Tag Archives: irap

Welfare - Terzo settore - Condivisione Imc

La metà degli italiani senza reddito, sempre più difficile finanziare il Welfare State

La metà degli italiani senza reddito, sempre più difficile finanziare il Welfare State

Presentato ieri mattina, nel corso del convegno “Equità fiscale. L’analisi delle dichiarazioni IRPEF e il difficile finanziamento del welfare italiano” (organizzato da CIDA Lombardia), l’Approfondimento sulle dichiarazioni dei redditi ai fini Irpef 2015 curato dal Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali: l’11,97% dei contribuenti paga il 53,7% di tutta l’Irpef. Solo 30,9 milioni di italiani,

Welfare personale Imc

Welfare aziendale, taglio Irap per le erogazioni da contratto

(di Alessandro Antonelli e Alessandro Mengozzi – Quotidiano del Lavoro) La Circolare n. 28/E del 15 giugno 2016, redatta congiuntamente dall’Agenzia delle Entrate e dal ministero del Lavoro in materia di premi di risultato, ha fornito anche una ampia illustrazione del nuovo assetto delle erogazioni agevolabili di welfare aziendale (si veda anche “Detassazione dei premi di risultato

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Professionisti e autonomi, ecco come cambia il fisco

(di Marco Mobili – Il Sole 24 Ore) Un piano in due fasi: subito le semplificazioni, poi le norme su flat tax, studi di settore e deducibilità Imu. L’esonero Irap per i «piccoli» può valere fino a 1,1 miliardi Il Governo prova a cambiare il volto al fisco di professionisti e imprese. Con l’obiettivo dichiarato

Welfare aziendale - Employee benefits Imc

Doppio sconto sul welfare aziendale

(di Giampiero Falasca e Alessandro Rota Porta – Quotidiano del Lavoro) Sostituire i premi di produttività con voucher sociali comporta risparmi per datori e lavoratori. Le prestazioni sono esenti dall’imposta sostitutiva del 10% e deducibili ai fini Ires e Irap per le imprese L’opzione per i servizi di welfare in sostituzione dei premi economici di

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Chi paga il conto salato del welfare?

(di Alberto Brambilla – Il Punto, Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro) L’analisi delle dichiarazioni dei redditi ai fini del pagamento dell’Irpef (imposta sui redditi delle persone fisiche) è fondamentale per l’equilibrio del bilancio pubblico ma soprattutto per valutare la tenuta e la sostenibilità del sistema di welfare: a livello annuale per quanto riguarda

Calcolo - Tfr - Busta paga Imc

Tfr, stanziamenti subito deducibili

(Autore: Luca Miele – Quotidiano del Fisco) Circolare Assonime sul trattamento da riservare alle spese che saranno sostenute in periodi successivi. L’accantonamento si sconta nello stesso esercizio di imputazione a conto economico Stanziamenti del Tfr deducibili dall’Irap nello stesso esercizio in cui sono imputati al conto economico. È uno dei chiarimenti contenuti nella circolare Assonime

Professionisti (3) Imc

Assicurazione professionale e visto di conformità, i Commercialisti scrivono alle Entrate

(Fonte: Ipsoa) Il coordinamento sindacale unitario dei commercialisti, in una lettera indirizzata alla direzione dell’Agenzia delle Entrate, torna a richiedere un intervento correttivo che garantisca l’estensione della copertura assicurativa anche alle sanzioni dirette per i visti di conformità sulle compensazioni tributarie Con l’entrata in vigore del D.lgs. 175/2014, oltre alla controversa riforma della disciplina sanzionatoria

Rendimenti - Tassazione (2) Imc

Legge di stabilità: Fondazioni e fondi pensione, aumenti retroattivi

(Autori: Maria Carla De Cesari e Valentino Tamburro – Il Sole 24 Ore) Per l’Irap di quest’anno stop ai vecchi sconti: torna applicabile l’aliquota del 3,9%. Previdenza integrativa, anche il secondo pilastro deve fare i conti con regole operative dal 1° gennaio 2014 Per enti non commerciali e fondazioni bancarie aumenta, dal 1° gennaio 2014,

Studi di settore, il Fisco batte l’agente assicurativo

La certificazione rilasciata dalla società che ha versato le provvigioni non è sufficiente a smentire l’accertamento di maggiori ricavi emesso a carico dell’agente. È quanto si ricava dall’ordinanza 6 maggio 2014 n. 9727 della Corte di Cassazione, Sesta Sezione Civile – T. La vicenda. La controversia ha riguardato un avviso di accertamento ai fini IRPEF,

Dario Focarelli IMC

Focarelli (Ania): Le compagnie non sono bancomat

Il dg dell’associazione delle imprese assicurative a muso duro contro la stangata Ires del governo. Per non rischiare il veto di Eurostat sull’anticipo 2013, il governo ha alzato anche l’aliquota, ma così ha violato gli equilibri costituzionali fra le imprese. Possibile il ricorso alla Consulta e anche alla Ue La nuova stretta fiscale su banche

Top