Tag Archives: ebit

Talanx - Esterno sede di Hannover (Foto Thomas Bach - Talanx Group) Imc

Talanx, indicazioni positive dai risultati preliminari 2018

Talanx, indicazioni positive dai risultati preliminari 2018

Il gruppo assicurativo tedesco chiude l’esercizio con un utile netto di 703 milioni di Euro, in aumento del 4,9% rispetto al 2017 ed in linea con le previsioni societarie. In crescita anche premi lordi contabilizzati (+5,5% a 34,9 miliardi) e EBIT (+12% a 2 miliardi). Performance di rilievo per le divisioni Retail – sia nel mercato

Assiteca nuovo logo (2)

Ricavi, utile e dividendo in crescita per Assiteca

Il broker assicurativo ha approvato il progetto di bilancio di esercizio ed il bilancio consolidato al 30 giugno 2018. I ricavi lordi salgono del 4% a 64,8 milioni di Euro. EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) in crescita del 10,3% a 9,9 milioni, con una marginalità pari al 14,7%. Risultato netto in progresso del

Auto - Traffico (11) Imc

Studio Automotive Euler Hermes, immatricolazioni in crescita a livello mondiale

Secondo l’indagine curata dalla società del gruppo Allianz, le immatricolazioni di nuovi veicoli nel mondo saliranno del 3% nel 2018 e dell’1,9% nel 2019. Italia in controtendenza (-1% atteso sia quest’anno che il prossimo), dopo cinque anni consecutivi di crescita; rimane però elevata (EBIT +9,3%) la profittabilità per la componentistica. Nel 2022 si raggiungerà quota

Frédéric Lavenir (3) Imc

CNP Assurances, utile netto e raccolta in crescita nel 2017

Il gruppo assicurativo francese ha chiuso l’esercizio con un utile netto di oltre 1,28 miliardi di Euro (+7%) ed un utile ante oneri finanziari in aumento del 9,5% a 2,89 miliardi. Buona indicazioni anche dalla raccolta premi (+1,9% a 32,1 miliardi) e dall’ndice di solvibilità consolidato, che migliora di 13 punti percentuali a 190%. Il CdA societario proporrà

Luciano Lucca (4) Imc

Assiteca, nel bilancio 2016/2017 in crescita ricavi, EBITDA e utile

I ricavi lordi del gruppo di brokeraggio assicurativo salgono da 60,7 a 64,8 milioni di Euro, mentre l’EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) passa da 8,7 a 9 milioni, con una marginalità del 13,8%. Il risultato netto mostra un incremento a 3,6 milioni (3,3 milioni al 30 giugno 2016). Proposto un dividendo pari

Frédéric Lavenir (3) Imc

CNP Assurances, utili in aumento nel primo semestre 2017

A perimetro omogeneo, il risultato ante tasse ed imposte è salito del 9,1% a 1,48 miliardi di Euro. +1,7% a 657 milioni per l’utile netto. Il volume delle attività è invece sceso del 7,6% a 16,4 miliardi, soprattutto a seguito di ristrutturazioni sul mercato interno Il gruppo francese CNP Assurances (nella foto, il CEO Frédéric

April HiRes (3)

APRIL, risultati contrastati per cifra d’affari e utili nel primo semestre 2016

Buon andamento operativo per il gruppo internazionale di servizi assicurativi, che chiude i primi sei mesi dell’anno con una cifra d’affari consolidata pari a 430,2 milioni di Euro, in crescita del 7,1%. In progresso anche il margine lordo (+2% a 211,7 milioni). In flessione, come già preventivato, sia il risultato ante oneri finanziari (-15,2% a

Francesco Caio Imc

Poste si avvia verso un dividendo del 5%

(di Paola Valentini – Milano Finanza) C’è attesa per i conti 2015 di Poste Italiane che saranno resi noti il prossimo 22 marzo. Il focus è soprattutto sui dividendi che saranno annunciati per via delle indicazioni date dalla società di un pay-out ratio di almeno l’80%. “Ci aspettiamo un dividendo di 0,34 euro per azione,

Cattolica Assicurazioni Imc

Banca Akros: senza M&A possibile cedola extra nel 2017 per Cattolica Assicurazioni

(di Francesca Gerosa – Milano Finanza) Una storia di dividendi in attesa di operazioni di M&A e della trasformazione in società per azioni. Così Banca Akros intitola un report di oggi su Cattolica Assicurazioni di cui ha iniziato la copertura con un rating accumulate e un prezzo obiettivo a 8,20 euro, il 15% in più

Top