Tag Archives: dlgs 81/2015

Apprendistato (2) Imc

Intesa per l’apprendistato duale

Intesa per l’apprendistato duale

(di Gianni Bocchieri e Matteo Prioschi – Quotidiano del Lavoro) Siglato ieri l’accordo tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil dopo le novità introdotte dal Jobs act. Gli studenti potranno conseguire il titolo di studio lavorando Firmato l’accordo interconfederale tra Confindustria e Cgil, Cisl e Uil che rende definitivamente applicabili tutte le novità della nuova disciplina

Lavoro agile - Smart working (3) Imc

Per lo smart working niente rigidità

(di Mauro Pizzin – Quotidiano del Lavoro) Categorie imprenditoriali sentite dalla commissione Lavoro del Senato. Chieste delucidazioni sul ruolo della contrattazione collettiva. Confindustria: positivi i chiarimenti sul concetto di collaborazione  La nuova normativa sullo smart working, intesa come modalità flessibile di svolgimento dell’attività lavorativa va salutata con favore se è destinata a costituire una “legislazione

Lavoro - Jobs Act Imc

Jobs act, sulle collaborazioni pesa l’accordo

(di Aldo Bottini – Quotidiano del Lavoro) A distanza di un mese dall’entrata in vigore delle nuove regole in materia di collaborazioni autonome (articoli 2 e 54 del Dlgs 81/15), il ministero del Lavoro ha fornito i primi chiarimenti interpretativi, ma soprattutto le istruzioni operative agli ispettori del lavoro chiamati a verificare il rispetto della

Lavoro - Jobs Act Imc

Jobs act, collaboratori «stabili» con bonus

(di Virginio Villanova – Quotidiano del Lavoro) Una circolare del ministero del Lavoro fornisce le indicazioni agli ispettori dopo la riforma delle collaborazioni. La sanatoria in vigore da gennaio è compatìbile con l’esonero contributivo biennale L’esonero contributivo previsto dalla legge di Stabilità 2016 vale anche per i collaboratori che vengono stabilizzati. Questo è uno dei

Professionisti (3) Imc

Statuto degli autonomi, primo passo per un welfare senza steccati

(di Maria Carla De Cesari – Quotidiano Edilizia e Territorio) Lo Statuto degli autonomi, dopo il primo annuncio di oltre tre mesi fa, è stato approvato dal Consiglio dei ministri. La definizione di Statuto non nasconde un intento classificatorio per i lavoratori autonomi, partite Iva e professionisti iscritti in Ordini. Il provvedimento definisce semplicemente una

Agenti mediatori Imc

L’attività dell’intermediario assicurativo è collaborazione genuina

(di Paola Sanna – Quotidiano del Lavoro) Con interpello 5/2016 il ministero del Lavoro fornisce un primo parere in materia di co.co.co dopo l’entrata in vigore del Dlgs 81/2015, in merito alla possibilità di adattare la nuova disciplina anche ai rapporti di collaborazione tra produttori/intermediari assicurativi ed impresa di assicurazione in materia di assicurazioni private.

Welfare - Terzo settore - Condivisione Imc

Congedi e baby sitter, più welfare in azienda

(di Francesca Barbieri – Quotidiano del Lavoro) Due giorni di assenza retribuita per i neopapà. Rifìnanziato anche il bonus per pagare le «tate» Raddoppia da uno a due giorni il congedo obbligatorio per i papà ed è rifinanziato il bonus baby sitter. Due misure – già previste in via sperimentale dalla legge Fornero del 2012

Lavoro - Jobs Act Imc

Arriva il Jobs act degli autonomi, in vista più sconti per la formazione

(di Maria Carla De Cesari e Giampiero Falasca – Il Sole 24 Ore) Si applicheranno gli interessi di mora per i pagamenti in ritardo ai professionisti Gli interessi di mora per i ritardati pagamenti si applicheranno anche ai contratti tra imprese e lavoratori autonomi e tra lavoratori autonomi. Le spese per la formazione – master,

Top