Tag Archives: ferma

FERMA - Consiglio direttivo 2019 Imc

Valentina Paduano entra nel Consiglio direttivo di FERMA

Valentina Paduano entra nel Consiglio direttivo di FERMA

La Chief Risk Officer di Sogefi è entrata nel Consiglio direttivo della Federazione europea che riunisce le associazioni dei risk manager, tra le quali anche ANRA, di cui Paduano fa parte anche in veste di docente ALP (il percorso che l’associazione dedica alla formazione dei professionisti della gestione del rischio) Si è svolta ieri a Bruxelles

Rischio - Analisi - Gestione (Foto rawpixel.com - Pexels) Imc

Ricerca ANRA-FERMA, qual è il ruolo dei risk manager italiani ed europei

Il report dell’Associazione nazionale dei risk manager, realizzato assieme alla Federazione europea di categoria, è stato presentato nella prima giornata di lavori del 19° Convegno annuale ANRA, durante il quale esperti e professionisti della gestione dei rischi si sono confrontati sulle sfide emergenti in ambito finanziario, macroeconomico, normativo, ambientale e tecnologico. Dalla ricerca ANRA-FERMA sul

Alessandro De Felice (2) Imc

ANRA, Alessandro De Felice confermato alla presidenza

In occasione del convegno dell’Assemblea ANRA 2018, tenutosi lo scorso 22 marzo a Milano, Alessandro De Felice (nella foto) ha ricevuto la nomina per il secondo mandato di presidente dell’associazione che raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali. L’assemblea ha inoltre deliberato un ampio rinnovo della lista dei consiglieri, in considerazione del superamento

ANRA - Diplomati RIMAP 2017 Imc

ANRA, i nuovi professionisti nella gestione del rischio ricevono la Certificazione Europea RIMAP

In occasione della seconda giornata del Convegno annuale dell’Associazione – che raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali – i primi giovani risk manager ad essersi diplomati all’accademia ALP (ANRA Learning Path) hanno ricevuto sul palco la targa ufficiale RIMAP da Jo Willaert, presidente di FERMA (la Federazione europea delle associazioni dei risk manager)

Cyber security - Sicurezza informatica (2) Imc

ECIIA / FERMA: Cybersecurity, una regolamentazione unica europea tra tutela della Privacy e sviluppo digitale

Nell’era digitale il tema della sicurezza dei dati e del rischio informatico è sempre più urgente. La Confederazione europea degli istituti di internal auditing (ECIIA) e la Federazione delle associazioni dei risk manager europei (FERMA) includono la questione della cybersecurity tra le competenze della corporate governance Un gruppo di lavoro congiunto, che rappresenta i Risk

Assicurazioni - Donne Imc

ANRA aumenta il numero di presenze femminili nel Consiglio Direttivo

Nel corso dell’ultima Assemblea straordinaria, ANRA – l’Associazione che raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali italiani – ha approvato la modifica allo statuto associativo prevedendo che un terzo dei posti nel Consiglio Direttivo debba essere riservato al genere femminile. Una scelta che, sottolinea l’Associazione in una nota, “va nella direzione, non

Risk Manager Imc

La cura dei rischi d’impresa, chi non risika non consolida

(di Marco Barbieri – Il Messaggero) Il risk management fatica a entrare stabilmente nella cultura delle aziende italiane di piccole dimensioni. Eppure si tratta di mettere sotto controllo, analizzare e gestire tutti i fattori che possono fermare l’attività Meno del 5% delle imprese italiane di medie dimensioni ha nel suo organigramma un risk manager. Eppure

Risk Management (2)

I risk manager vogliono di più

(di Federica Pezzatti – Plus24) Un’indagine evidenzia l’insoddisfazione del panel Ferma verso l’offerta standardizzata del mondo assicurativo Il ruolo dei risk manager europei sta diventando più importante dal punto di vista strategico all’interno delle loro aziende, permettendo loro sempre più frequentemente di accedere ai vertici e ai consigli di amministrazione delle imprese. Grazie a questa

Brexit (2) Imc

Brexit, l’ultima minaccia che impegna il sistema assicurativo

(di Vito De Ceglia – Repubblica Affari & Finanza) Le conseguenze del ‘Leave’ si avvertiranno a medio termine. In cima ai timori ci sono la rivoluzione nell’apparato normativo sincolato dall’UE e la paura di non poter stipulare polizze fuori dal Regno Unito. Ma si prospettano anche opportunità Il report del World Economic Forum non ne

Brexit Imc

Brexit, le conseguenze per l’export italiano e gli impatti sulla gestione del rischio aziendale

Andamento del mercato, risorse umane, salari, polizze assicurative, tasse e dazi: queste le principali preoccupazioni delle aziende che hanno due anni di tempo per adeguarsi. Secondo ANRA, l’associazione che raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali, potrebbero verificarsi eventuali opportunità di attrazione di investimenti nel settore assicurativo se l’IVASS si adeguasse in tempo

Top