Tag Archives: ministero economia

Longevità - Anziani - Vecchiaia - Amore Imc

Invecchiamento della popolazione, così l’Italia può diventare un modello europeo di “Silver economy”

Invecchiamento della popolazione, così l’Italia può diventare un modello europeo di “Silver economy”

Workshop Assoprevidenza / Itinerari Previdenziali: opportunità di investimenti e di crescita economica da prodotti e servizi innovativi per le mutate esigenze delle fasce più anziane. L’identikit degli over 65: hanno più tempo e più soldi, aiutano economicamente i familiari, spendono per cultura e sport, usano sempre di più Internet Già oggi un italiano su quattro

Pensioni (3) Imc

In pensione sempre più tardi, l’Italia sarà al primo posto in Europa

(Fonte: Iomiassicuro.it) Stando a quanto trapela dalla stanza dei bottoni, a breve il Governo emanerà un decreto per rivedere l’età minima necessaria per andare in pensione. In teoria il meccanismo, previsto per legge, non lascia margini di discrezionalità. L’età della pensione è legata alla speranza di vita a 65 anni, cioè il tempo che in media

Educazione finanziaria (7) Imc

Al via i lavori del Comitato per l’educazione finanziaria

“Si parte”. Con queste semplici parole di Annamaria Lusardi si è aperto lo scorso 6 settembre il primo incontro del “Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria”. Lusardi – si legge in una nota del ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) – è stata chiamata a dirigere il Comitato EduFin,

Credito - Imposte - Calcolatrice Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2017 a carico degli intermediari

Attraverso il Provvedimento n. 62 emesso nella giornata di oggi, mercoledì 9 agosto, l’IVASS ha fissato le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2017 (come da Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 1° agosto). La misura del contributo di vigilanza (al cui pagamento sono tenuti tutti gli

Salvadanaio - Risparmio - Previdenza Imc

Helvetia Vita lancia il piano di risparmio individuale HELVETIA PIR.IT

Helvetia Vita, compagnia del Gruppo Helvetia Italia, ha lanciato sul mercato HELVETIA PIR.IT, nuovo prodotto riservato esclusivamente alla costituzione di un piano individuale di risparmio a lungo termine. Come noto, la Legge di Stabilità 2017 ha previsto l’esenzione ai fini IRPEF per i rendimenti derivanti dai piani di risparmio di lungo termine (i cosiddetti PIR),

Inail - Relazione annuale 2016 Imc

Relazione annuale Inail, infortuni mortali sul lavoro in flessione nel 2016

Secondo quanto emerge dai dati presentati nella giornata di ieri dal presidente dell’Istituto, Massimo De Felice, sono sostanzialmente stabili le denunce di infortunio registrate, ma calano del 12,7% i casi mortali accertati. Positivo il risultato economico-finanziario Il presidente dell’Inail, Massimo De Felice, ha illustrato nella giornata di ieri i dati 2016 relativi all’andamento degli infortuni

Eurovita Assicurazioni (2) HP

Piani individuali di risparmio, Eurovita lancia il “SuperPir”

La compagnia specializzata nella bancassicurazione Vita offrirà una soluzione con la possibilità di scelta tra tre profili “capaci di adattarsi alle diverse esigenze della clientela” Eurovita Assicurazioni, compagnia specializzata nella bancassicurazione Vita, ha annunciato il lancio del proprio Piano Individuale di Risparmio (PIR). Il nuovo prodotto si chiama Eurovita SuperPir ed è stato creato per

Welfare - Terzo settore - Condivisione Imc

La metà degli italiani senza reddito, sempre più difficile finanziare il Welfare State

Presentato ieri mattina, nel corso del convegno “Equità fiscale. L’analisi delle dichiarazioni IRPEF e il difficile finanziamento del welfare italiano” (organizzato da CIDA Lombardia), l’Approfondimento sulle dichiarazioni dei redditi ai fini Irpef 2015 curato dal Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali: l’11,97% dei contribuenti paga il 53,7% di tutta l’Irpef. Solo 30,9 milioni di italiani,

Maria Bianca Farina (2) Imc

Assicurazioni in pressing sui pir

(di Anna Messia – Milano Finanza) Le compagnie vorrebbero investire fino al 30% dei piani nelle gestioni separate. Una lettura restrittiva della norma fissa al 10% la soglia massima ma per le imprese aumentare il limite consentirebbe di creare investimenti meno rischiosi. Attesa a giorni la decisione del Tesoro Le assicurazioni vogliono aumentare la presa

Professionisti (2) Imc

Casse di previdenza aperte ai «senz’Albo»

(di Federica Micardi – Quotidiano del Lavoro) La proposta di riforma sugli enti dei professionisti. Costituzione di un fondo di garanzia, sconto per chi si accorpa, riordino del sistema dei controlli e stretta per chi non ha i conti in ordine È arrivato il momento di revisionare il sistema delle Casse di previdenza dei professionisti.

Top