Tag Archives: fabrizio viola

Cattolica Assicurazioni - Sede di Verona (3) Imc

Il ruolo delle fondazioni nella partita tra Cattolica e la Popolare di Vicenza

Il ruolo delle fondazioni nella partita tra Cattolica e la Popolare di Vicenza

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Già protagoniste nel collocamento del 6% della compagnia, potrebbero esserlo di nuovo. Sciogliere i legami tra la banca e il gruppo assicurativo vale 300 milioni: ora però l’istituto e la società guidata da Minali sono più vicini La partita Popolare Vicenza incrocia, per ovvie ragioni, anche il

Fabrizio Viola (Foto ANSA / Matteo Bazzi) Imc

Si riapre la partita Bpvi-Cattolica

(di Gabriele La Monica, MF-DowJones – Milano Finanza) L’arrivo di Minali a capo dell’assicurazione potrebbe cambiare i piani della banca. Viola vuole confrontarsi con il nuovo ad della compagnia veronese prima di dismettere il 9% residuo detenuto da Pop Vicenza. I due top manager hanno un mese di tempo per provare a salvare l’alleanza L’arrivo

Fabrizio Viola (Foto ANSA / Matteo Bazzi) Imc

Cattolica, Vicenza prepara la contromossa

(di Katy Mandurino – Il Sole 24 Ore) Ieri l’esame al cda della banca dopo l’esercizio a sorpresa della put sulle joint venture assicurative da parte della compagnia. Viola al lavoro su una risposta «secca», ma in parallelo si cerca la transazione. Vicenza ha liquidato un 6% della compagnia, di cui il presidente Bedoni figura

Sede Banca popolare di Vicenza IMC

In cda botta e risposta tra Popolare Vicenza e Cattolica

(di Luca Gualtieri – Milano Finanza) Anche se in conferenza stampa l’amministratore delegato Fabrizio Viola ha volutamente smorzato i toni, i rapporti tra la Popolare di Vicenza (nella foto, la sede) e Cattolica restano tesi per il divorzio in corso. La scorsa settimana la compagnia assicurativa veronese guidata da Giovan Battista Mazzucchelli ha deciso di

Sede Banca popolare di Vicenza IMC

Cattolica, le manovre di riavvicinamento alla Popolare di Vicenza

(di Roberta Paolini – Repubblica Affari & Finanza) I vicentini sono i primi azionisti della compagnia con il 15 per cento circa, anche se i loro diritti di voto in assemblea sono congelati a quota 2,5 per cento Tra Cattolica e Bpvi (nella foto, la sede) sta per scoppiare la pace? Nessuna conferma ufficiale, ma

Henri de Castries (4) Imc

«Axa pronta per l’aumento Mps. Investiamo sul Tesoro italiano»

De Castries (presidente e AD Axa): «nel 2013 abbiamo acquistato Btp per 2 miliardi», «Le fondazioni hanno svolto un ruolo importante. Oggi sono limitate da poche risorse» «Nel 2013 abbiamo investito 2 miliardi in titoli di Stato italiani, perché abbiamo fiducia nel Paese e nel governo di Enrico Letta. E siamo pronti a mantenere la

AXA Mps (2)

E Siena rilancia la joint venture con Axa

Regge bene l’alleanza nelle polizze con i francesi Di certo la crisi d’immagine che ha colpito il Monte dei Paschi di Siena all’inizio dell’anno non ha aiutato, ma la joint venture nelle assicurazioni stretta nel 2007 tra la banca senese e il colosso francese Axa, ha retto bene alle avversità degli ultimi mesi. Superata qualche inevitabile frizione, l’istituto

Top