Tag Archives: fiduciarie

Mondo - Informazioni - Interscambio Imc

Panama papers, il «Crs» mette sotto tiro conti correnti e trust

Panama papers, il «Crs» mette sotto tiro conti correnti e trust

(di Davide Rotondo – Quotidiano del Fisco) A partire dal 2017 in circa 100 Paesi che hanno aderito al nuovo standard globale promosso dal G20 e dall’Ocse scatterà un regime di piena trasparenza. Banche, società fiduciarie, fondi di investimento e assicurazioni vita dovranno segnalare al Fisco la clientela straniera  Il Common reporting standard (Crs), rappresenta

Banca Generali HiRes (2)

Piermario Motta (Banca Generali): «Facciamo shopping nel mondo delle fiduciarie»

(di Gianluca De Mayo – Libero Quotidiano) Banca Generali ha comunicato dati sul 2015 da capogiro: l’utile netto consolidato è salito del 27% a 203,6 milioni di euro, i ricavi sono arrivati a 466 milioni con un balzo dell’11% e il cost/income ratio è sceso del 36,5%. A far la gioia dei risparmiatori si aggiunge

Piermario Motta (4) Imc

Motta (Banca Generali): «Pronti a fare acquisizioni»

(di Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) «Anno record per Banca Generali. La crisi del credito? Troppe sofferenze ma la bad bank di sistema non mi convince» Banca Generali ha chiuso il 2015 con un risultato record. A dicembre la raccolta netta ha toccato il picco di 687 milioni di euro, portando il totale da inizio

Banca Generali HiRes (2)

Banca Generali «oltre» i fondi: private banking e consulenza contro l’effetto dei tassi-zero

(di Vittorio Carlini – Il Sole 24 Ore) Nei primi nove mesi conti in rialzo. I costi sono aumentati ma meno dei proventi operativi: l’istituto sottolinea che il rapporto cost/income è sceso in un anno dal 35,4% al 32,5%. Acquisizioni: sul tavolo anche l’opzione che riguarda le fiduciarie Sviluppare l’attività di private banking, senza escludere

Private Insurance - Asset Management Imc

Così il Paperone cerca di fare slalom tra le imposte

Tra i Paperoni c’è sempre maggiore attenzione ai meccanismi di ottimizzazione fiscale. Non a caso le soluzioni dedicate ai portafogli vip puntano non solo sulla classica gestione dei patrimoni, ma anche su strumenti in grado di gestire al meglio l’impatto delle tasse. Anche se bisogna tener conto delle commissioni, che rendono questi strumenti adatti solo

La Gdf accende un faro sulle polizze scudate

Le fiduciarie avrebbero dovuto verificare la provenienza dei premi Il private insurance non conosce crisi. Anzi le difficoltà e le insicurezze nostrane sono uno stimolo per i possessori di grandi patrimoni a valutare vie legali di delocalizzazione dei propri capitali. Questo è in sintesi lo stato di salute del settore delle polizze studiate ad hoc

Top