. Questa volta non parleremo di polizze in senso stretto, ma di un argomento

Durc, si accorcia l’allungamento ma si allarga il raggio d’azione

Le modifiche in Commissione: durata da 90 a 120 giorni (e non più 180) ma estesa anche al settore privato e a contratti pubblici diversi da quelli per cui il Durc è stato acquisito L’allungamento del periodo di validità del Durc negli appalti pubblici, disposto dal decreto legge Fare (Dl 69/2013) già nella stesura originaria

Top