Tag Archives: indennizzo diretto

Sentenze tribunali Imc

C’è chi non vuole la propria assicurazione in giudizio: la lunga marcia dell’art.1 bis della CARD

C’è chi non vuole la propria assicurazione in giudizio: la lunga marcia dell’art.1 bis della CARD

(di Alessandro Bugli e Luca Perini – Il Punto Pensioni&Lavoro) Facciamo chiarezza su una delle maggiori complessità in materia di liquidazione dei sinistri RCA “L’ideologia è il complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale… Il diritto è il complesso di norme imposte con provvedimenti espressi o vigenti per consuetudine, sulle quali

Sentenza - Giurisprudenza Imc

E’ lecita la cessione del credito in ipotesi di sinistro stradale?

(di Luca Perini – Il Punto Pensioni&Lavoro) Le situazioni giuridiche del danneggiato (e non solo) non appaiono poi così limpide: istruzioni per l’uso Certo, la risposta sembra immediata. L’operazione non è indifferente in termini di effetti e conseguenze, anche importanti, per il soggetto coinvolto nel sinistro e il carrozziere di fiducia. Diffidate quindi dalle facili

Motociclisti (2) Imc

Ancma, l’indennizzo diretto penalizza le due ruote

(di Roberto E. Bagnoli – Iotiassicuro.it) Cinquantasei milioni di euro di costi aggiuntivi, che vengono automaticamente ribaltati sui clienti finali: questo è l’onere finanziario che, nell’ultimo biennio, è gravato sulle compagnie di assicurazione, per effetto del risarcimento diretto: in base al meccanismo, in vigore dal 2007, conducente che subisce un incidente non viene più risarcito

Rc Auto - Incidente (4) Imc

L’idea: Incidenti stradali, basta disegni fai da te

(di Alberto Di Majo – Il Tempo) Arrivano gli adesivi per semplificare le denunce di sinistri. L’invenzione di un romano, Massimilano Restivo: “Così finiranno equivoci e scarabocchi” Faticate a disegnare anche la classica «O» con il bicchiere e venite presi dal panico se dovete raffigurare un incidente stradale sul modulo per ottenere il risarcimento dei

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Sinistri stradali, resta possibile l’azione diretta se il danneggiante è contumace

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Sì al cambio di strategia in corsa se il responsabile del sinistro rimane contumace. La vittima dell’incidente, infatti, non perde la possibilità di perseguire la strada dell’«indennizzo diretto» nei confronti della propria assicurazione anche se inizialmente aveva chiamato in causa pure il conducente del veicolo antagonista. Lo

Perito assicurativo (3) Imc

Periti: quali prospettive per la categoria?

(Fonte: Il Giornale; Articolo di Luciano Fumagalli, tratto dal Giornale delle Assicurazioni n. 9 – Agosto/Settembre 2014) Per rilanciare il loro ruolo nel mondo assicurativo, gli studi dovranno promuovere innovazioni organizzative e tecnologiche. Ma anche crescere e unire le forze. Se ne è parlato a una tavola rotonda del Giornale delle Assicurazioni Il mondo della

IVASS

Polizze Rc Auto, l’Ivass sistema l’indennizzo diretto

Il rischio era premiare le compagnie assicurative meno efficienti nella gestione dei sinistri e poco propense a lavorare per scovare le frodi. Così l’Ivass, l’istituto di controllo del settore, dopo sette anni dalla sua introduzione ha deciso di rimettere mano al sistema dell’indennizzo diretto. Si tratta del meccanismo (il cosiddetto sistema Card) tramite il quale

Rc auto: il Cupsit (patrocinatori stragiudiziali) contro l’Ania

Forti polemiche per i risarcimenti che l’Ania vuol ridurre Il fuoco covava sotto la cenere, perché è da tempo che Stefano Mannacio, presidente Cupsit (patrocinatori stagiudiziali) è in polemica con l’Ania (la Confindustria delle Assicurazioni); ma a scatenare le ire del numero uno dei patrocinatori è stata la recente audizione informale di Aldo Minucci, presidente

Giampaolo Crenca Imc

RC AUTO, LA PROPOSTA DEGLI ATTUARI AL GOVERNO: UN TAVOLO CON GLI ADDETTI AI LAVORI PER RISCRIVERE LE REGOLE

Tra i diversi termi trattati durante la tre giorni del X Congresso Nazionale degli Attuari, svoltosi a Roma dal 5 al 7 giugno scorsi, uno spazio nel vivo del dibattito è stato riservato anche alla questione Rc Auto. Si è cercato di risolvere il problema in modo univoco – è stato sottolineato durante i lavori

Top