Tag Archives: dlgs 103/1996

Ordini professionali Imc

Jobs act autonomi, ordini a caccia di funzioni

Jobs act autonomi, ordini a caccia di funzioni

(di Maria Carla De Cesari – Quotidiano del Lavoro) Delega al Governo per rivedere le competenze degli Ordini, la sicurezza negli studi professionali e il ruolo delle Casse. Un anno di tempo per trasferire compiti dalla «Pa» agli Albi. Per l’avvio di congedi e aiuti saranno decisive le circolari e i messaggi che dovrà predisporre

Calcolatrice (2) Imc

Per le casse private conti in sicurezza ma prestazioni limitate

(di Claudio Pinna – Quotidiano del Lavoro) In base alla capitalizzazione collettiva il patrimonio cornsponde sempre alle pensioni virtuali da pagare agli iscritti Nei confronti degli enti di previdenza per i professionisti costituiti sulla base del Decreto legislativo 103 a partire dal 1996, il Legislatore, anche per evitare il rischio di ripercorre difficoltà già maturate

Cesare Damiano Imc

Casse professionali, «un Ddl di sistema per la previdenza»

(di Cesare Damiano, presidente Commissione Lavoro Camera – Il Sole 24 Ore) La previdenza è al centro degli interessi dell’opinione pubblica e continua ad interrogare la politica e l’economia. Abbiamo alle spalle un ventennio dalla Riforma Dini, che ha introdotto il metodo contributivo e la flessibilità in uscita, poi inopinatamente cancellata, e dai decreti 509/1994

Assicurazioni aziendali - Analisi - Strategie Imc

Casse previdenza, valutare la «sostenibilità logica»

(di Massimo Angrisani, Docente Matematica finanziaria presso la facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma La Sapienza – Il Sole 24 Ore) I bilanci di tipo tecnico imposti dalla riforma non tengono adeguatamente conto delle variabili del sistema delle Casse privatizzate Sono passati oltre venti anni dal decreto legislativo 509/94 di privatizzazione delle Casse

Detraibilità - Svalutazione - Taglio Imc

Legge di stabilità: Professionisti, per le future pensioni un taglio di almeno il 10%

(Autore: Federica Micardi – Il Sole 24 Ore) Mentre le pensioni in essere non possono essere toccate – come insegnano le numerose sentenze in merito che tutelano i diritti acquisiti – su quelle future non esistono limiti di intervento. E quelli a cui stiamo assistendo negli ultimi anni sono tutti al ribasso. L’ultimo duro colpo

Professionisti, previdenza sempre più cara

Contributi previdenziali sempre più cari per gli oltre 1,4 milioni di professionisti iscritti alle Casse di categoria. È il quadro che emerge dall’analisi delle dichiarazioni previdenziali che saranno presentate nei prossimi mesi per dichiarare il contributo soggettivo sui redditi 2013 e quello integrativo sul relativo volume d’affari Contributi soggettivi ed integrativi sempre più elevati per

Top