Tag Archives: lucro cessante

Corte Cassazione (4) Imc

Danni permanenti del professionista, risarcimento in base ai redditi

Danni permanenti del professionista, risarcimento in base ai redditi

(di Debora Alberici – ItaliaOggi) Il professionista che riporta danni permanenti dopo un incidente stradale ha diritto a essere risarcito, almeno sul fronte del danno attuale, sulla base delle ultime dichiarazioni dei redditi presentate. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione che, con la sentenza n. 17061 dell’11 luglio 2017, ha accolto sul punto il

avvocati-sentenze-imc

Assicurazione, la liquidazione del danno all’assicurato per mala gestio

(a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Assicurazione – RCA – Risarcimento danni – Danno da “mala gestio” dell’assicuratore – Liquidazione – Interessi – Rivalutazione ex articolo 1224 c.c. – Massimale – Parametro – Danno da lucro cessante (Corte di Cassazione, sezione VI-3, ordinanza 26 aprile 2017 n. 10221) Il danno da

Corte Cassazione (3) Imc

Professionisti e invalidità permanente, il lucro cessante va comunque provato

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Il professionista che a seguito di un incidente stradale abbia riportato una invalidità permanente di non modesta entità, non può chiedere, oltre alla personalizzazione del danno biologico, anche il risarcimento per il lucro cessante, se non prova nello specifico il nesso causale tra il calo dei redditi

Corte Cassazione (3) Imc

Incidenti stradali, niente danno da lucro cessante se la vedova prende il posto di lavoro del marito

(di Patrizia Maciocchi – Quotidiano del Diritto) Non ha diritto al danno patrimoniale da lucro cessante la vedova dell’amministratore unico di una società che assume il ruolo del marito dopo la morte di questo in un incidente stradale. La Corte di cassazione (sentenza 5605) accoglie il ricorso dell’Assicurazione contro la decisione della Corte d’Appello di

Cassazione - Esterno Imc

Lesioni stradali, lucro cessante alternativo alla perdita di chance

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) In un sinistro stradale, la «particolare gravità» delle lesioni riportate dalla vittima non autorizza di per sé sola la «personalizzazione del danno», in assenza della prova di una maggiore nocività rispetto a casi analoghi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 13 ottobre 2016 n. 20630,

Assicurazioni - Analisi bilancio (2) Imc

Calamità, l’indennizzo assicurativo vale come il reddito perso

(di Gian Paolo Tosoni – Quotidiano del Fisco) Escluse da tassazione le somme relative ai danno emergente mentre scontano le dirette quelle riferite al lucro cessante Gli indennizzi assicurativi percepiti da un soggetto coinvolto da un evento calamitoso sono esclusi da tassazione se riguardano il danno emergente, mentre scontano le imposte dirette se relativi al

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Avvocati: Lucro cessante e assicurazione professionale

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Con due interessanti sentenze la Suprema corte fa il punto su altrettante questioni che riguardano la professione forense: la quantificazione del lucro cessante e l’estensione dell’assicurazione per colpa professionale. Lucro cessante – La prima decisione, sentenza 17294/2015, affronta il danno professionale patito da un avvocato investito mentre

Giudice - Sentenza Imc

Per il ristoro del danno patrimoniale va valutato il bene al momento della liquidazione

(di Mario Piselli – Quotidiano del Diritto) A norma degli articoli 1223 e 2056 del Cc il risarcimento del danno deve essere tale da coprire per intero il pregiudizio economico subito dal danneggiato a seguito dell’illecito altrui. Trattandosi di danno derivante dalla perdita di un determinato bene, non si può considerare a priori che il

Risarcimento - Danni alla persona Imc

Risarcimento, no alla capitalizzazione annuale di rivalutazione e interessi

(Autore: Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) In tema di responsabilità extracontrattuale da fatto illecito, una volta chiarita la natura di credito di valore delle somme liquidate a titolo risarcitorio quale danno emergente e la natura compensativa degli interessi liquidati nella misura del 10% (fissata in via equitativa alla luce della attività imprenditoriale) sulle

Giudice - Sentenza Imc

Lucro cessante per chi perde reddito anche se la prognosi è negativa

(Autore: Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) Ai fini della determinazione del lucro cessante e, dunque, dell’entità del risarcimento dovuto, si deve guardare alla «realtà di fatto» che si è concretamente determinata a seguito dell’incidente. Per cui anche se la Ctu, fatta nei precedenti gradi di giudizio, ha attestato la mancata riduzione della capacità

Top