Tag Archives: linklaters

Claudia Parzani

La signora delle polizze

La signora delle polizze

(di Anna Messia – Milano Finanza) Parzani, la nuova presidente di Allianz Italia e vicepresidente di Borsa Italiana, è un giovane avvocato a cui piace innovare e fare squadra. Seguendo mega operazioni è arrivata ai vertici della finanza Da Brescia, più precisamente dalle colline della Franciacorta, fino ai vertici della finanza italiana. Donna e giovane

Claudia Parzani (2) Imc

Allianz Italia, Carlo Salvatori passa il testimone della presidenza a Claudia Parzani

Il CdA e l’Assemblea di Allianz Italia hanno provveduto nella giornata di ieri al rinnovo dei vertici societari. Carlo Salvatori, che presiedeva la compagnia dal maggio 2012, passa il testimone della presidenza (avendo raggiunto i limiti di età previsti dalla policy di Gruppo) a Claudia Parzani (nella foto), già membro del Board dal 2014. Il

Claudia Parzani (2) Imc

Al vertice di Allianz Italia in arrivo Claudia Parzani

(Fonte: Corriere della Sera) Alla guida di Allianz Italia, salvo sorprese, sarebbe in arrivo una donna. Si tratta di Claudia Parzani (nella foto), che ad aprile potrebbe essere nominata presidente della controllata italiana del colosso assicurativo tedesco, succedendo a Carlo Salvatori arrivato al termine del suo mandato. Parzani, partner dello studio internazionale Linklaters e managing

Eurovita Assicurazioni (2) HP

Eurovita, emesso prestito subordinato da 40 milioni di Euro

L’emissione – finalizzata al rifinanziamento del debito subordinato esistente – ha raccolto un forte interesse da parte degli investitori qualificati sia italiani che esteri con una domanda ampiamente superiore all’offerta massima prevista Eurovita Assicurazioni ha annunciato di aver emesso il prestito subordinato denominato “Eurovita Assicurazioni S.p.A. Euro 40.000.000 Fixed Rate Subordinated Notes due December 2025”

Assicurazioni - Donne Imc

Nelle assicurazioni le polizze in rosa possono arrivare a 1.700 miliardi di dollari

(di Anna Messia – Milano Finanza) Viste come clienti, nel giro di 15 anni, le donne varranno per il mondo assicurativo 1.700 miliardi di dollari di premi. Ovvero circa il 20% del totale. Ma se si guarda ad esse come manager di compagnie la strada da fare è ancora lunga, specie in Italia, dove il

Top