Tag Archives: henri de castries

Thomas Buberl (3) Imc

«Axa, un asse per reinventare l’Europa»

«Axa, un asse per reinventare l’Europa»

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Il ceo del big francese delle assicurazioni, Thomas Buberl: restiamo in Mps, non siamo interessati a Generali. Italia, Francia e Germania insieme per superare Brexit Axa ha avuto tre ceo in trent’anni. Thomas Buberl (nella foto) è il terzo e da Henri de Castries ha ereditato un

Thomas Buberl Imc

AXA, inizia ufficialmente l’era Buberl

Nel corso della riunione odierna – e in continuità con la decisione dello scorso 21 marzo da parte di Henri de Castries di lasciare i propri incarichi operativi – il Consiglio di Amministrazione di AXA ha nominato (a partire da oggi, giovedì 1° settembre) Denis Duverne quale presidente esecutivo del CdA e Thomas Buberl (nella

AXA - Ingresso quartier generale Parigi Imc

Un manager tedesco alla guida di Axa, ma l’ottantenne Bébéar prepara il rientro

(di Leonardo Martinelli – La Stampa) Da settembre Buberl sarà ad, la difficile convivenza col patron È una delle sfide maggiori che dovrà affrontare Thomas Buberl, manager tedesco, 43 anni, dal primo settembre nuovo amministratore delegato di Axa (nella foto, l’ingresso del quartier generale di Parigi), colosso francese delle assicurazioni (e numero due nel mondo):

Thomas Buberl Imc

Axa, scure sui costi per spingere l’utile

(di Marco Moussanet – Il Sole 24 Ore) Strategia al 2020: Investimenti per 3 miliardi, destinati in larga parte allo sviluppo dell’offerta digitale. Il risultato operativo crescerà del 3-7% all’anno. Il futuro ceo Buberl: «L’alleanza con Mps va rafforzata, canale bancario importante» Una crescita del risultato operativo per azione annuo medio compresa tra il 3%

Mario Greco (11) Imc

Assicurazioni, ora il comando è multinazionale

Il tedesco Buberl capo di Axa, l’italiano Greco di Zurich, il francese Donnet del Leone: i big fanno scelte «crossborder». Come guadagnare con i tassi zero e la spinta verso l’hi-tech: problemi e soluzioni comuni per i top manager internazionali Dunque, c’è un top manager italiano che comanda in Svizzera, un tedesco in Francia, un

Thomas Buberl Imc

Le assicurazioni europee aprono ai top manager internazionali

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Sempre più frequente la scelta non «nazionale». Axa, Generali e Zurich hanno scelto di affidare il timone a uomini estranei alle logiche locali per provare a sposare una linea più globale Il prossimo 21 giugno Axa alzerà il velo sul nuovo piano strategico. A presentarlo, al fianco

Jean-Laurent Granier Imc

AXA, lascia anche Jean-Laurent Granier

Dopo il programmato cambio al vertice tra Henri de Castries e Thomas Buberl e le prossime uscite di Nicolas Moreau e Frédéric de Courtois, un’altra figura di alto profilo lascia il gruppo assicurativo francese. Granier, presidente e CEO di AXA Global P&C (le attività Danni di Gruppo), CEO della regione Mediterranea e Latino-americana, supervisore sulle

Nicolas Moreau (Foto FFSA) Imc

Nicolas Moreau lascia il Gruppo AXA

Il presidente e CEO di AXA France, nonché supervisore sulle attività a livello globale di AXA Assistance ed AXA Global Direct e componente del Comitato di gestione di gruppo, lascerà il colosso assicurativo francese il prossimo 30 giugno. Negli mesi scorsi era stato in lizza fino all’ultimo per succedere a Henri de Castries al vertice

Thomas Buberl Imc

Axa, profilo tedesco per il dopo de Castries

(di Stefano Montefiori – Corriere Economia) Thomas Buberl ha superato sul filo di lana Nicolas Moreau. A settembre prenderà le redini del secondo gruppo assicurativo europeo. Con il pugno di ferro, come ha già fatto in Germania. E ora punta sul digitale: siamo alla vigilia di una «disruption». Denis Duverne sarà il numero 2 ma

Buberl - de Castries - Duverne Imc

AXA, cambio al vertice: de Castries lascia, Buberl nuovo CEO dal 1° settembre

Il presidente e CEO di AXA ha deciso di lasciare i propri incarichi dopo 27 anni di attività all’interno del colosso assicurativo francese, gli ultimi 17 dei quali come amministratore delegato. Le due cariche saranno divise: Denis Duverne sarà il nuovo presidente, mentre Thomas Buberl, attualmente alla guida delle attività in Germania, sarà il nuovo

Top