Tag Archives: marsh italia

Marsh HiRes (2)

Marsh, Sarah De Rocco inserita tra le “Women to Watch” EMEA 2018

Marsh, Sarah De Rocco inserita tra le “Women to Watch” EMEA 2018

Marsh Italia, società operante nell’intermediazione assicurativa e nelle soluzioni per il risk management, ha annunciato che Sarah De Rocco (Head of Industries) è stata inserita tra le quindici “Women to Watch” nell’area EMEA per il 2018. Il premio Women to Watch – si legge in una nota – è stato ideato da Business Insurance nel 2006

SACE 2017

SACE BT, Pietro Vargiu è il nuovo direttore commerciale

Il manager, che proviene da Coface Italia, sarà anche responsabile del ramo Credito della compagnia assicurativa Pietro Vargiu è stato nominato nuovo direttore commerciale e responsabile del ramo Credito di SACE BT, società interamente controllata da SACE e specializzata nell’assicurazione dei crediti commerciali a breve termine, nelle cauzioni e nella protezione dei rischi della costruzione. Vargiu

Siegmund Fahrig Imc

Marsh, Siegmund Fahrig è il nuovo CEO della regione Continental Europe

Fahrig subentra nel ruolo a Flavio Piccolomini (AD di Marsh Italia), che recentemente è stato designato alla guida di Marsh International Marsh, gruppo operante su scala globale nell’intermediazione assicurativa e nelle soluzioni per il risk management, ha annunciato la nomina di Siegmund Fahrig (nella foto) quale nuovo amministratore delegato della regione Continental Europe. Fahrig, che ricopriva l’incarico

Brexit (2) Imc

Marsh: Brexit diventa realtà, le implicazioni assicurative a seguito del voto nel Regno Unito

Dopo 43 anni, il Regno Unito ha votato a favore dell’uscita dall’Unione Europea, segnando un cambiamento di portata epocale. Le conseguenze reali di Brexit – segnala Marsh Italia in una nota pubblicata sul proprio sito istituzionale – si conosceranno solo nei prossimi mesi e anni, dopo che il Regno Unito darà il via alle negoziazioni

Cassa ragionieri Imc

Fisco al 26% ma le casse continuano a investire

(Autore: Vitaliano D’Angerio – Plus24) A quota 5,5 miliardi di Euro gli investimenti previsti per il 2015. Ai primi posti Enpam (medici), Inarcassa e commercialisti Nel 2015 metteranno sul tavolo 5 miliardi e mezzo di euro di investimenti in immobili e attività finanziarie. Le casse di previdenza dei professionisti sono tra i più importanti investitori

Dipendenti (2) Imc

Welfare aziendale carta vincente anche per i talenti

(Autore: Vitaliano D’Angerio – Il Sole 24 Ore) Intervista a Gianni Turci, presidente di Marsh Italia: «Dalle polizze infortuni alle prestazioni sanitarie, la spesa deve essere rimodulata» «Il welfare aziendale acquisterà sempre più importanza visto che in Italia le risorse pubbliche sono ormai scarse. Questo non vuol dire che bisogna aumentare i costi per le

Veneto: Assicurazioni in sanità, gara bloccata al Tar

Sospeso il nuovo servizio di brokeraggio: accolto il ricorso della Marsh contro i vincitori di Willis Italia Parte male, anzi non parte affatto, il nuovo servizio di brokeraggio assicurativo affidato dalla giunta regionale (nella foto, Palazzo Balbi, sede della Regione Veneto) l’11 febbraio scorso a Willis Italia, in associazione con Arena broker: il Tar del

Sanità, fatta la gara per le assicurazioni: il Veneto gira pagina

Appalto a Willis-Arena, finisce l’era del monopolio Assidoge. Il business del broker che decide sulle polizze vale 80 milioni Alla chetichella, senza che nessuno se ne accorgesse tranne i diretti interessati, la giunta Zaia ha messo in gara unica il servizio di broker per la copertura assicurativa delle Usl del Veneto. Non era mai successo.

Professionisti tutti assicurati

Scatta l’obbligo della polizza sulla responsabilità civile, da oggi in vigore la riforma. Resta escluso, ancora per un anno, il comparto dei sanitari Da oggi i professionisti devono essere dotati di assicurazione. È scattato, infatti, l’obbligo, per tutti gli iscritti a un albo ad eccezione per il momento dei sanitari, di stipulare una polizza che

Rc professionale: Parte la corsa all’assicurazione

Dal 15 agosto via all’obbligo dell’rc professionale. Le convenzioni stipulate dagli ordini Corsa all’assicurazione obbligatoria. È scattato infatti per tutti i professionisti l’obbligo di stipulare una polizza che copra i rischi della responsabilità civile professionale. Tutti gli ordini, quindi, sia a livello nazionale sia locale, si sono mossi per stipulare accordi e convenzioni con agenzie

Top