Tag Archives: formazione professionale

Verona - Panorama (Foto Pixabay) Imc

Aon e il Comune di Verona insieme per spiegare le novità del Codice dei contratti pubblici

Aon e il Comune di Verona insieme per spiegare le novità del Codice dei contratti pubblici

Si è tenuto ieri, martedì 16 aprile, presso il Palazzo della Gran Guardia del Comune di Verona una giornata formativa sulle novità apportate al Codice dei contratti pubblici organizzata da Aon – gruppo multinazionale operante nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa e nella consulenza dei rischi e delle risorse umane – e dal Comune di Verona, che

Salone del Risparmio (3)

Salone del Risparmio, al via le iscrizioni alla decima edizione

In programma dal 2 al 4 aprile prossimo al MiCo di Milano, l’edizione 2019 del Salone sarà dedicata alla sostenibilità, alla responsabilità sociale e all’inclusione, ricca di appuntamenti e momenti rivolti alla formazione professionale Si sono aperte oggi le iscrizioni alla decima edizione del Salone del Risparmio, che torna nelle giornate del 2, 3 e 4 aprile presso il

Professionista (Foto rawpixel.com - Pexels) Imc

Ricerca LinkedIn, i professionisti italiani desiderano una nuova carriera (preferibilmente nel Tech e all’estero)

Secondo quanto evidenzia l’indagine curata dal servizio web di rete sociale (impiegato principalmente nello sviluppo di contatti professionali), l’86% degli intervistati dichiara di voler avere a disposizione una nuova opportunità di carriera rispetto a quella attuale. Tech (30%), Finance (18%), Legal (14%) e Sanità (10%) sono gli ambiti preferiti dove trovare un nuovo lavoro; un

Salone del Risparmio HiRes

Salone del Risparmio 2017, via libera alle iscrizioni alle conferenze

A poco più di un mese dal via, il Salone del Risparmio 2017 riscalda i motori, aprendo le iscrizioni alle oltre 90 conferenze in programma, registrando la presenza di oltre 120 marchi per più di 5mila professionisti del settore che hanno già confermato la propria partecipazione. “Inseguendo la crescita. Risparmio, investimenti, politiche di sviluppo” è

Apprendistato (2) Imc

Apprendistato, incentivi anche per il 2017

(di Claudio Tucci – Quotidiano del Lavoro) Stanziati 11,2 milioni per i contratti con cui conseguire il diploma o la qualifica Il ministero del Lavoro ha deciso di prorogare anche nel 2017 gli incentivi alle imprese che assumono con il nuovo contratto di apprendistato “formativo” introdotto dal Jobs act: sul piatto vengono stanziati 11,2 milioni,

Miowelfare HiRes

Miowelfare lancia nuovo pensionometro

(di Francesco Colamartino – Milano Finanza) Miowelfare è una start up guidata da Angelo Raffaele Marmo, giornalista di welfare. L’obiettivo è creare il primo portale informativo in Italia per tutto ciò che riguarda previdenza, sanità e formazione professionale. Proprio per questo ieri Miowelfare ha lanciato una nuova versione del pensionometro, assieme a uno strumento nuovo

Inail Imc

Premio unitario Inail per l’«istruzione»

(di Silvia Perna e Mauro Pizzin – Quotidiano del Lavoro) Ammontare fissato con determina: saranno 58 gli euro all’anno da pagare per ciascun allievo iscritto ai corsi. Atteso il via libera del ministero del Lavoro Ammonterà annualmente a 58 euro il premio speciale unitario per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Pensioni - Rischio longevità (2) Imc

OCSE: Pensions at a glance 2015, la fotografia dell’Italia

In Italia, le pensioni pubbliche hanno assorbito in media il 15,7% del Pil durante il periodo 2010-2015, il secondo valore più elevato tra i paesi OCSE. Alcuni cambiamenti recenti potrebbero rallentare la riduzione della spesa pensionistica con un effetto negativo sulla sua sostenibilità finanziaria. Ad oggi, il sistema di previdenza sociale ha svolto un ruolo

Giampaolo Crenca Imc

“La nuova funzione attuariale nelle imprese di assicurazione va affidata a professionisti qualificati”

Il messaggio giunge da un seminario a Milano dell’Ordine degli Attuari. Il Presidente del Consiglio Nazionale degli Attuari Giampaolo Crenca: “I requisiti richiesti dalla Direttiva europea Solvency II corrispondono perfettamente in Italia alla cultura e alla formazione professionale dell’attuario iscritto all’Albo”. Quella della categoria è una “candidatura forte per un ruolo determinante nell’ambito della valutazione

Attuari pronti alla sfida di Solvency II

Da un seminario a Roma il messaggio dell’Ordine degli Attuari: “La nuova funzione attuariale nelle imprese di assicurazione va affidata a professionisti qualificati”. Il Presidente del Consiglio Nazionale degli Attuari Giampaolo Crenca: “I requisiti richiesti dalla Direttiva europea Solvency II corrispondono perfettamente in Italia alla cultura e alla formazione professionale dell’attuario iscritto all’Albo”. Candidatura forte per un ruolo determinante nell’ambito

Top