Tag Archives: livelli essenziali assistenza

Sanità - Spesa sanitaria - Medicine Imc

IX Rapporto RBM-Censis, quasi 20 milioni di italiani si rivolgono alla sanità a pagamento

IX Rapporto RBM-Censis, quasi 20 milioni di italiani si rivolgono alla sanità a pagamento

Presentato al Welfare Day 2019 il nuovo rapporto sulla sanità pubblica, privata e intermediata. Sono 19,6 milioni gli italiani che pagano di tasca propria per ottenere prestazioni essenziali prescritte dal medico. Situazione sempre critica per le liste d’attesa: servono in media 128 giorni per una visita endocrinologica, 97 per una mammografia, 75 per una colonscopia, 65 per

Salute - Sanità - Stetoscopio Imc

Al via indagine parlamentare sui fondi sanitari integrativi, le proposte della Fondazione GIMBE

La Fondazione è stata audita presso la Commissione Affari Sociali della Camera sui fondi sanitari integrativi. Esposte “criticità ed effetti collaterali di un sistema in cui oggi vige una totale deregulation”. La Fondazione ha proposto un Testo Unico sulla materia, “affinché la sanità integrativa possa svolgere una reale funzione di supporto al Sistema Sanitario Nazionale

Medico - Sanità - Stetoscopio Imc

RBM Assicurazione Salute: “Italia a due velocità in sanità, al sud serve un welfare supplementare”

Secondo Marco Vecchietti, AD e DG della compagnia specializzata in assicurazione sanitaria, è decisamente preoccupante il fatto che il 28% di chi vive nelle regioni del Sud sia costretto a rinunciare a curarsi a causa del proprio reddito, facendo crescere ulteriormente il tasso di “Health divide” tra Nord e Sud del Paese  Non accenna a diminuire

Salute - Benessere Imc

RBM Assicurazione Salute, serve un’alleanza vera tra sanità pubblica, settore assicurativo e fondi sanitari integrativi

Secondo Marco Vecchietti, AD e DG della compagnia specializzata nell’assicurazione sanitaria, intervenuto al Forum Risk Management di Firenze, “la spesa sanitaria privata è un fenomeno necessario e non mero consumismo. Continuare ad ignorare il problema non gioca a nessuno. Il settore assicurativo e i fondi sanitari integrativi possono garantire maggiori risorse per il nostro sistema

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

RBM Assicurazione Salute: La Fondazione GIMBE chiede una sanità per tutti, “ma a quale sanità si riferisce?”

Secondo Marco Vecchietti, AD e DG della compagnia specializzata nell’assicurazione sanitaria, ”senza la sostenibilità e la qualità delle cure non c’è diritto alla salute, bisogna aggiungere al Servizio Sanitario Nazionale anche un sistema di sanità integrativa altrimenti le risorse non saranno mai sufficienti…” Dalla 13esima edizione della Conferenza Nazionale GIMBE, in programma a Bologna, giunge

Medici - Sanità - Stetoscopio Imc

Voci dalla Rete: Quale futuro per il sistema sanitario del nostro Paese

Riprendiamo anche su Intermedia Channel le articolate considerazioni di Marco Vecchietti, consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute (compagnia specializzata nell’assicurazione sanitaria), sulle prospettive per il sistema sanitario italiano: “Non è possibile avere una sanità di qualità a basso costo: serve diversificare le fonti di finanziamento per adeguare il nostro sistema sanitario ai nuovi bisogni di

Salute - Sanità integrativa Imc

Il miglior investimento? È sulla vostra salute

(di Anna Messia – Milano Finanza) La spesa degli italiani per curarsi di tasca propria cresce anno dopo anno e nel 2016 ha superato i 27 miliardi, 616 euro a testa, pari a 2.114 euro per un nucleo familiare. Ecco cosa offrono le compagnie di assicurazione, dalla diagnostica alle visite specialistiche, se quella stessa somma

Salute - Medico - Critical Illness Imc

Sanità: 22,5 miliardi di sprechi

(di Enrico Marro – Corriere della Sera) Prestazioni inutili, frodi, costi standard, burocrazia: ogni 10 euro se ne potrebbero risparmiare 2. Aumenta la spesa a carico delle famiglie. 11 milioni rinunciano alle cure Nella sanità pubblica ogni 10 euro spesi se ne potrebbero risparmiare 2, per un totale di 22 miliardi e mezzo su una

Salute - Sanità integrativa Imc

“Come finanziamo i nuovi LEA?”, tre operatori della sanità integrativa a confronto

Vecchietti, RBM Assicurazione Salute: “La soluzione è attivare un secondo pilastro anche in sanità, che può garantire da subito risorse aggiuntive per oltre 15 miliardi di Euro investibili per garantire un Servizio sanitario nazionale davvero universale e più equo”. Morselli, FILCTEM CGIL: “La sanità integrativa regolata e valorizzata adeguatamente può rappresentare un valido strumento per

marco-vecchietti-3-imc

Vecchietti (RBM): Il Servizio sanitario nazionale ha bisogno di un secondo pilastro aperto

Secondo quanto emerge dalla Conferenza Nazionale GIMBE 2017, i nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) sono già rischio. Per il consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute “il Servizio sanitario nazionale di qui a vent’anni rischia di affondare. Il salvagente? Un secondo pilastro sanitario aperto. Il problema è che non ce n’è ancora per tutti i

Top