Tag Archives: intesa sanpaolo vita

Statistiche - Raccolta premi - Grafici Imc

ANIA, Premi del lavoro diretto 2018

ANIA, Premi del lavoro diretto 2018

Il Gruppo Generali si conferma al vertice della graduatoria per raccolta lorda complessiva anche nel 2018, con oltre 24,2 miliardi di Euro (+4,5% rispetto al 2017) e riguadagna terreno sugli immediati inseguitori, il gruppo Intesa Sanpaolo Vita (-16,1% a 19,26 miliardi) ed il gruppo Poste Vita (-17,7% a 16,8 miliardi) L’ANIA ha pubblicato l’edizione 2019 dei

Previsioni - Prospettive - Macroeconomia - Economia Imc

Bankitalia, compagnie assicurative italiane pronte a resistere a scenari macroeconomici di stress

Secondo quanto evidenzia l’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria elaborato dalla Banca d’Italia, gli indicatori di solvibilità e la redditività delle compagnie di assicurazione restano esposti alle variazioni di valore dei titoli pubblici, a causa degli ingenti investimenti volti ad allineare rendimento e durata delle attività con quelli delle passività. Alla fine del 2018 gli indici

Intesa Sanpaolo Vita (2)

Intesa Sanpaolo Vita, utile in crescita nel 2018

Il gruppo bancassicurativo chiude l’esercizio con indicatori in calo nel comparto Vita (-14,4% per la nuova produzione lorda a 19,28 miliardi di Euro e -14,5% a 19,03 miliardi per la nuova produzione), mentre aumentano i premi del comparto Protezione (+17,5% a 507,1 milioni) e si evidenzia una significativa crescita nel segmento non-Auto (+96% per Casa

Salvadanaio Stress Test Imc

ANIA, stress test EIOPA conferma la solidità del settore assicurativo italiano

Come riportato anche in un precedente articolo, le compagnie di assicurazione italiane hanno superato lo Stress Test avviato nello scorso mese di maggio da EIOPA (l’autorità di vigilanza continentale), per valutare la tenuta del settore europeo in condizioni di mercato avverse. L’Autorità ha coinvolto 42 gruppi di cui quattro italiani: Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo Vita, Poste Vita

stress-test-imc

Stress test EIOPA 2018, mercato assicurativo europeo adeguatamente capitalizzato

La nuova rilevazione dell’Autorità europea per le assicurazioni e la previdenza ha interessato anche Generali, Intesa Sanpaolo Vita, Poste Vita e Unipol Gruppo. Le compagnie del nostro Paese presentano indicatori in linea (o mediamente superiori) a quelli continentali Sono stati pubblicati lo scorso 14 dicembre i risultati dello Stress Test condotto dall’Autorità europea per le assicurazioni e

Pensioni - Fondo cassa Imc

Piani pensione paneuropei, la strada è avviata

(di Enrico Levaggi – Iotiassicuro.it) Un giorno, i consumatori dell’Ue potranno sottoscrivere piani individuali di risparmio paneuropei. Ma non si sa quando, né si sa come questi strumenti saranno organizzati. Ci spieghiamo meglio: le autorità europee hanno avviato il percorso che porterà a definire il quadro normativo di questi prodotti (che entreranno nella nostra vita

flussi-statistiche-raccolta-imc

ANIA, Premi del lavoro diretto 2017

Il Gruppo Generali si conferma al vertice della graduatoria per raccolta lorda complessiva anche nel 2017, con oltre 23,16 miliardi di Euro (-3,1% rispetto al 2016), tallonato da vicino dal gruppo Intesa Sanpaolo Vita (-5,6% a 22,95 miliardi). Terzo gradino del podio per Poste Vita, che segna uno sviluppo nella raccolta del 9,3% (ad oltre 20,4 miliardi)

stress-test-imc

EIOPA, pubblicata la lista dei gruppi assicurativi europei interessati dagli stress test 2018

Tra i 42 gruppi interessati vi sono anche Assicurazioni Generali, Unipol Gruppo Finanziario, Intesa Sanpaolo Vita e Poste Vita L’Autorità europea per le assicurazioni e la previdenza (EIOPA) ha pubblicato lo scorso 23 marzo la lista dei 42 gruppi assicurativi europei che parteciperanno all’esercizio di stress test 2018, finalizzato a valutare la capacità del settore assicurativo europeo di

Intesa Sanpaolo Vita (2)

Intesa Sanpaolo Vita, nel 2017 in calo raccolta Vita e utile netto

Il gruppo assicurativo chiude l’esercizio con asset in gestione in rialzo del 5,3% a oltre 150 miliardi di Euro. La produzione lorda Vita si ferma poco sopra quota 22,5 miliardi, il 5,9% in meno rispetto al 2016, mentre nella raccolta Danni si osserva un aumento dei volumi del 9,6% a 431 milioni. In flessione del

Intesa Sanpaolo Vita (2)

Intesa Sanpaolo Vita, raccolta e utile netto in calo dopo il terzo trimestre 2017

Il gruppo assicurativo chiude i primi nove mesi dell’anno con incrementi negli asset in gestione (+4,1% a oltre 149,5 miliardi di Euro) e nella raccolta dei rami Danni (+12,5%). Il risultato netto consolidato scende a 528,8 milioni (-8,5% rispetto ai 578,2 milioni a fine settembre 2016), mentre la nuova produzione Vita flette del 6,5% a

Top