Tag Archives: interruzione attività

Disaster Recovery Plan (3) Imc

Resoconto Convegno UEA-PER, “Quando il sinistro diventa un’opportunità”

Resoconto Convegno UEA-PER, “Quando il sinistro diventa un’opportunità”

Il Convegno UEA-PER, organizzato nei giorni scorsi a Bergamo, ha evidenziato come le attività di disaster recovery, bonifica, risanamento e salvage costituiscano un plus distintivo per l’agente di assicurazione e un elemento imprescindibile per consentire alle aziende di riprendere rapidamente la loro attività. “Migliorare la customer experience”: sembra essere questo il mantra, fin troppo sbandierato,

cyber-risk-sicurezza-informatica-imc

Ricerca Lloyd’s, un attacco cyber estremo potrebbe costare più del ciclone Sandy

Secondo lo scenario descritto nella nuova ricerca dei Lloyd’s (il mercato assicurativo mondiale per i rischi speciali) e Cyence (azienda operante nella modellazione ed analisi dei rischi cyber) un grande attacco cyber a livello mondiale potrebbe provocare perdite economiche fino a 53 miliardi di dollari, più o meno l’equivalente di una catastrofe naturale come il

mappamondo-rischi-globali-2-imc

AON, presentata l’edizione 2017 della Global Risk Management Survey

L’indagine biennale del colosso nella consulenza dei rischi e delle risorse umane ha riscontrato come gli aspetti economici, demografici, geopolitici e l’innovazione tecnologica abbiano creato una nuova realtà con cui si devono confrontare le aziende a livello globale. Il danno reputazionale all’azienda/brand è il principale rischio percepito a livello globale, amplificato dai social media. I

Risk Manager Imc

La cura dei rischi d’impresa, chi non risika non consolida

(di Marco Barbieri – Il Messaggero) Il risk management fatica a entrare stabilmente nella cultura delle aziende italiane di piccole dimensioni. Eppure si tratta di mettere sotto controllo, analizzare e gestire tutti i fattori che possono fermare l’attività Meno del 5% delle imprese italiane di medie dimensioni ha nel suo organigramma un risk manager. Eppure

Rischi geopolitici - Mappamondo Imc

AON, presentata l’edizione 2017 della Risk Map

Populismo e terrorismo contribuiscono all’aumento dei rischi a livello globale. Il 2016 ha visto un incremento del 14% degli attacchi terroristici nel mondo, passando dai 3.633 attentati nel 2015 ai 4.151 nel 2016. L’incremento nei Paesi occidentali è del 174%, con 96 attacchi nel 2016 rispetto ai 35 del 2015. Nel 2016 le compagnie petrolifere

Rischio - Gestione - Rischio indiretto Imc

Osservatorio Assicurativo NSA sulle PMI, su 5.000 aziende solo l’1,5% è assicurata contro i danni indiretti

Imprese italiane a rischio di sopravvivenza in caso di eventi e catastrofi. Il Gruppo NSA e l’Università Cattolica insieme “per lo sviluppo di un nuovo modello di rating assicurativo-finanziario” per aiutare l’imprenditore a distinguere il rischio catastrofale dal rischio imprenditoriale: “dal primo ci si può difendere assicurandosi, dal secondo no” Un  recente Osservatorio Assicurativo di

Cyber Risk - Rischi informatici (3) Imc

ANRA: Cyber security, un eterno cigno nero

Secondo l’associazione dei risk manager e dei responsabili delle assicurazioni aziendali, quello della sicurezza informatica è sempre più attuale e “mediatico” come tema, ma come dimostrano anche le ultime indagini, a fronte di investimenti in information security per il 2016 nell’ordine di quasi un miliardo di euro, con un aumento del 5% sul 2015, solo

mappamondo-rischi-globali-2-imc

Allianz Risk Barometer 2017, le interruzioni di attività sono ancora il principale rischio temuto dalle aziende

Secondo il sesto sondaggio annuale realizzato da Allianz Global Corporate & Specialty crescono sempre di più gli effetti dei danni immateriali, delle incertezze del mercato e dell’instabilità politica. Alta l’attenzione per i rischi informatici, che salgono al secondo posto nelle Americhe e in Europa, mentre a livello globale si posizionano tra i tre rischi principali,

Rischi informatici - Cyber Risks Imc

Indagine Zurich, in aumento il rischio di attacchi cyber alle PMI

IV Edizione dell’Indagine Internazionale del gruppo assicurativo elvetico relativa ai rischi legati al cybercrime sul business di oltre 2.600 imprese in 13 paesi nel mondo. Il 10% delle PMI a livello globale non teme attacchi cyber, in diminuzione rispetto al 17% nel 2015. Furti di dati dei clienti (27%) e danni reputazionali (20%) sono i

cyber-risk-sicurezza-informatica-imc

Contro la carica dei pirati informatici il paracadute aziendale resta piccolo

(di Roberto E. Bagnoli – Corriere Economia) Verso nuove formule assicurative per proteggersi Sottrazione di dati sensibili, attacchi da parte di hacker sino alle vere e proprie truffe online: i rischi informatici, o cyber risks, sono sempre più diffusi e temuti. E sempre più spesso non colpiscono più solo medie e grandi aziende, come avveniva

Top