Tag Archives: industria assicurativa italiana

Standard & Poor's (2) Imc

Cattolica Assicurazioni, S&P alza il rating a BBB (outlook stabile)

Cattolica Assicurazioni, S&P alza il rating a BBB (outlook stabile)

Standard & Poor’s ha alzato il rating di Cattolica Assicurazioni da BBB- a BBB. L’outlook è confermato stabile. Ne dà notizia il gruppo assicurativo veronese in una breve nota, sottolineando che l’innalzamento del rating “segue, secondo quanto previsto dai criteri dell’agenzia, il rialzo del rating della Repubblica Italiana a BBB stabile, reso pubblico il 27 ottobre

Giuliano Poletti Imc

UnipolSai: Poletti (Legacoop), grande soddisfazione per fusione

Grande soddisfazione per l’esito positivo di un percorso lungo e non agevole che ha portato alla creazione del secondo gruppo assicurativo italiano. Ad esprimerla è Giuliano Poletti (nella foto), Presidente di Legacoop, in riferimento all’iscrizione nel registro delle imprese dell’atto di fusione per incorporazione di Unipol Assicurazioni, Milano Assicurazioni e Premafin in Fondiaria Sai che,

Dopo il Dl 102: Casse e operatori in allerta

La preoccupazione è che la penalizzazione del risparmio crei disaffezione negli investitori «Giù le mani dalla previdenza». Il taglio delle detrazioni alle polizze Vita e infortuni disposto dal decreto 102 ha messo in allerta enti previdenziali e fondi pensione per una pluralità di ragioni: la decisione viene letta come un’inversione di tendenza rispetto alle scelte

Assicurazione casa (2) Imc

Perchè il popolo del mattone non protegge le sue case

Il rapporto tra i premi-danni e il pil è all’1% contro il 2,7% di Germania e Regno Unito. Molte compagnie oggi non dispongono di risorse umane adatte a gestire prodotti complessi In Italia ci sono spazi di crescita nel settore assicurativo? E in quali ambiti? Un esperto super partes come Pierpaolo Marano, docente di diritto

Aldo Minucci (3) Imc

Insurance Day 2012, Minucci: Tecnologia ha modificato organizzazione assicurazione

“L’innovazione e la tecnologia sono state, in passato, due fra i più importanti driver del cambiamento nell’industria assicurativa italiana ed europea. L’impiego intensivo della tecnologia ha comportato modifiche strutturali nell’organizzazione interna ed esterna dell’impresa di assicurazione, con gli obiettivi di una maggiore efficienza e di un miglioramento della qualità dei servizi offerti“. E’ quanto ha

Top