Tag Archives: fatto illecito

Danno biologico (2) Imc

Alla vittima danno biologico senza tagli

Alla vittima danno biologico senza tagli

(di Patrizia Maciocchi – Quotidiano del Diritto) Il giudice, che decide sul rapporto tra vittima e responsabile del fatto illecito, non può liquidare il danno biologico decurtandolo da quanto già pagato dall’Inail per retribuzioni non percepite o spese mediche anticipate. La Cassazione (sentenza 17407) nega la possibilità di tagliare l’indennizzo alla vittima di un incidente

Risarcimento assicurazione Imc

«Truffe, scorrettezze e un mare di soldi», l’insider svela i segreti delle assicurazioni

(di Marco de’ Francesco – Corriere del Veneto Venezia e Mestre) Il padovano Massimo Quezel, con il libro «Assicurazione a delinquere», denuncia un mondo «senza considerazioni di carattere umanitario» di «giochi subdoli» Trucchi, dilazioni e considerevole sproporzione tra le forze in campo. La battaglia per ottenere i risarcimenti dovuti dalle assicurazioni si fa dura, si

Corte Cassazione (3) Imc

Risarcimento del danno tanatologico

(a cura della Redazione Lex 24 – Quotidiano del Diritto) Danno – Morte di un congiunto – Decesso avvenuto immediatamente o dopo brevissimo tempo dalle lesioni subite – Danno tanatologico – Risarcibilità – Esclusione (Corte di Cassazione, sezioni Unite, sentenza 22 luglio 2015 n. 15350) Il momento centrale del sistema della responsabilità civile è rappresentato

Cassazione - Esterno (2) Imc

Condominio, la solidarietà scatta sempre per i danni da fatto illecito

(Autore: Paolo Gatto – Quotidiano del Diritto) Non opera il meccanismo dell’escussione Tutti i condòmini sono responsabili dei danni provocati all’immobile del piano terra per le infiltrazioni d’acqua provenienti da una proprietà comune. La Cassazione (sentenza 1674/2015) accoglie il ricorso di un condomino, proprietario di un magazzino nello scantinato, che contestava il verdetto con il

Risarcimento - Danni alla persona Imc

Risarcimento, no alla capitalizzazione annuale di rivalutazione e interessi

(Autore: Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) In tema di responsabilità extracontrattuale da fatto illecito, una volta chiarita la natura di credito di valore delle somme liquidate a titolo risarcitorio quale danno emergente e la natura compensativa degli interessi liquidati nella misura del 10% (fissata in via equitativa alla luce della attività imprenditoriale) sulle

Medicina legale Imc

Rivoluzione in corsia, il paziente deve provare l’errore del medico

(Autore: Luigi Ferrarella – Corriere della Sera Milano) La sentenza che ribalta l’orientamento dei giudici. Per fare causa al sanitario ci saranno cinque anni di tempo e non più dieci Nelle cause civili di malasanità, ricade sul paziente l’onere di provare la colpa del medico, e per agire in giudizio ci sono non più dieci

Promotori, i “danni” vanno dimostrati

Per la Corte di Cassazione – sentenza numero 11524 del 23/05/2014 – serve anche la prova del danno e del collegamento tra il danno stesso e l’inadempimento Nuova sentenza della Corte di Cassazione che potrebbe “rivoluzionare” la vita dei pf, in positivo. Infatti secondo quanto stabilito dalla sentenza n. 11524 del 23/05/2014 non basta provare

Top