Tag Archives: investor day

Generali - Ingresso Imc

Generali e le due ipotesi per Generali Leben

Generali e le due ipotesi per Generali Leben

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) L’obiettivo è neutralizzare le polizze garantite: vendita a un prezzo non inferiore a 1 miliardo oppure gestione interna degli asset da destinare a un veicolo dedicato Il mercato sembra gradire l’ipotesi che Generali alleggerisca la propria presenza sul settore vita in Germania. Ieri il titolo del Leone

Generali - Leone alato (2) Imc

Generali valuta cessione di 44 miliardi di asset in Germania

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) L’operazione avrebbe un controvalore stimato tra 600 e 900 milioni di euro Generali valuta la vendita di Generali Leben. Il gruppo assicurativo italiano sta studiando la possibile valorizzazione degli asset vita in Germania. L’idea era stata in parte anticipata nel corso dell’investor day della compagnia tenuto lo

Generali - Ingresso Imc

Generali, al via l’uscita dai Paesi marginali

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Si parte con l’Olanda. Poi Belgio, Grecia, Portogallo, Tunisia, Irlanda ma si guarda anche a Filippine, Emirati Arabi, Colombia, Panama ed Ecuador. La società punta a raccogliere un miliardo di euro L’asta inizia in Olanda. Generali avrebbe deciso di partire dai Paesi Bassi per dare il via

Generali - Direzione generale Mogliano Veneto Imc

Generali riorganizza il Danni

(di Anna Messia – Milano Finanza) Via al riassetto nell’area auto con la nomina di un nuovo responsabile retail. Mentre a Panama la branch viene trasformata in società con l’obiettivo di crescere oltre il 7% del mercato L’attesa di un’eventuale offerta di Intesa Sanpaolo su Generali (nella foto, la direzione generale di Mogliano Veneto) resta

Philippe Donnet (6) Imc

Donnet: «Generali in linea con i target»

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Il ceo al World Economic Forum Generali centrerà gli obiettivi del 2016, nonostante il contesto particolarmente sfidante. Lo ha assicurato ieri il ceo Philippe Donnet (nella foto) presente a Davos per i lavori del World Economic Forum. Il 2016 è stato un anno «abbastanza soddisfacente» per il

generali-deutschland-sede-monaco-di-baviera-imc

Generali, cedolone in Germania

(di Anna Messia – Milano Finanza) Per il 2016 il dividendo che arriverà a trieste è previsto in crescita del 40% a 420 milioni di Euro. In forte crescita il risultato operativo grazie al taglio di 100 milioni di costi e alla spinta all’innovazione tecnologica Arriverà probabilmente dalla Germania la spinta più forte alla crescita

Giovanni Liverani (2) Imc

La svolta tedesca di Generali: stretta su costi e innovazione

(di Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) L’amministratore delegato della controllata tedesca Giovanni Liverani anticipa: «Chiuderemo l’anno con un forte aumento del risultato operativo» La strategia annunciata da Generali nell’ultimo Investor Day di Londra per mantenere gli obiettivi del piano industriale ha iniziato a realizzarsi in Germania. Il ceo di Generali Deutschland, Giovanni Liverani (nella foto),

insurtech-innovazione-imc

Il Leone ora è hi-tech

(di Anna Messia – Milano Finanza) Per tenere fermo il traguardo dei 5 mld di dividendo, il gruppo ha annunciato sei azioni. Dal riassetto nel mondo alle manovre sul Vita. Ma il propulsore sarà l’innovazione tecnologica. E ora c’è pure Microsoft L’innovazione tecnologica è il propulsore della sei azioni strategiche annunciate da Generali all’investor day.

Generali - Facciata sede Trieste Imc

La svolta su costi e sullo sviluppo rimette Trieste in rotta sui target

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) «Senza questo aggiornamento del piano al 2018 non era possibile confermare i target (5 miliardi di dividendi cumulati al 2018, 7 miliardi di generazione di cassa e un Roe superiore al 13%, ndr). Lo ha imposto il deterioramento del contesto finanziario». Philippe Donnet, ceo delle Generali, concede

Philippe Donnet (5) Imc

Generali conferma i target e annuncia il taglio dei costi

(di Nicol Degli Innocenti – Il Sole 24 Ore) All’Investor day presentato il piano di riorganizzazione e tagli di costi. Spazio per acquisizioni. Donnet: aumento della produttività del 15% entro il 2019 Generali conferma i target al 2018, innanzitutto i 5 miliardi di dividendi cumulati, accelera sul taglio dei costi e razionalizza le attività, uscendo

Top