Tag Archives: forme pensionistiche

Assicurazioni - Risparmio - Investimenti - Previdenza Imc

Previdenza complementare, gli iscritti a giugno 2017 superano quota otto milioni

Previdenza complementare, gli iscritti a giugno 2017 superano quota otto milioni

Secondo quanto riporta la nota di commento all’aggiornamento COVIP dei principali dati statistici della previdenza complmentare in Italia, a fine giugno 2017 il numero complessivo di iscritti a forme di previdenza complementare, incluse le duplicazioni di iscritti contemporaneamente a più forme pensionistiche, è di circa otto milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno

Trasparenza (2) Imc

Previdenza complementare, sui costi da giugno note informative più trasparenti

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) La Covip ha pubblicato gli indicatori sintetici di costo (Isc) aggregati medi, massimi e minimi, per le varie tipologie di forme pensionistiche che dovranno essere utilizzati da parte degli operatori che offrono i fondi pensione per la predisposizione della Scheda dei costi inserita nei nuovi modelli di note informative

Salvadanaio - Risparmio - Previdenza Imc

Previdenza complementare, come scegliere la «pensione di scorta»

(di Gabriele Petrucciani – Il Sole 24 Ore) Le differenze per costi e rendimenti attesi tra i fondi negoziali e i piani individuali («Pip») IL QUESITO: Ho iniziato a lavorare da poco nel marketing di un’azienda del settore terziario e devo decidere se aderire o meno al fondo di previdenza complementare. Onestamente non so che

Investimenti - Pianificazione Imc

Risparmio previdenziale, investire con giudizio

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Si moltiplicano le iniziative per coinvolgere i fondi pensione nell’economia italiana. Ma per la Covip non va dimenticata la loro missione principale La finalizzazione del risparmio previdenziale al sostegno dello sviluppo economico rappresenta una delle linee guida della politica economica europea (si pensi al Piano Juncker). L’obiettivo è quello

Ma Renzi fa bene a rispolverare l’abolizione della Covip?

Nella riforma della pubblica amministrazione annunciata dal premier Matteo Renzi (nella foto) si prevede il riordino delle autorità di vigilanza e, nello specifico, la soppressione della Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip) con attribuzione delle funzioni alla Banca d’Italia nell’ambito delle linee guida di una spending review di tipo selettivo e non lineare. L’iter è

2014, previdenza o provvidenza?

I pareri degli esperti sono discordi per il prosieguo dell’anno. Ne parleranno nel corso nella conferenza di chiusura del Salone del Risparmio L’ultimo decennio del mondo finanziario ha vissuto una profonda rivoluzione e il settore dei fondi pensione italiani ha dimostrato stabilità, sia sui rendimenti sia sulla tipologia degli investimenti. Ora sembra che molto possa

Top