Tag Archives: liberalizzazione

Milano Assicurazioni - Sasa IMC

UnipolSai, non saranno più utilizzati marchi Milano Assicurazioni e Sasa

UnipolSai, non saranno più utilizzati marchi Milano Assicurazioni e Sasa

(Fonte: Reuters Italia) A partire del primo gennaio 2015, quando verrà completato il passaggio ad Allianz degli asset ex Milano Assicurazioni, i due marchi Milano Assicurazioni e Sasa, le compagnie ex gruppo Fonsai assorbite dal gruppo Unipol, non verranno più utilizzati. E’ quanto emerge dalla relazione al bilancio al 30 settembre di UnipolSai in riferimento

Agenti mediatori Imc

Revoche agenti Liguria e UnipolSai, SNA incontra gli agenti a Catania

Come segnala la newsletter SNA odierna, si è tenuto lo scorso 24 ottobre a Catania l’incontro organizzato dal Sindacato Nazionale con molti degli agenti del meridione d’Italia interessati lo scorso 30 settembre dai provvedimenti di revoca di massa unilaterale adottati da Liguria Assicurazioni e UnipolSai. In rappresentanza dei Gruppi Agenti erano presenti ai lavori Maria

Pensioni - Rischio longevità Imc

Gli anziani di domani dal futuro incerto

(Autore: Marco Liera – Il Sole 24 Ore) Negli ultimi decenni a centinaia di milioni di lavoratori dei Paesi occidentali sono stati forniti incentivi per compiere scelte di risparmio orientate a accumulare risorse perla vecchiaia. A volte con agevolazioni fiscali, altre con obblighi e divieti. Ci sono segnali recenti di una possibile inversione di tendenza

Produttività Imc

Polizze multi-profitto

(Autori: Roberta Castellarin e Paola Valentini – Milano Finanza) L’Italia registra l’aumento più elevato della raccolta premi e degli utili tra i maggiori Paesi europei. Grazie a una forte spinta sul Vita, che oggi punta sui prodotti multi-ramo. Con pro e contro per l’investitore Il mercato della bancassurance non sente la crisi, anzi. Negli ultimi

Assicurazioni, un motore per la crescita

Oggi l’industria delle polizze rappresenta il 7,6% del pil. Nel 1990 la raccolta era il corrispettivo di 18 miliardi, oggi è a 120. Pochi settori in Italia possono vantare tale progressione. Il punto di forza? La garanzia del capitale L’opportunità di ripercorrere il tempo di una generazione è l’occasione per misurare come il settore assicurativo

Rc auto, Unterweger (Ctcu): “Preventivi sì, ma fatevi una domanda: cosa mi serve?”

«Il nostro suggerimento, al momento di selezionare una polizza rc auto, è di usare innanzitutto il preventivatore Ivass, l’authority delle assicurazioni. È il più completo. A quel punto, si prendono le prime tre offerte e ci si rivolge alle singole compagnie assicurative chiedendo un’offerta personalizzata sulla base delle proprie esigenze. È il percorso consigliato ai

Rc Auto: danno ingiusto e spreco

Ogni mezzo serve un fine, e ricercare il fine senza curarsi del mezzo è come pretendere di arrivare al futuro senza passare dal presente. Tuttavia, per ogni fine vi sono molti possibili mezzi e scegliere il più adeguato è fondamentale. Omnes viae Romam ducunt (dice il proverbio), tutte le strade portano a Roma: ma le strade non sono tutte

Rc Auto - Tariffe (5) Imc

FEDER CONSUMATORI: RC AUTO, NESSUNA DIMINUZIONE

“Negli ultimi 20 anni aumenti impressionanti. Le tariffe italiane rimangono le più care d’Europa” Secondo Federconsumatori, sono “lontanissimi dalla realtà” i dati diffusi nella giornata di ieri dall’Ania sulla diminuzione delle tariffe Rc auto nel 2013. Per l’associazione delle imprese assicurative queste ultime sarebbero calate del 4,5%, “stando invece ai dati rilevati dall’O.N.F.- Osservatorio Nazionale

Rc Auto, Pitruzzella (Antitrust): “I prezzi salgono perché la concorrenza non ha funzionato a dovere”

Parla il presidente dell’Autorità agarante per la concorrenza e il mercato: “Finora sono mancate le regole che devono far procedere senza scosse il mercato. E la burocrazia non ha controllato quel che accadeva” «Sì, è vero, la liberalizzazione ha formalmente portato più concorrenza, ma la nostra ultima indagine conoscitiva mostra ancora una volta che i

Rc auto, vent’anni di liberalizzazione ma paghiamo il doppio dei francesi

La concorrenza non è migliorata perché le compagnie sono riuscite a smantellare pezzo per pezzo prima le “lenzuolate” di Bersani e poi ogni iniziativa tesa a far emergere la competizione fra le imprese Non c’è soltanto il ventennio di Berlusconi, ma anche quello della liberalizzazione dell’Rc auto. Fra pochi mesi saranno quattro lustri da che

Top